Dentro la mente di uno scienziato pazzo: l'incredibile importanza della scienza personale

James Clear è l'autore di Atomic Habits. Condivide suggerimenti per l'auto-miglioramento basati su comprovate ricerche scientifiche. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Per decenni i più grandi medici e ricercatori del mondo hanno creduto che le ulcere e i tumori dello stomaco fossero causati da stress, cibi piccanti e troppo acido nello stomaco.

Barry Marshall, un medico australiano e ricercatore di microbiologia, non lo stava comprando. Marshall credeva che le ulcere gastriche non fossero semplicemente il sottoprodotto di una vita frenetica o di una cena eccessivamente piccante. Invece, credeva che le ulcere fossero causate da batteri. Più specificamente, Marshall credeva che le ulcere fossero causate da Helicobacter pylori.

C'era, tuttavia, un problema con questa teoria. Marshall e il suo compagno di laboratorio erano praticamente le uniche persone che hanno accettato l'idea folle. Nonostante la sua convinzione, Marshall non era stato in grado di dimostrare il legame tra batteri e ulcere nei suoi esperimenti di laboratorio sui maiali, e la sua borsa di studio stava finendo. Nel frattempo, migliaia di persone hanno continuato a morire di cancro allo stomaco ogni anno.

Lo scienziato pazzo

Stufo della situazione, Marshall decise di prendere in mano la situazione e condurre un esperimento scientifico personale del tipo più audace.

Nel luglio del 1984, Marshall teneva in mano un bicchiere di liquido torbido e marrone che nuotava con Helicobacter pylori e si preparava a ingoiare. Lo "bevve tutto d'un fiato e poi digiunò per il resto della giornata".

Nelle parole del medico Siddhartha Mukherjee, Marshall aveva ingerito una sostanza cancerogena per creare uno stato precanceroso nel suo stesso stomaco.

Tre giorni dopo, Marshall ha iniziato ad avere la nausea. Il quinto giorno ha iniziato a vomitare e ha continuato a farlo per tre giorni di fila. Nel frattempo, il suo collega ha prelevato campioni di batteri nel rivestimento dello stomaco di Marshall e ha registrato i cambiamenti fisiologici quando Marshall ha iniziato a sviluppare un grave episodio di gastrite allo stomaco. Dopo due settimane di inferno autoindotto, Marshall ebbe le prove di cui aveva bisogno e iniziò a prendere antibiotici.

Fortunatamente si è ripreso completamente. Entro un mese, Marshall ei suoi colleghi avevano presentato il suo esperimento e i risultati al Medical Journal of Australia per la pubblicazione. Non solo avevano dimostrato che l'Helicobacter pylori era la causa delle ulcere gastriche, ma avevano anche rivelato un importante precursore del cancro allo stomaco. Marshall e il suo compagno di laboratorio, Robin Warren, hanno ricevuto il Premio Nobel 2005 per la fisiologia o la medicina per i loro sforzi.

Il potere della scienza personale

Barry Marshall è uno scienziato pazzo nella vita reale. Ha bevuto un cocktail cancerogeno nella speranza di scoprire una verità scientifica. La sua storia è una delle tante citate nel fantastico libro The Emperor of All Maladies (audiolibro). (1)

Marshall è un caso estremo di ciò che il mio amico Josh Kaufman chiama "scienza personale".

La scienza personale si riferisce all'idea di eseguire piccoli esperimenti da soli con l'intenzione di scoprire nuovi modi per risolvere i problemi e ottenere risultati nella tua vita. Mentre gli studi tipici sono condotti su larga scala e pubblicati su riviste accademiche, gli esperimenti scientifici personali coinvolgono un singolo paziente (tu) e si concentrano sulla fornitura di informazioni estremamente pratiche e utili.

Marshall ha usato la scienza personale per promuovere i suoi obiettivi di carriera, mentre tu ed io potremmo usare la scienza personale per costruire una nuova abitudine di salute o migliorare le nostre prestazioni sul lavoro. L'obiettivo di questi mini-esperimenti è scoprire cosa ti porta a risultati reali. In qualità di scrittore e ricercatore che cerca di fondere idee basate sulla scienza con intuizioni pratiche, credo che questa filosofia di auto-sperimentazione sia incredibilmente importante.

Perché non importa quanta scienza e teoria comprendi, non puoi mai ottenere risultati nella tua vita se non hai il coraggio di agire.

Scatena il tuo scienziato pazzo interiore

La scienza personale non è una scusa per fare qualcosa di spericolato. Ad esempio, non consiglio di bere una provetta di batteri precancerosi. Tuttavia, credo che eseguire i tuoi esperimenti e avere la volontà di provare le cose migliorerà la tua vita.

Ecco alcuni motivi per cui:

La scienza personale ti costringe a superare la pianificazione. Se vuoi accelerare il tuo apprendimento, sviluppare nuove abilità e ottenere risultati utili, allora devi provare cose nuove. Così spesso aspettiamo di agire perché crediamo di aver bisogno di leggere o ricercare di più. E se, in alternativa, passassimo meno tempo a cercare la strategia migliore e più tempo a testare le strategie che già abbiamo? Può essere facile dimenticare che la pratica è spesso la forma più potente di apprendimento.

La scienza personale è a basso rischio. A differenza della pazza granita di cancro di Marshall, quasi tutti gli esperimenti che tu o io condurremo sono in genere a basso rischio. Raramente affrontiamo rischi di vita o di morte, cancro allo stomaco. Di solito, le barriere al nostro progresso sono il disagio, l'incertezza, il disagio e la paura delle critiche. La scienza personale ci costringe a superare questi ostacoli emotivi e vederli per quello che sono realmente: convinzioni limitanti.

Ecco alcuni esempi:

  • Vorresti scrivere finalmente il tuo libro? Prova a ritagliare un'attività che ti piace per trovare il tempo per questo importante obiettivo. Qual è il rischio potenziale? Sei davvero preoccupato di perdere questa stagione del tuo programma televisivo preferito?
  • Stai cercando di mangiare in modo più sano? Crea una regola chiara e prova a mangiare una verdura al giorno, qualunque cosa accada. Qual è il rischio potenziale? Che avrai una lunga giornata e dovrai preparare una partita di asparagi alle 22:00?
  • Vuoi alzarti presto? Prova a svegliarti alle 5:00 questa settimana. Qual è il rischio potenziale? Che ti sentirai stanco per una settimana?

La scienza personale ti insegna la chiave per la vera risoluzione dei problemi. Spesso leggiamo libri e ci affidiamo a studi di ricerca per le risposte ai nostri problemi. Sapere dove trovare le informazioni è un'abilità utile, ma la chiave per una buona risoluzione dei problemi non è che qualcun altro faccia il lavoro per te. La chiave per una buona risoluzione dei problemi è la volontà di provare le cose, sperimentare con attenzione e fare il lavoro. (2)