Scappare dalla vita di città per vivere lontano dalla rete

Maestro giardiniere, orticoltore, arboricoltore Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Uscire dalla griglia sembra allettante, ma non è così facile come sembra. Ci vuole determinazione e pianificazione per progettare il connubio riuscito tra produzione di energia, conservazione del cibo e conservazione del territorio per ottenere il massimo dalle risorse naturali disponibili e diventare non dipendenti dalle risorse create dall'uomo. Prima di fare le valigie e trasferirti in mezzo al bosco, è importante avere un piano ed essere adeguatamente informato su ciò in cui potresti trovarti, cosa aspettarti e cosa evitare.

Molte persone scelgono di rimanere entro i confini del loro domicilio regolare, incorporando uno o due metodi per abbassare le bollette, ridurre la loro impronta di carbonio, mangiare in modo più sano o semplicemente per sviluppare una connessione più stretta con la Terra e con la natura. Indipendentemente dal motivo per cui chiunque desideri incorporare metodi eco-compatibili per vivere fuori dalla rete, ci sono importanti esigenze affinché ogni essere vivente continui a esistere.

Non importa dove ti trovi sulla griglia, hai bisogno di queste cose per vivere

Nel corso dei secoli dello sviluppo umano, abbiamo assistito a una grande crescita della tecnologia e ai comfort immediati di una società altamente elettrizzata e automatizzata. Ci siamo abituati a poter accedere alle cose quasi istantaneamente, senza dover lavorare per loro o nemmeno pensare a dove provengono cibo, acqua ed elettricità. Vivere fuori dalla rete non significa che devi vivere nell'oscurità o soffrire la fame.

  • Avere una fonte di acqua pulita e affidabile è essenziale per la sopravvivenza di piante, animali e esseri umani fuori dalla rete. Le aree non sviluppate possono avere un sistema naturale di sorgenti sotterranee o la necessità di scavare un pozzo naturale per localizzare l'acqua dolce. L'acqua piovana può anche essere raccolta e trattata attraverso un sistema di filtraggio per creare acqua fresca e pulita.
  • Quando si vive al di fuori della rete alimentare, è essenziale che il prodotto venga coltivato in modo sostenibile e orientato alla stagione. Ciò può comportare l'introduzione di sistemi di coltivazione come acquaponica, serre, case calde, sistemi di irrigazione e la conoscenza della preparazione e della conservazione della generosità del giardino per il consumo futuro. La raccolta di alimenti per la vita fuori dalla rete implica anche la raccolta di cose come bacche selvatiche, frutta, noci e altre prelibatezze stagionali.
  • Per procurare una scorta di carne e proteine ​​alla persona fuori rete investita, la caccia e la pesca non possono essere evitate. Ciò comporterà la conoscenza delle scorte di inscatolamento e congelamento per cose come la cattura, la pesca, la caccia con le armi, la caccia con l'arco e per l'allevamento di bestiame / pollame. Polli, maiali, mucche e altri animali da cortile possono fornire a un sopravvissuto la scorta necessaria di carne fresca, latte, frutta e verdura. e uova.
  • Non importa se esci dalla rete perché sei interessato a salvare il pianeta, o semplicemente a risparmiare un po 'di soldi sulla bolletta elettrica; tutti hanno bisogno di avere un posto dove vivere. Sia che la tua casa sia nel mezzo della città affollata, o una capanna costruita nel centro della foresta con bastoni e fango, l'utilizzo di materiali eco-compatibili e l'incorporazione di politiche off-the-grid andranno a beneficio sia di te che della Terra. Molte case off-the-grid utilizzano materiali riutilizzati come legno o metallo per la loro costruzione.