Hai un rituale mattutino?

Seth scrive di consigli sullo stile di vita su Lifehack. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Questo articolo è il terzo della serie in 6 parti, Lifehack Challenge: diventa un mattiniero in 5 giorni. Se desideri partecipare, lascia un commento che includa l'orario di sveglia promesso. La parte difficile è alzarsi dal letto!

Hai un rituale mattutino? Per anni mio nonno ha iniziato la sua giornata esattamente allo stesso modo. Alle 4:30 del mattino si svegliava, si metteva l'accappatoio, camminava in cucina e metteva a bollire due uova. Poi indossava un paio di pantofole (o stivali in inverno) e camminava fino alla fine del suo lunghissimo vialetto per prendere il giornale del giorno.

Quando tornava in cucina, versava l'acqua bollente dalle uova per fare il caffè. (Un po 'disgustoso, ma ha funzionato per lui.) Quando il caffè fu pronto, le uova si erano raffreddate abbastanza da poter essere mangiate con una fetta di pane ben inceppato mentre leggeva l'intero giornale.

La sfida di questa settimana è alzarsi presto. Ma più che alzarsi presto, si tratta di riscoprire la produttività all'inizio della giornata. Non è necessario svegliarsi all'alba per iniziare la giornata in modo produttivo. Ma devi dare un'occhiata da vicino a come inizi la giornata e capire come ottenerne di più. Stabilire un rituale mattutino è un buon modo per farlo.

Perché un rituale mattutino?

Un rituale mattutino è qualcosa che fai ogni giorno come parte della tua mattinata. Mio nonno si è goduto un caffè con acqua e uova su un giornale come parte del suo rituale mattutino. Potresti goderti lo yoga, cantare canzoni degli ABBA a squarciagola o sorseggiare un caffè in una tranquilla fantasticheria. Quello che scegli di fare non importa tanto quanto il motivo per cui lo fai e cosa ottieni ripetutamente. Ci sono alcuni vantaggi specifici nel mantenere un rituale mattutino:

  • Un rituale mattutino ti dà un motivo per alzarti dal letto la mattina. Abbiamo tutti bisogno di qualcosa per cui alzarci dal letto! Una volta che hai trovato il giusto mix di azione e quiete, suono e silenzio che fa iniziare la tua giornata in modo perfetto, non vorrai mai perdere il tuo rituale.
  • Diventa un'abitudine tanto quanto alzarsi dal letto a una certa ora. La tua sveglia suona e non c'è bisogno di pensare a cosa farai dopo. Fai semplicemente quello che fai sempre.
  • Iniziare la giornata con alcune semplici attività è un modo semplice per iniziare un ciclo di risultati che ti aiuteranno a completare la giornata. Qualcosa di piccolo come una ciotola di farina d'avena ben fatta potrebbe non sembrare un grande risultato fino a quando non stai attraversando una giornata difficile e ti rendi conto che seguire i movimenti del tuo rituale mattutino rende la giornata più facile.
  • Il tuo rituale mattutino ti aiuterà a goderti il ​​lusso del tempo che ti sei concesso alzandoti al momento opportuno. (Nota che non ho detto "presto". Potresti lavorare su un rituale serale!)
  • Un rituale mattutino riguarda esclusivamente te. Certo, ad un certo punto della mattinata dovrai avere a che fare con altre persone. Se sei fortunato, avrai almeno qualche minuto di tempo solo per te. Questa è la tua occasione per centrare te stesso e abbracciare la tua giornata invece di fuggire prima.

Una volta deciso che ti piacerebbe avere un rituale mattutino più strutturato, ti consigliamo di dedicare un po 'di tempo per sperimentare ciò che funziona meglio per te. Il modo più semplice per ottenere un tale blocco di tempo è svegliarsi un po 'prima di quanto faresti altrimenti.

Guida introduttiva

Iniziare con un rituale mattutino non è particolarmente difficile perché ognuno di noi ha cose che sta già facendo ogni mattina. La cosa da tenere a mente con un rituale mattutino è che speri di raggiungere un certo stato d'animo durante i movimenti della tua mattinata.

5 passaggi per mettere in atto il tuo rituale mattutino:

  1. Redigi un breve elenco delle cose che fai ogni mattina e di ciò che vorresti aggiungere.
  2. Calcola quanto tempo ci vorrà realisticamente per fare tutto sul tuo elenco.
  3. Regola l'ora della sveglia per adattarla al tuo nuovo rituale.
  4. Esamina l'elenco ogni mattina per almeno 2 mattine prima di apportare modifiche.
  5. Una volta apportate le modifiche, divertiti!

Puoi utilizzare questi passaggi indipendentemente dall'ora di risveglio perfetta. Potrebbe essere utile avere la tua lista a portata di mano fino a quando non sarai in grado di fare tutto senza problemi nella nebbia mattutina del tuo cervello. Se parte del tuo rituale prevede l'esercizio, quella nebbia non durerà a lungo!

Allora cosa?

Una volta apprese le basi del rituale mattutino, è il momento di ottimizzare per una maggiore produttività. C'è un progetto personale su cui vorresti iniziare con pochi minuti di attenzione concentrata ogni mattina? Vuoi scrivere un libro, imparare una lingua straniera, corrispondere tramite posta ordinaria o costruire un blog? Conosciamo tutti il ​​valore di dedicare tempo ogni giorno al raggiungimento di un determinato obiettivo. Il ritmo del tuo rituale mattutino si presterà alla partecipazione quotidiana a progetti a cui altrimenti non potresti mai arrivare.

Ricordi quando ti precipitavi fuori dal letto, facevi appena la doccia e uscivi dalla porta mentre andavi al lavoro senza accorgerti del mondo intorno a te? Quegli inizi stressanti possono essere eliminati quasi sempre se sei disposto a dedicare il tempo e gli sforzi alla creazione di un rituale mattutino che aggiunge gioia alla tua giornata. Questo è quello che dovrebbero essere i lifehack, sì? Capire la via più breve per una vita migliore? Lo spero.

Se hai suggerimenti da aggiungere o anche un riassunto del tuo rituale mattutino, ci piacerebbe leggerlo!

Di seguito sono riportati alcuni link ai lettori che bloggano sulla loro esperienza di Lifehack Challenge.

  • Stile sbagliato: svegliarsi presto con un partner e clima invernale
  • Hightekvagabond - Fantastico schema per tutti i 5 giorni
  • Dennis Kempin - Ancora più suggerimenti per alzarsi presto

Vuoi che il tuo blog sia incluso in un prossimo articolo? Assicurati di includere un link nel tuo commento. Ne selezionerò alcuni da condividere con il post di domani.

Segui Lifehack su Twitter qui

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Seth Simonds

Seth scrive di consigli sullo stile di vita su Lifehack.

Di tendenza in primo piano

Altro di questo autore

Seth Simonds

Seth scrive di consigli sullo stile di vita su Lifehack.

Di tendenza in primo piano

Leggi avanti

7 passaggi per prendere una decisione per il nuovo anno e mantenerla
Come sviluppare muscoli velocemente: 5 trucchi per fitness e nutrizione
30 migliori citazioni per ispirarti a non smettere mai di imparare
9 esempi stimolanti di mentalità di crescita da applicare nella tua vita
  • Stile di vita
  • In primo piano

Ultimo aggiornamento il 18 novembre 2020

15 suggerimenti per riavviare l'abitudine all'esercizio (e come mantenerla)

Scott è ossessionato dallo sviluppo personale. Negli ultimi dieci anni ha sperimentato per scoprire come imparare e pensare meglio. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Va ​​bene, puoi finalmente ammetterlo. Sono passati due mesi da quando hai visto l'interno della palestra. L'ammalarsi, la crisi familiare, gli straordinari al lavoro e le carte scolastiche che dovevano finire, ti tenevano a fare esercizio. Ora, la domanda è: come si ricomincia? Una volta che hai l'abitudine di fare esercizio, diventa automatico. Vai in palestra, non c'è forza coinvolta. Ma dopo un mese, due mesi o forse un anno di ferie, può essere difficile ricominciare. Ecco alcuni suggerimenti per risalire su quel tapis roulant dopo essere caduto.

  1. Non rompere l'abitudine: il modo più semplice per far andare avanti le cose è semplicemente non fermarsi. Evitare lunghe pause nell'esercizio o ricostruire l'abitudine richiederà un certo sforzo. Questo potrebbe essere un consiglio un po 'troppo tardi per alcune persone. Ma se hai l'abitudine di fare esercizio, non abbandonarla al primo segno di guai.
  2. Ricompensa in arrivo - Woody Allen una volta ha detto che "Metà della vita si manifesta". Direi che il 90% di prendere un'abitudine è solo fare lo sforzo per arrivarci. Puoi preoccuparti del tuo peso, della quantità di giri che corri o di quanto puoi eseguire la distensione su panca in seguito.
  3. Impegnarsi per trenta giorni: impegnarsi a partecipare ogni giorno (anche solo per 20 minuti) per un mese. Questo rafforzerà l'abitudine all'esercizio. Prendendo un impegno, durante le prime settimane prima di decidere se andarci, allevi anche la pressione.
  4. Rendilo divertente - Se non ti diverti in palestra, sarà difficile mantenerla un'abitudine. Ci sono migliaia di modi in cui puoi muovere il tuo corpo e fare esercizio, quindi non arrenderti se hai deciso che sollevare pesi o fare crunch non fa per te. Molti grandi centri fitness offriranno una gamma di programmi che possono soddisfare i tuoi gusti.
  5. Programma durante le ore tranquille: non mettere il tempo di esercizio in un luogo in cui potrebbe essere facilmente messo da parte da qualcosa di più importante. Subito dopo il lavoro o la prima cosa al mattino sono spesso buoni posti dove metterlo. Gli allenamenti all'ora di pranzo potrebbero essere troppo facili da saltare se le richieste di lavoro iniziano a salire.
  6. Trova un amico: chiama un amico per unirti a te. Avere un aspetto sociale nell'esercizio può aumentare il tuo impegno per l'abitudine all'esercizio.
  7. X Il tuo calendario: una persona che conosco ha l'abitudine di disegnare una "X" rossa in qualsiasi giorno del calendario in cui va in palestra. Il vantaggio di questo è che mostra rapidamente quanto tempo è passato dall'ultima volta che sei andato in palestra. Mantenere una quantità costante di X sul tuo calendario è un modo semplice per motivarti.
  8. Divertimento prima dello sforzo - Dopo aver terminato qualsiasi allenamento, chiediti quali parti ti sono piaciute e quali no. Di norma, gli aspetti piacevoli del tuo allenamento saranno completati e il resto sarà evitato. Concentrandoti su come rendere gli allenamenti più piacevoli, puoi assicurarti di voler continuare ad andare in palestra.
  9. Crea un rituale: la tua routine di allenamento dovrebbe diventare così radicata da diventare un rituale. Ciò significa che l'ora del giorno, il luogo o il segnale ti avvia automaticamente verso l'afferrare la borsa e uscire. Se i tuoi tempi di allenamento sono completamente casuali, sarà più difficile beneficiare dello slancio di un rituale.
  10. Sollievo dallo stress: cosa fai quando sei stressato? È probabile che non funzioni. Ma l'esercizio può essere un ottimo modo per alleviare lo stress, rilasciando endorfine che miglioreranno il tuo umore. La prossima volta che ti senti stressato o stanco, prova a fare un esercizio che ti piace. Quando la riduzione dello stress è collegata all'esercizio fisico, è facile riacquistare l'abitudine anche dopo un congedo.
  11. Misura la forma fisica: il peso non è sempre il numero migliore da monitorare. L'aumento dei muscoli può compensare la diminuzione del grasso, quindi la scala non cambia anche se il tuo corpo lo è. Ma i miglioramenti della forma fisica sono un ottimo modo per rimanere motivati. Registrare numeri semplici come il numero di flessioni, addominali o velocità con cui puoi correre può aiutarti a vedere che l'esercizio ti rende più forte e più veloce.
  12. Le abitudini prima, l'attrezzatura dopo: l'attrezzatura elegante non crea l'abitudine per l'esercizio. Nonostante