Dovremmo adottare il nuovo "Unplug After 6 p.m." della Francia Legge?

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Con che frequenza controlli la posta di lavoro?

Se sei come me, e come molte persone oggigiorno, la risposta è troppo spesso.

Confesso che controllo la mia posta di lavoro fuori orario e nel fine settimana. Se vedo arrivare qualcosa a cui posso rispondere in questo momento, lo faccio. Quindi, anche se mi sto "rilassando", sto lavorando. La mia mente è sempre almeno per metà collegata al mio lavoro.

Ecco perché le notizie che arrivano dalla Francia sono un interessante argomento di discussione. Sebbene il titolo iniziale ("France Outlaws Work Email After 6 p.m.") non sia del tutto vero, è comunque un'affermazione audace a favore dello scollegamento e dell'equilibrio tra lavoro e vita privata.

Dobbiamo, negli Stati Uniti, seguire l'esempio e staccare la spina al termine della giornata lavorativa? Possiamo e dobbiamo limitare le ore che trascorriamo lavorando, in ufficio o mentre sfogliamo la nostra casella di posta mentre aspettiamo all'ufficio postale?

Lavorare in modo più intelligente, non di più

Una delle reazioni popolari alla mossa della Francia è stata un simbolico alzare gli occhi al cielo. Alcune persone non sono state sorprese dalla Francia. Come dice lo stereotipo, i lavoratori francesi trascorrono la maggior parte del loro tempo sorseggiando vino e mangiando baguette. Ecco perché la loro produttività, sia a livello individuale che a livello nazionale, è di gran lunga inferiore a quella americana. Giusto?

Diamo un'occhiata ai fatti. Il grafico sottostante (da Business Insider) mostra il numero medio di ore di lavoro all'anno per un dipendente a tempo pieno negli Stati Uniti (blu), Francia (rosso) e Germania (verde). La Germania è presente perché è uno dei più accaniti concorrenti degli Stati Uniti nella corsa per il paese industriale più produttivo del mondo.

Come puoi vedere, gli Stati Uniti sono attualmente in testa alla classifica con un lavoratore americano medio che spende oltre 1.700 ore al lavoro all'anno. Nel frattempo, i lavoratori francesi spendono circa 1.450 e il lavoratore tedesco trascorre poco più di 1.400 ore al lavoro all'anno.

Notate come il dominio americano della corsa "Burning the Midnight Oil" (ottengono medaglie e tutto il resto) è recente. Qualche decennio fa, i francesi impiegavano molte più ore rispetto alle loro controparti americane, ma la situazione è cambiata con leggi sul lavoro più severe.

Questo grafico è la prova definitiva che tutte quelle ore extra stanno rendendo l'economia americana la più gravosa del paese a passi da gigante, giusto?

Raffredda i tuoi jet, motore. Non proprio.

Considera il PIL pro capite (produttività o output per lavoratore) per gli stessi tre paesi negli ultimi trent'anni.

PIL pro capite nel 1980

PIL pro capite nel 1990

PIL pro capite nel 2011

Sebbene gli americani trascorrano quasi il 20% in più del loro tempo al lavoro rispetto a tedeschi e francesi, hanno solo un vantaggio dell'8,5% su di loro in termini di produttività.

Ci sono una serie di ragioni per questo: quanto è specializzato il lavoro in ciascun paese, il livello medio di istruzione, ecc. Ma una cosa è chiara: un aumento dell'orario di lavoro non aumenta la produttività su un calcolo aritmetico, tanto meno esponenziale, scala. C'è una semplice ragione per cui: stiamo parlando di esseri umani.

A differenza delle macchine o del software, non possiamo andare avanti senza soffrire di affaticamento o usura. Aggiungiamo stress ai nostri corpi e alle nostre menti durante il giorno. Questo è chiamato carico allostatico.

Essere collegati al lavoro (tramite e-mail, chiamate o averlo in mente) è logorio per te stesso. Dopo un certo punto, inizia a influenzare la tua produttività. Ogni ora in più al lavoro ha rendimenti decrescenti. Affaticamento, mancanza di concentrazione e perdita di memoria funzionale insorgono.

Ironia della sorte, non lavorare è uno dei segreti più importanti per fare un ottimo lavoro.

La ricerca mostra che prendere una vacanza via email può ridurre in modo significativo lo stress e aumentare la concentrazione.

"Abbiamo scoperto che quando rimuovi l'email dalla vita dei lavoratori, questi ultimi svolgono meno attività e sperimentano meno stress."

Prendersi una vacanza con la posta elettronica di lavoro consente al microprocessore interno di raffreddarsi. Stai spegnendo il ronzio dalla parte del tuo cervello che sta ancora pensando a scadenze e promemoria. Fallo e la prossima volta che ti impegni di nuovo con il lavoro sarai fresco e concentrato, pronto per fare un ottimo lavoro.

Ogni volta che lavori nelle prime ore della notte, inviando email o finendo un progetto, rischi di fare un lavoro scadente. Il tuo corpo e la tua mente sono stanchi, quindi è più probabile che si verifichino errori. Se vuoi fare un lavoro di cui essere orgoglioso, devi trovare modi per lavorare in modo più intelligente, non di più.

Avviso: scogliera davanti

I nostri cervelli sono fantastici. Possono calcolare, visualizzare e operare con enorme potenza. Ma hanno dei limiti. Questi limiti non influiscono solo sulla tua produttività, ma sulla tua salute.

Letteralmente, lavorare per lunghe ore può ucciderti.

Uno studio pubblicato sull'American Journal of Epidemiology ha combinato numerosi studi e ha trovato una verità semplice e inconfutabile:

"Trascorrere troppo tempo in ufficio comportava una probabilità dal 40 all'80% in più di contrarre malattie cardiache rispetto a una giornata lavorativa di otto ore."

"Fare più di 11 ore di lavoro al giorno ha aumentato il rischio di malattie cardiache del 67%".

Un'altra revisione dello studio ha elencato tutti i collegamenti comprovati tra le lunghe ore di lavoro e la tua salute:

"[Dimostra che lunghe ore di lavoro sono effettivamente associate a condizioni di salute avverse, in particolare malattie cardiovascolari, pensionamento per disabilità, cattiva salute soggettivamente misurata e affaticamento".

"Gli studi più interessanti mostrano che lavorare per più di 11 ore al giorno è associato a un rischio tre volte maggiore di infarto miocardico e circa quattro volte maggiore di diabete non insulino-dipendente"

Non è più solo questione di se vuoi fare un ottimo lavoro, ma se vuoi farlo per la tua salute?

La mossa fatta in Francia è audace. È potenzialmente rivoluzionario e, si spera, potrebbe dare il tono ad altri paesi. Ma ti viene da chiederti perché sia ​​dovuto arrivare a quel punto. Perché avevamo bisogno di qualcosa di ufficiale che ci limitasse alla settimana lavorativa di 40 ore quando questi fatti sgradevoli che collegano produttività e salute sono stati confermati più e più volte per decenni?

Forse è un'usanza o forse è ingenuità. Qualunque cosa sia, non ci sono buone scuse per ignorarla più. Poniti questa domanda: vuoi fare un ottimo lavoro per molto tempo? Se hai detto di sì, concediti una pausa e allontanati dallo smartphone.

Come si ottiene l'equilibrio tra lavoro e vita privata? Dimmelo nei commenti qui sotto.

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Himay Zepeda

Tendenze nel lavoro

Altro di questo autore

Himay Zepeda

Tendenze nel lavoro

Leggi avanti

7 passaggi per prendere una decisione per il nuovo anno e mantenerla
Come sviluppare muscoli velocemente: 5 trucchi per fitness e nutrizione
30 migliori citazioni per ispirarti a non smettere mai di imparare
9 esempi stimolanti di mentalità di crescita da applicare nella tua vita

Ultimo aggiornamento il 17 dicembre 2020

Rendi felici tutti in ufficio installando questo

Fondatore e CEO di Lifehack Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ammettiamolo, per quanto positivo e ottimista sia il tuo ambiente d'ufficio, i tuoi dipendenti continueranno a soffrire di stress di tanto in tanto. Questi stress possono derivare da una miriade di fonti, tra cui: superlavoro, pressione sulle scadenze e mancanza di pause adeguate.

Ad esempio, il tuo team di vendita potrebbe essere vicino alla fine del trimestre e si impegna a fornire i migliori risultati possibili. Sebbene questo sia un obiettivo degno, i membri del team corrono il rischio di spingersi troppo oltre e di lasciarsi privi di energia e pieni di tensione.

È in momenti come questi che tutti i tuoi dipendenti possono essere influenzati negativamente.

Non è una novità che lo stress possa ridurre la produttività o addirittura la qualità del lavoro

Uno dei sintomi dello stress è che può portare a una minore produttività. Ciò significa che se molti (o tutti) i tuoi dipendenti iniziano a mostrare segni di stress, puoi essere certo che la produttività complessiva della tua azienda ne risentirà.

Se ti rendi conto che i tuoi dipendenti soffrono di stress, allora è il momento di intraprendere un'azione per ridurre o eliminare questo peso. Un ottimo modo per farlo è presentare ai tuoi dipendenti i benefici positivi della meditazione. La ricerca mostra che le persone che meditano regolarmente potrebbero sperimentare i seguenti benefici:

  • Una maggiore capacità di concentrazione.
  • Un miglioramento della memoria.
  • Meno fatica.
  • Un aumento della percezione.
  • Una riduzione dello stress. [1]

Queste sono solo una piccola selezione dei benefici che la meditazione può offrire, ed è perfettamente logico che la meditazione sia un ottimo strumento per migliorare le prestazioni dei dipendenti. (E a sua volta, un aumento delle prestazioni complessive della tua azienda.)

Immagina per un momento che i tuoi dipendenti si prendano una pausa giornaliera di 5-10 minuti dal loro lavoro per praticare la meditazione. Non solo loro e la tua azienda vedrebbero un aumento della produttività, ma i tuoi dipendenti migliorerebbero anche la loro autodisciplina. Inoltre troverebbero più facile mantenere una mentalità positiva. [2]