Fai ciò che ami e ami ciò che fai per ottenere di più

Lindsay è un'insegnante e scrittrice appassionata che condivide pensieri e idee che ispirano le persone a seguire le proprie passioni. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ti svegli ogni giorno alla ricerca di quella cosa, attività o lavoro perfetto che farà funzionare la tua vita? O forse stai cercando quella relazione perfetta. Una volta che "avrai" questa nuova cosa che ti permetterà di fare ciò che ami, sei sicuro che sarai felice per sempre.

In realtà, la vita non funziona in questo modo e probabilmente ci annoieremmo se lo facesse. Probabilmente non c'è nessuna cosa, esperienza o attività che ti farà sentire appassionato e impegnato tutto il tempo. L'importante è rimanere in contatto con ciò che ami e continuare a crescere nel processo.

Qui parleremo di come iniziare a fare ciò che ami e ottenere di più nella vita attraverso la motivazione che porta. Fare questo non deve richiedere molto tempo; ci vuole solo determinazione ed energia.

La maggior parte delle persone conosce già la propria passione

Tante persone camminano nella vita "cercando" la loro passione. La cercano come se la vera passione fosse una cosa misteriosa difficile da trovare e scappa una volta trovata. Tuttavia, il problema è raramente la mancanza di passione.

La maggior parte di noi sa già cosa amiamo fare. Sappiamo cosa ci entusiasma, anche se non lo facciamo da anni. Invece, ci concentriamo su ciò che pensiamo di "dover" fare.

Ad esempio, forse ami costruire modellini di automobili o dipingere ritratti di animali domestici. Tuttavia, ogni giorno svolgi un lavoro completamente indipendente e non trovi tempo per l'attività che già sai di amare. La verità è che probabilmente non hai bisogno di trovare la tua passione; devi solo iniziare a fare ciò che sai già di essere appassionato [1].

Nessuna attività è sempre eccitante

Anche le persone che stanno vivendo il loro stile di vita da sogno o lavorano il loro lavoro da sogno non lo amano sempre. Ogni lavoro o stile di vita ha parti che non ci piacciono.

Supponiamo che il tuo sogno sia diventare un'attrice e che tu abbia successo. Potresti non goderti il ​​processo di audizione e affrontare il rifiuto. Potresti sperimentare momenti di noia quando pratichi le tue battute più e più volte. Ma l'esperienza complessiva ne vale assolutamente la pena.

La maggior parte della vita è così. Non prepararti alla delusione chiedendo che la vita sia sempre perfetta. Se le cose fossero perfette e facili, alla fine smetteresti di imparare e di crescere e la vita inizierebbe a perdere ancora più significato in quel caso.

Sii grato sia per i momenti belli che per quelli brutti poiché sono entrambi assolutamente necessari se vuoi veramente fare ciò che ami e ami ciò che fai.

Fare ciò che ami potrebbe non essere facile

È improbabile che vivere una vita che ami sia facile. Se lo fosse, non cresceresti molto come persona. E, se pensi a un grande libro o film, la crescita del personaggio principale è ciò che conta di più.

E se le sfide che incontri lungo il tuo percorso per vivere una vita che ami fossero progettate per farti crescere come persona? Potresti effettivamente iniziare a guardare avanti alle sfide invece di temerle. Una vita facile non crea quasi mai una storia avvincente.

Se hai difficoltà a superare le sfide, prova a scriverle ogni volta che ne incontri una. Quindi, scrivi tre modi in cui potresti affrontarlo. Provane uno e, se non funziona, provane un altro. In questo modo imparerai cosa funziona e cosa non funziona per te.

Come fare ciò che ami

Ci sono molti piccoli passi che puoi compiere per assicurarti di trovare il tempo per fare le cose che ami. Inizia con questi e probabilmente scoprirai di essere già sulla strada giusta.

1. Scegli le tue priorità con saggezza

Molte persone affermano di voler fare qualcosa, ma non lo fanno. La verità è che potrebbero non volerlo fare in primo luogo [2].

Finiamo tutti per seguire ciò che conta di più per noi. Prendiamo decisioni momento per momento su ciò su cui dobbiamo concentrarci. Quello che scegliamo di fare è ciò che riteniamo più importante nella nostra vita.

Se c'è qualcosa che affermi di voler fare ma non lo fai, prova a chiederti quanto lo vuoi veramente o dove si trova attualmente nell'elenco delle priorità. Ci sono altre cose che vuoi di più?

Sii onesto con te stesso: ciò che fai attualmente ogni giorno è un riflesso delle tue priorità. Riconosci che puoi modificare le tue priorità in qualsiasi momento.

Fai un elenco delle tue priorità. Prenditi davvero il tempo per pensarci bene. Quindi chiediti se quello che fai ogni giorno li riflette. Ad esempio, se ritieni che la tua priorità principale sia passare più tempo con la tua famiglia, ma prendi costantemente ore extra al lavoro, non stai davvero dando la priorità alle cose nel modo in cui pensi di essere.

Se questo sta accadendo, è tempo di apportare una modifica.

2. Fai una piccola cosa ogni giorno

Come detto sopra, fare ciò che ami non significa necessariamente trovare quel lavoro perfetto che ti fa venire voglia di saltare giù dal letto la mattina. Se vuoi fare ciò che ami, inizia con una piccola cosa ogni giorno.

Forse ti piace leggere un buon libro. Prenditi dieci minuti prima di andare a letto per leggere.

Forse ti piace nuotare. Ottieni un abbonamento all'YMCA locale e vai lì per trenta minuti dopo il lavoro ogni giorno.

Dedicare anche un breve lasso di tempo a qualcosa che ti porta gioia ogni giorno migliorerà la tua vita in generale. Potresti scoprire che, nel tempo, si apre un percorso di carriera relativo a ciò che ami fare. Dopo aver fatto la cosa che ami ogni giorno, sarai più che preparato ad affrontarla quando si presenterà l'opportunità.

Se hai bisogno di aiuto per dedicare tempo alle tue passioni, dai un'occhiata a questo articolo per iniziare.

3. Preparati a fare sacrifici

Se sei una persona eccezionalmente impegnata (non lo siamo tutti?), potresti dover fare dei sacrifici per fare spazio alle cose che ti appassionano. Forse dedichi meno ore extra in ufficio o ti prendi trenta minuti di distanza da un altro hobby per svilupparne un altro che ti piace.