Liberi professionisti e consulenti: 3 motivi per cui non dovresti fatturare ogni ora

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Immagina un metodo di pagamento per un servizio sensibile al tempo in cui più lento è il fornitore di servizi, più viene pagato; e al contrario, più sono veloci e meno guadagnano.

Una bizzarra conseguenza di questa disposizione è che i professionisti più esperti in un dato campo, la cui esperienza li rende tipicamente più veloci dei nuovi arrivati ​​nella professione, saranno trattati come meno preziosi dei professionisti inesperti che di solito impiegano più tempo per completare la stessa quantità di lavoro (spesso inferiore).

E considera anche che questo metodo di pagamento significa non solo che il fornitore di servizi è incentivato a prolungare il suo lavoro il più a lungo possibile, ma anche che il cliente che paga per il prodotto finale è incentivato a affrettare il lavoro.

Eppure è così che decine di milioni di fornitori di servizi, consulenti e altri liberi professionisti addebitano ai propri clienti. Fatturazione oraria. Cosa diavolo stiamo pensando?

Per lo stesso motivo per cui il tasto "Print Screen" persiste sulle tastiere dei desktop anni dopo che il suo spazio immobiliare avrebbe dovuto essere, ad esempio, un tasto ".com", i consulenti in quasi tutte le professioni continuano a fatturare a ore. Perché lo abbiamo sempre fatto.

Se sei un consulente, un appaltatore freelance o l'unico proprietario di un'attività di servizi, ovviamente ci saranno momenti in cui un cliente insiste per pagarti a ore. (Questo significa semplicemente che nemmeno il cliente ha pensato a sufficienza a questo accordo, perché funziona contro i suoi interessi tanto quanto contro i tuoi). In quei casi, cosa puoi fare?

Ma se ti viene data la scelta o ti viene chiesto di definire il tuo metodo di fatturazione preferito, ecco 3 motivi per cui non dovresti scegliere di addebitare a ore:

1) Crea una relazione contraddittoria tra te e il tuo cliente, quando tale conflitto è totalmente inutile e un altro accordo di fatturazione andrebbe a vantaggio di entrambe le parti.

Supponi di essere un artista grafico e tu e il tuo cliente concordate in anticipo sul fatto che il nuovo set di icone che creerete per il loro sito web vale $ 1.000, per il primo set, più un ciclo di revisioni. (Le modifiche oltre a questo sono un'altra questione, non importante qui.) Sei soddisfatto di quella cifra, e lo è anche il tuo cliente.

Ora che ti sei tolto di mezzo, entrambi avete un incentivo ad arrivare a un set di icone che tutti amano il prima possibile. Prima è fatto, prima il tuo cliente inizia a raccogliere i vantaggi delle sue nuove icone: sul suo sito web, nel materiale di marketing e in altri canali di branding. E prima viene fatto, più tempo hai per altri progetti a pagamento e più "all'ora" hai guadagnato, se vuoi pensarla in questo modo.

In altre parole, una volta che il cliente ha determinato quanto vale per lui il prodotto finale del lavoro, il fatto che tu possa sbattere in fretta un eccellente set di icone diventa una virtù per entrambe le parti. Quando fatturi a ore, al contrario, hai un incentivo perverso a non finire la tua eccellente prima bozza troppo velocemente, perché significa che verrai pagato di meno.

E questo conflitto di interessi intrinseco trasporta l'intera relazione con i clienti che pagano ogni ora: se dimostri di poter completare un set di icone molto rapidamente (e in meno ore di quanto varrebbe per te il compenso del lavoro), anche tu devi preoccuparti che stai creando un precedente in base al quale il cliente dovrebbe aspettarsi che tutto il tuo lavoro di progettazione venga completato rapidamente e non doverti pagare molto per questo.

2) Misura e premia le cose sbagliate (e trascura quelle giuste).

Restiamo fedeli al nostro esempio di set di icone da $ 1.000. Immagina di fatturare ogni ora, ad esempio $ 50 l'ora, e di inchiodare le icone al primo scatto. Il tuo cliente è entusiasta del lavoro! Sei entusiasta dell'ottimo feedback che hai ricevuto. E poiché il lavoro ti ha richiesto 20 ore, puoi fatturare loro $ 1.000. Non male!

Ora uno scenario diverso: la tua prima bozza è piatta. Il cliente ti chiama frustrato e un po 'in preda al panico. Dopo una conversazione spiacevole, tiri fuori una seconda bozza e, dopo aver inviato le nuove icone un paio di giorni dopo, il cliente risponde che è soddisfatto. Non entusiasta, ma contenta. E poiché per le due bozze hai impiegato complessivamente 31 ore, puoi fatturare al cliente ... $ 1.550?

Ma aspetta. Nel primo scenario, hai inchiodato il lavoro al primo tentativo. E l'hanno adorato. Secondo scenario? Non così tanto. Ci sono voluti due tentativi, hai scosso la fiducia del tuo cliente in te e non hai consegnato una bozza approvata per un paio di giorni in più. Ma ti hanno pagato il 50% in più!

In uno scenario perfetto, o almeno in uno in cui il cliente ti paga per il tuo lavoro in base a criteri meno arbitrari rispetto al numero di ore che il lavoro richiede, realizzerai un design brillante il prima possibile e poi tornerai là fuori lavorando su altri progetti fatturabili. E il tuo cliente inizierebbe a raccogliere i frutti del tuo lavoro completato prima.

Ma in questo assurdo accordo di fatturazione oraria, tu e il tuo cliente lavorate entrambi contro i vostri migliori interessi. Lo sei, perché stai dedicando più tempo del necessario al progetto (o almeno trattenendo la consegna finché non hai accumulato un numero di ore fatturabili con cui puoi convivere). Anche il tuo cliente lo è, perché ti sta affrettando ad affrettare il lavoro piuttosto che prenderti il ​​tempo necessario per renderlo eccezionale.

Tutto perché tu e il tuo cliente misurate il valore del progetto in base alle "ore lavorate" totalmente arbitrarie piuttosto che a ciò che conta davvero.

3) Crea un meccanismo integrato per rendere il tuo lavoro meno compensato man mano che acquisisci conoscenze e competenze più pertinenti per il tuo cliente.

Immagina di lavorare con il tuo client di set di icone da alcuni mesi. Stai imparando a conoscere la loro organizzazione, i prodotti, la visione, i clienti e i concorrenti. In breve, stai diventando più veloce nel comprendere nuovi progetti e nel fare un ottimo lavoro. Non significa che stai diventando più prezioso per i tuoi clienti di quanto non lo fossi nei primi incarichi per loro?

Eppure, se gli stai fatturando onestamente, il fatto che stai diventando più veloce nel completare i compiti e nel consegnare un lavoro che delizia il tuo cliente significa che il tuo compenso da questo cliente diminuisce tanto più l'esperienza che guadagni per loro aumenta.

Il mio consiglio: Bill dal progetto. Una volta che tu e il tuo cliente concordate sul valore finale di un determinato compito o servizio, i vostri interessi diventano ben allineati da quel momento in poi. Ed entrambi potete continuare a lavorare per generare il miglior lavoro possibile nel più breve tempo possibile.

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

robbie hyman

Andamento del denaro

Altro di questo autore

robbie hyman

Andamento del denaro

Leggi avanti

7 passaggi per prendere una decisione per il nuovo anno e mantenerla
Come sviluppare muscoli velocemente: 5 trucchi per fitness e nutrizione
30 migliori citazioni per ispirarti a non smettere mai di imparare
9 esempi stimolanti di mentalità di crescita da applicare nella tua vita

Ultimo aggiornamento il 22 dicembre 2020

Come guadagnare un milione di dollari in 7 passaggi

Presentatore del podcast sui soldi della classe media Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Guadagnare un milione di dollari non è un compito facile. Ad essere onesti, è uno a cui non si dovrebbe nemmeno pensare a meno che tu non sia d'accordo con l'essere più disciplinato di un Navy Seal per almeno tre anni. Flirtare con l'idea non ti porterà da nessuna parte, iniziare l'idea ti renderà frustrato e diventare un mezzo culo ti lascerà più frustrato di quando hai iniziato.

Quindi, se sei pronto a impegnarti per la disciplina, la concentrazione laser e più alti e bassi rispetto alle montagne russe a Disney World, allora prendiamolo.

1. Scegli una nicchia

Questo è di gran lunga il più importante dell'intero processo su come guadagnare un milione di dollari. Questa nicchia deve soddisfare alcuni criteri cruciali.

Esaminiamo alcuni di questi requisiti:

  1. Non deve avere un limite di reddito.
  2. Deve essere qualcosa che può essere ridimensionato a un livello elevato.
  3. Devi essere un esperto in questo campo (o essere disposto a diventarlo).

Lo scrivo personalmente presumendo che lo farai a tempo pieno o che sarai in grado di dedicare più di 30 ore a settimana a questo trambusto.

Ecco alcune idee:

  • Prodotti a marchio privato su Amazon
  • Dropshipping su Shopify
  • Marketing di affiliazione
  • Consulenza di fascia alta
  • Flipping Homes
  • Vendi le tue abilità su Fiverr
  • Vendi un corso online

Ci sono tantissime strade per fare un milione di dollari, ma deve essere una possibilità che possa essere scalata a un livello enorme. Dobbiamo pensare in grande, più grande di quanto tu abbia mai pensato. Pensa così in grande che le persone ti prenderebbero in giro se dicessi loro quanto volevi essere grande. Ogni grande imprenditore ha iniziato con questi pensieri.

Ricorda, una volta qualcuno ha avuto l'idea di imbottigliare l'acqua e venderla. Riesci a immaginare la reazione la prima volta che l'hanno detto a qualcuno?

2. Impegnati

Pochissimi milionari lo hanno mai fatto senza un impegno e una strategia strategici in termini di tempo. Il modo migliore per farlo è guardare il tuo programma e vedere dove puoi recuperare alcune ore. Dovrai lavorare su questa idea almeno 5 giorni alla settimana.

Per darti un'idea, le mie ore sono dalle 4:30 alle 7:00 ogni mattina prima del mio risveglio di 3 e 5 anni. Fa schifo alcune mattine? Scommetti. Ma per me vale ogni sacrificio.

Guadagnare un milione di dollari è un obiettivo ambizioso e se pensi che ti mentirò dicendoti che puoi farlo senza lavorare più duramente di quanto tu abbia mai fatto, stai leggendo l'articolo sbagliato.

3. Diventa un esperto

Prima di entrare subito, lascia che ti dia un consiglio. Questo è uno dei posti in cui ho fallito miseramente quando ho iniziato. Impara e poi impara di più. Ma non va bene imparare mentre procedi? Puoi scommetterci!

Il fatto è che devi avere più conoscenze rispetto al Joe medio. La passione, purtroppo, non significa competenza. Le persone possono sentire l'odore di un falso da un miglio di distanza e la tua esperienza non sarà diversa.

Il modo migliore per diventare un esperto è trovare un mentore che abbia avuto successo nella tua nicchia. Credo fermamente nell'investire in te stesso, quindi non aver paura di partecipare a conferenze, seminari retribuiti o persino di pagare per una mente.

La conoscenza è davvero potere e quando cerchi di guadagnare un milione di dollari, hai bisogno di tutto il potere che puoi ottenere.

4. Avvia

Spiegare le ali è la parte più spaventosa.

E se fallisco? E se i miei amici mi prendessero in giro? E se ...?

La fiducia in se stessi e la strategia sono le chiavi qui. Parla con qualsiasi imprenditore che abbia guadagnato un milione di dollari: non c'è nessuno là fuori che può dire di non aver avuto momenti in cui volevano smettere.

Ci sono state volte in cui piangevano, si sentivano frustrati, volevano sventolare bandiera bianca. Scommetto che non l'hanno fatto perché credevano in se stessi e avevano una strategia. Devi FIDARTI DEL PROCESSO.

Ecco alcune 7 solide strategie di lancio per darti fiducia e un deciso incremento delle vendite e accelerare il tuo percorso verso un milione di dollari.

  1. Ottieni 100 recensioni prima del lancio.
  2. Ottieni 5 testimonianze video che parlano a te o al tuo prodotto.
  3. Chiedi a 3 influencer di impegnarsi a condividere il tuo prodotto o servizio il giorno del lancio.
  4. Acquisisci ogni indirizzo email possibile e inviali tramite email ogni due mesi.
  5. Regala una determinata quantità di prodotti / servizi in cambio di condivisioni sui social media.
  6. Esegui una campagna pubblicitaria a pagamento per il tuo lancio (FB e Google sono il miglior rapporto qualità-prezzo).
  7. Dopo aver completato il passaggio 6, ricomincia dal passaggio 1 e ripeti.

5. Il cliente dei sogni

In base alla mia esperienza, è qui che la maggior parte delle persone appende il cappello. Eravamo in cima al mondo e più eccitati di un bambino alla vigilia di Natale. Abbiamo lanciato, lavorato per mesi e finalmente abbiamo messo il nostro prodotto / servizio al mondo solo per ascoltare i grilli.

È qui che separiamo i "ragazzi dagli uomini", come direbbero. Molto probabilmente hai un buon prodotto / servizio, ma non sta raggiungendo il cliente dei tuoi sogni. Lasciami spiegare.

Immagina di vendere il trucco. È il trucco più carino su cui qualcuno abbia mai messo gli occhi. Ha un prezzo giusto, la sua confezione è stellare e il suo logo sono le ginocchia delle api.

Si avvia e si seguono anche i passaggi del lancio. ma non riesci a identificare il cliente dei tuoi sogni, ovvero "chi compra il trucco". Quindi, invece di donne di 18-35 anni che vedono il tuo prodotto, è disseminato di dati demografici che non hanno alcun interesse per il trucco. Ciò ti fa pensare che il tuo prodotto sia difettoso e devi tornare al punto 1 quando in realtà hai un problema di marketing, non un problema di prodotto.

Dopo aver ricevuto recensioni e testimonianze, è imperativo che ora indirizzi il tuo prodotto / servizio a quello che molti chiamerebbero "il cliente dei tuoi sogni".

Ecco alcuni modi in cui puoi metterti in contatto con il cliente dei tuoi sogni:

  1. Impara Pinterest frequentando Pinterest Academy.
  2. Prendi la scuola di volo di Twitter.
  3. Segui i corsi su Google Garage.
  4. Impara gli annunci Fb tramite il progetto Facebook.
  5. Trova gli influencer di Instagram / TikTok per promuovere il tuo marchio che ha già i clienti dei tuoi sogni come follower.

6. Gestisci bene i tuoi soldi

L'intero sogno americano può andare all'inferno in un cestino molto velocemente se non gestisci bene i tuoi profitti. Abbiamo visto molti prima di noi che hanno speso i loro profitti senza alcuna struttura. C'è una differenza tra fare un milione di dollari e strutturare i tuoi fondi per diventare un milionario.

Se sei arrivato a questo passaggio, sei al di sopra della curva e hai un grande problema da risolvere.

Come strutturerai i tuoi profitti? Quale percentuale risparmierai? Quanto ti pagherai? Quanto investirai nel marketing?

Ci sono una miriade di domande che devi risolvere. La cosa buona è che ora hai un problema che la maggior parte delle persone morirebbe di avere. Hai un reddito in abbondanza e devi sapere come strutturarlo.

Consiglio vivamente di pagarti uno stipendio fisso indipendentemente dai tuoi profitti. Puoi sempre concederti un bonus di fine anno. Ti consiglio anche di cercare un CPA e di assicurarti di sfruttare al massimo il potenziale dei tuoi investimenti in vantaggi fiscali.

7. Trova l'equilibrio

L'intero sito e la sua premessa sono chiamati Lifehack. Lifehack non significa "lavorare 100 ore a settimana e non essere felici". Dalla mia comprensione, è l'esatto opposto. È una mentalità di vincere nella vita essendo efficienti e di successo in tutti i settori della vita.

Ottenere un milione di dollari non darà la profonda soddisfazione che hai sempre desiderato. Il viaggio, tuttavia, può riempire e riempirà quella soddisfazione se riuscirai a trovare la tua passione lungo la strada.

Molte persone trovano soddisfazione nel viaggio, ma pochissime la troveranno mai nel denaro.