Devi conoscere questa scienza dell'apprendimento delle lingue per padroneggiare perfettamente una lingua straniera

Anna è un'esperta di comunicazione e un'appassionata di vita. È la Content Strategist di Lifehack e ama scrivere di amore, vita e passione. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Imparare una nuova lingua non è così facile, ma saperne di più sulla scienza dell'apprendimento delle lingue può aiutarti ad accelerare il progresso dell'apprendimento. Belle Beth Cooper ha condiviso le sue opinioni su Crew Blog:

Sto cercando di imparare il francese da un po 'di tempo ed è un processo lento. Questa volta è molto più difficile che imparare l'inglese, la mia prima lingua. Tutto questo sforzo mi ha fatto chiedere se ci fossero dei trucchi per imparare una lingua straniera che mi mancavano. Si scopre che è solo una cosa complicata da fare una volta che sei un adulto.

Come impariamo la lingua

Imparare la lingua è qualcosa per cui siamo nati. è un istinto che abbiamo, che è dimostrato, come dice un documento di ricerca, solo dall'osservazione:

Per credere che speciali adattamenti biologici siano un requisito, è sufficiente notare che tutti i bambini, tranne nessuno dei cani e dei gatti della casa, acquisiscono il linguaggio.

Da bambini impariamo a pensare, impariamo a comunicare e intuitivamente acquisiamo una comprensione delle regole grammaticali nella nostra lingua madre, o lingua madre. Da quel momento in poi, impariamo tutte le nuove lingue rispetto a quella che conoscevamo per la prima volta, quella che abbiamo usato per capire il mondo che ci circonda per la prima volta in assoluto.

Sebbene la lingua sia qualcosa che impariamo, la ricerca ha dimostrato che l'istinto a farlo è presente dalla nascita. Non solo siamo inclini a elaborare e adottare la lingua, ma sembra che il cervello umano abbia vincoli linguistici comuni, indipendentemente dalla lingua che abbiamo imparato. Alcune sillabe, che non sono comuni in nessuna lingua, sono difficili da elaborare per il cervello, anche nei neonati che non hanno ancora iniziato a imparare una lingua.

Imparare una lingua straniera

Quando si tratta di imparare una seconda lingua, gli adulti sono svantaggiati. Con l'avanzare dell'età, la plasticità del nostro cervello (la sua capacità di creare nuovi neuroni e sinapsi) si riduce. A seguito di un danno cerebrale che causa una perdita della parola, ad esempio, i ricercatori hanno osservato che i bambini hanno maggiori probabilità di riguadagnare il potere della parola, creando nuovi percorsi nel cervello per sostituire quelli danneggiati.

Una teoria del perché l'apprendimento di una lingua straniera è così difficile per gli adulti si concentra maggiormente sul processo che affrontiamo per farlo, piuttosto che sulla perdita di plasticità. Robert Bley-Vroman spiega in Linguistic Perspectives on Second Language Acquisition che gli adulti si avvicinano all'apprendimento di una nuova lingua con un processo di risoluzione dei problemi degli adulti, piuttosto che nello stesso modo in cui un bambino sviluppa la lingua per la prima volta.

Anche se questo significa che gli adulti generalmente progrediscono attraverso le prime fasi dell'apprendimento di una lingua più velocemente dei bambini, le persone che sono esposte a una lingua straniera per la prima volta durante l'infanzia di solito raggiungono una competenza superiore rispetto a quelle che iniziano da adulti.

C'è ancora speranza, però. Uno studio sulla pronuncia della lingua secondaria ha rilevato che alcuni studenti che hanno iniziato da adulti hanno ottenuto punteggi così come madrelingua. È stato anche dimostrato che la motivazione ad apprendere può migliorare la competenza, quindi se vuoi davvero imparare una lingua, non è necessariamente troppo tardi.

Concediti le migliori possibilità

Se vuoi impegnarti per imparare una nuova lingua, prova questi metodi noti per migliorare l'apprendimento e la memoria.

1. Ripetizione spaziata

La ripetizione spaziata è una tecnica di memoria comprovata che ti aiuta a mantenere forte nella tua mente ciò che hai imparato. Il modo in cui funziona è che rivedi ogni parola o frase che hai imparato a intervalli distanziati. Inizialmente gli intervalli saranno più piccoli: potresti rivedere una nuova parola alcune volte in una sessione di pratica, e poi di nuovo il giorno successivo. Una volta che lo conosci bene, sarai in grado di lasciare giorni o settimane tra le revisioni senza dimenticarlo.

Di seguito è riportato un diagramma che mostra come la "curva dell'oblio" diminuisce in modo meno drammatico con ogni nuova ripetizione:

Mi piace usare Duolingo per il vocabolario e per esercitarmi con le frasi perché per me si occupa della ripetizione distanziata. L'app tiene traccia di quali parole non ho praticato per un po 'e mi ricorda di rafforzare la mia comprensione di quelle. Durante ogni lezione, mescola parole nuove e familiari per distanziare la ripetizione.

2. Impara prima di dormire

Uno dei tanti vantaggi che otteniamo dal sonno è che aiuta a svuotare la "posta in arrivo" del cervello, l'archiviazione temporanea di nuove informazioni e ricordi del nostro tempo da svegli. Abbiamo bisogno di dormire (anche solo un pisolino) per spostare tutto ciò che abbiamo imparato di recente nella memoria a lungo termine del nostro cervello. Una volta archiviata in modo sicuro, la ripetizione distanziata aiuterà a rafforzare la connessione in modo da poter richiamare le informazioni più velocemente e con maggiore precisione.

3. Studia il contenuto, non la lingua

Sebbene la maggior parte dei corsi e dei programmi di apprendimento delle lingue si concentri esclusivamente sull'apprendimento della lingua, uno studio condotto su studenti delle scuole superiori che studiano il francese ha scoperto che quando studiavano un'altra materia insegnata in francese invece di una lezione esclusivamente per insegnare il francese, gli studenti hanno provato meglio per l'ascolto ed erano più motivati ​​a imparare. Gli studenti della classe di francese standard hanno ottenuto risultati migliori nei test di lettura e scrittura, quindi entrambi i metodi hanno chiaramente un valore.

Una volta acquisite le nozioni di base di una nuova lingua, prova a includere alcuni contenuti su un argomento che ti interessa per migliorare la tua comprensione. Potresti conversare con amici che imparano la stessa lingua, leggere articoli online o ascoltare un podcast per testare la tua comprensione.

4. Esercitati un po 'tutti i giorni

Se sei impegnato, potresti essere tentato di rimandare lo studio e riempire una grossa fetta di apprendimento una volta alla settimana o due. Tuttavia, studiare un po 'ogni giorno è effettivamente più efficace. Poiché la "posta in arrivo" del tuo cervello ha uno spazio limitato e solo il sonno può liberarla, raggiungerai il limite di quanto puoi assorbire abbastanza rapidamente se studi per ore alla volta.