Essere single: di cosa si tratta e perché potrebbe essere il modo migliore per vivere la tua vita

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ci sono cose peggiori che stare da soli. Ma spesso ci vogliono decenni per rendersene conto. E molto spesso quando lo fai, è troppo tardi. E non c'è niente di peggio che troppo tardi.

Sì, ci sono cose peggiori che stare da soli.

In effetti, i tuoi anni da single possono essere alcuni dei momenti più produttivi e liberatori della tua vita. Ma dal modo in cui alcune persone indossano con riluttanza il loro status di single, giureresti che era qualcosa da evitare ed evitare a tutti i costi. Senza dubbio conoscerai amici che gattonano ossessivamente bar e club alla ricerca di qualcuno - chiunque - che possa fornire la sicurezza e il comfort di una relazione familiare. E poi andrà tutto bene. Giusto ?!

È un peccato che così tante persone vedano le relazioni come la parte migliore della vita. Essere single ti permette di sperimentare così tanto che spesso semplicemente non è possibile se sottoposto alle pressioni finanziarie ed emotive di sostenere e mantenere una relazione. Lungi dall'essere uno stato temporaneo che si limita a riempire la parte scomoda tra le relazioni, questa volta dovrebbe essere utilizzato per crescere ed evolversi oltre i regni di coloro che sono consumati e ingabbiati dalle aspettative della società.

Essere single può essere il momento più magico e meraviglioso della tua vita. Ecco perché.

1. Si tratta di scoprire chi sei veramente.

Ci sono caratteristiche fisiche che tutti conosciamo di noi stessi; altezza, peso approssimativo e sesso sono quelli ovvi. Ma essere single ti offre un'opportunità unica: puoi davvero scoprire chi sei. I buoni, i cattivi, gli indifferenti vengono messi a nudo. I tuoi punti di forza, debolezza e insicurezza esposti. Abbraccia la solitudine e prometti di imparare e scoprire tutto di te stesso. Decidi di affrontare i tuoi demoni piuttosto che reprimerli. Così tante relazioni potenzialmente fantastiche sono rovinate perché portiamo molti bagagli irrisolti da una relazione all'altra. Essere single significa scoprire chi e perché sei quello che sei. E poi lavorando per appianare le pieghe.

2. Si tratta di esplorare ciò che vuoi fare della tua vita.

Essere single significava che nessuno ti voleva. Ora significa che sei piuttosto sexy e ti stai prendendo il tuo tempo per decidere come vuoi che sia la tua vita e con chi vuoi trascorrerla.

Quante persone conosci che avevano sogni e ambizioni, ma sono cadute in una relazione infelice? Forse si è sentito obbligato ad assumersi nuove responsabilità che non avrebbe mai voluto o previsto? C'è qualcosa di profondamente tragico in questo. Voglio dire, non fraintendermi, c'è nobiltà nel vivere per gli altri e mettere i loro bisogni prima dei tuoi. E ci sono momenti in cui questo è assolutamente necessario e la cosa giusta da fare. Ma non vorresti che i tuoi figli tracciassero le proprie tracce e trovassero e vivessero il loro sogno? Allora qual è la tua scusa? Usa questo tempo per perseguire le tue passioni, che vengano o meno con ricompense in denaro. Immergiti nel processo. E al diavolo le conseguenze. Perché non sarai mai felice se non trovi e ami quello che fai.

3.Si tratta di acquisire fiducia.

Essere single ti consente di sviluppare abilità e talenti di cui potresti aver dimenticato o non sapevi nemmeno di avere. Ti permette di imparare come fare le cose in modo indipendente e affrontare il cambiamento. Essere single e creare la vita che desideri è un viaggio. E la ricompensa per un viaggio alla scoperta di sé è una ritrovata fiducia e senso di appagamento. Le tue scelte, opzioni e libertà sono illimitate. Avere la sicurezza di cogliere davvero queste opportunità significa che potrai vivere e goderti la vita che desideri.

4. Si tratta di conoscenza.

Un viaggio alla scoperta di se stessi richiede l'esplorazione di culture, credenze e stili di vita differenti. Si tratta di acquisire conoscenza e acquisire saggezza. Quando devi rendere conto solo a te stesso, hai un'opportunità unica di andare ovunque ti porti il ​​tuo cuore. La fame di imparare e uno spirito curioso ti serviranno bene. Leggi quel fantastico libro a cui non sei mai andato. Rivisita i classici e amplia i tuoi orizzonti con nuovi generi di letteratura. Viaggia in lungo e in largo e vivi nuove esperienze. Assorbi gli odori, i panorami, i suoni e le cucine esotiche delle terre straniere. Se ti impegni a spremere fino all'ultima goccia della tua vita, essere un singolo momento si rivelerà assolutamente esilarante.

5. Si tratta di recuperare la salute.

Non solo una relazione infelice è la causa di molti problemi di salute mentale; è spesso la colpa per un giro vita in espansione. Che si tratti di mangiare comodamente la tua strada verso uno sballo di zucchero fin troppo fugace o di divorare troppi pasti pronti davanti alla TV, una relazione familiare, sicura e confortevole raramente scuote la bestia fisica all'interno. Eppure il tuo benessere fisico ed emotivo sono intrinsecamente collegati. Usa questo tempo per nutrire il tuo corpo con cibi integrali di qualità e beneficiare delle endorfine che ti danno il benessere. Acquisirai la fiducia in te stesso, la soddisfazione e un senso di realizzazione che solo un corpo umano forte e sano conosce. E ottieni la soddisfazione di rifiutare cortesemente di ammirare i corteggiatori affascinati dalla tua recente trasformazione fisica e mentale.

6. Si tratta di stabilire le proprie regole.

Quando hai una relazione, tendi a mettere i bisogni di qualcun altro prima dei tuoi. Non sei più sempre il primo. Ma essere single significa che puoi essere egoista, per tutte le giuste ragioni. Hai voglia di viaggiare? Prendere il volo. Vuoi la colazione a letto, una lunga passeggiata mattutina, seguita da una nuotata pomeridiana e una cena a mezzanotte? Fai quello. Non esiste un modo garantito per vivere una vita fantastica. Ma essendo single, puoi immergerti nel processo vitale del fare effettivamente le cose - del vivere - e inventare le regole mentre procedi. Non ci sono limitazioni. Niente ti trattiene, a parte le tue paure. Non è ora che ti rivolgi a loro?

7. Si tratta di amare te stesso.

Le persone dicono sempre che devi amare te stesso prima di poter amare chiunque altro. Beh, forse no. Puoi certamente amare qualcuno anche se stai attraversando i tempi più bui. Ma semplicemente non puoi dare l'amore puro e genuino di cui sei capace se sei incatenato da una bassa autostima e rimpianto. Trovare il vero te ed evolversi in ciò che dovevi diventare significa che coloro che entrano nella tua vita saranno arricchiti dall'esperienza. Sarai presente, sfruttando al massimo ogni momento. Smascherato. Coloro che sono in grado di amare se stessi, sembrano creare senza sforzo vite felici e appaganti.