I 9 attributi di leadership più essenziali di un grande leader

Coach internazionale, autore di best seller e relatore che ispira le persone in tutto il mondo al successo. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

I grandi leader sono come specchi. Ciò che vogliono vedere nella loro squadra spesso mostrano in se stessi, anche se questo significa affrontare cose che preferirebbero non affrontare.

Può una manciata di attributi di leadership definire ogni grande leader? O potresti avere una combinazione di molte abilità ed essere comunque un grande leader?

Un leader potrebbe davvero cambiare il corso di un'azienda, di un team o anche della felicità e del successo di un individuo? E comunque qual è il grosso problema della leadership se non hai una squadra da guidare?

Secondo LinkedIn [1], esiste una probabilità del 76% che un dipendente sia ancora in un'azienda dopo 12 mesi, tuttavia entro il terzo anno tale percentuale scende al 48%!

È preoccupante che l'89% dei datori di lavoro ritenga che i dipendenti se ne vadano a causa dei soldi, mentre solo il 12% lo fa [2]

Inoltre, secondo quanto riferito, oltre un terzo dei dipendenti sta cercando attivamente o casualmente un nuovo lavoro in questo momento. Solo negli Stati Uniti, i datori di lavoro spendono 2,9 milioni di dollari al giorno alla ricerca di lavoratori sostitutivi. Sono $ 1,1 miliardi all'anno!

Un leader può creare o distruggere così tanto, tra cui:

  • Produttività
  • Creatività
  • Redditività
  • Salute
  • Felicità
  • Istruzione

L'elenco è lungo e se si considera che qualcuno cercherà attivamente di ricercare l'atteggiamento di un'azienda nei confronti della felicità del personale prima che inizi a lavorare per lui, si può vedere che la leadership è qualcosa che può avere un impatto su tutti.

Anche se al momento non sei un leader, questi 9 attributi potrebbero migliorare il tuo successo, la tua felicità e la tua salute.

1. Rispetto

Chiunque abbia cercato di esigere rispetto da un adolescente saprà che raramente funziona forzarlo. Se vuoi rispetto, devi prima darlo.

Il personale che si sente rispettato lavora di più e, sebbene possa essere facile sapere come appare questo attributo, può essere difficile in un ambiente frenetico sapere come fornirlo. Tutti i seguenti attributi ti aiutano a dimostrare di avere rispetto per gli altri e a imparare a ottenerlo.

2. Visionario

Se vuoi essere un grande leader, devi condividere la tua visione e missione. La chiave non è solo condividerlo, ma essere preparati a lasciare che il tuo team lo riscriva per aiutarli a sentirsi come se avessero voce in capitolo nella missione. Ciò creerà una connessione emotiva più profonda con il risultato del loro lavoro.

Inoltre, a volte un'altra persona può vedere un modo per ridefinire la tua visione che parli più chiaramente a tutti, dal personale, ai clienti, ai concorrenti e alle comunità.

A un'azienda che ho allenato è stato chiesto: "Qual è la tua missione?" e mentre tutti avevano una vaga idea di ciò che rappresentavano, ognuno usava parole diverse per descriverlo. Consentendo a tutti di essere ascoltati e di dire la loro, l'azienda si è concentrata molto di più sulla consegna di un messaggio che risuonasse con i loro clienti perfetti e aiutasse il team a sentirsi connesso a tutti i risultati, anche se il loro dipartimento non era direttamente coinvolto. / p>

3. Comunicazione

C'è così tanto da dire sulla comunicazione e la leadership che avrei potuto scrivere l'intero articolo su questo argomento! Molte aziende con cui lavoro tendono a creare politiche di comunicazione, modi chiaramente definiti di comunicare e garantire che tutto ciò che chiunque desideri comunicare sia consentito in modo rispettoso e non giudicante.

Se hai persone con cui lavori che mancano di fiducia o temono per il loro lavoro, è difficile per loro farsi avanti e dire "Penso che ci stiamo sbagliando" o "Non so come dirtelo, ma non mi piace il mio lavoro. " La soddisfazione sul lavoro è diventata sempre più importante con l'avvento dei siti web in cui è possibile valutare i datori di lavoro in base a come influiscono sulle decisioni professionali delle persone.

Le politiche di comunicazione consentono inoltre ai leader di ottenere di più perché non devono gestire in modo micro ogni decisione e le persone si sentono sicure ea proprio agio nel prendere l'iniziativa.

4. Trasparenza

I grandi leader, sebbene possano temere di essere onesti e trasparenti, trovano modi per superare questo problema. È interessante notare che quando ho visto i CEO ammettere di non conoscere la risposta o di essere alle prese con il loro carico di lavoro, invece di essere inorriditi e il loro team correre per le colline, tende a portare a una maggiore onestà da parte di tutti. E se riesci a vedere cosa c'è che non va, è più facile risolverlo, giusto?

Se sai che gli altri stanno lottando con ciò che odi fare, è più probabile che ti rivolgerai e chiederai aiuto. Trasparenza, onestà e un'ottima politica di comunicazione lo consentono.

5. Passione

I leader dovrebbero entusiasmarsi e provare passione per i risultati che stanno cercando con il loro team.

I leader possono essere onesti e condividere la loro vulnerabilità quando è collegata a una forte passione. I leader che sono ottimi comunicatori di ciò in cui credono e mostrano la loro fiducia in se stessi, nei loro team e nelle loro aziende ispirano e motivano anche i team a credere.

La passione crea passione. Come qualcuno che crea molte vite su Facebook per le persone che hanno una giornata dura e alla ricerca di motivazione, so che quando condividiamo la nostra passione e fede in ciò che è possibile, gli altri ci credono. È un bene per tutti noi.

Quindi, se guardi dietro di te e scopri che c'è un gruppo di persone che ti seguono, probabilmente hanno accettato la tua passione e vogliono saperne di più, quindi cerca di far trasparire la tua passione attraverso tutto ciò che fai, abbi fede nei risultati e confida che puoi raggiungerlo.

6. Capacità di fallire

Il fallimento è così importante per la leadership. È bello vedere leader che ispirano, motivano e parlano di un grande gioco, ma puoi davvero individuare un grande leader quando il fallimento è imminente. Non temono il fallimento [3]; cercano di imparare da esso.

È spaventoso farlo e a volte le aziende finiscono per creare un "noi e loro" e incolpano l'etica se i fallimenti non vengono gestiti bene. Pertanto, vedere un leader che può alzare le mani e dire "ho sbagliato" è una cosa potente. Manca di arroganza ed ego, che raramente funzionano bene per i grandi leader.

Essere aperti al fallimento porta anche a nuove scoperte e opportunità. Ho lavorato con un'azienda che stava lottando per legarsi come una squadra e, riscrivendo ciò che l'azienda rappresentava, sono stati in grado di andare avanti in modo potente. L'ironia è che questo è stato creato guardando la dichiarazione di intenti dell'azienda.

Qualcuno ha gridato durante la nostra sessione di coaching di gruppo: "Non dice nemmeno che ci interessa!" Ciò ha portato a una grande conversazione in cui il membro del team (che raramente ha parlato) ha spiegato come una delle cose che hanno amato dell'azienda fosse che gli importava davvero, eppure nessuno ne ha mai parlato. Poiché il leader è stato in grado di prendere a bordo quello e andare in una nuova direzione, ha portato a grandi cose.

7. Incoraggiante

Incoraggiare i leader sono come gli allenatori in quanto consentono alle persone di parlare, essere onesti, assumersi la responsabilità, essere responsabili e sentirsi onorati e rispettati. Le persone spesso pensano che il solo ascolto sia incoraggiante, ma non lo è. L'incoraggiamento nello stile di un allenatore è una forma di comunicazione che consente un profondo livello di conversazione che abbatte paure, insicurezze, problemi di fiducia e barriere al cambiamento.

Se vuoi essere un grande leader, diventa prima un grande allenatore. È uno stile di comunicazione che posso trasmettere al cuore, direi, che ha un impatto su ogni comunicazione e relazione che ho, tutto in positivo. Sii rispettoso del processo di coaching e apprendi le abilità e le domande e le strategie chiave per farlo funzionare. Tutti possono allenare a un certo livello con un po 'di istruzione, pratica e feedback.

8. Orientato agli obiettivi

Dopo aver ascoltato e incoraggiato il tuo team, essere in grado di condividere obiettivi chiari è fondamentale. Che si tratti di essere il leader di una squadra di basket, un genitore, un CEO o un leader scout, non è sufficiente creare obiettivi con cui ti aspetti che tutti siano d'accordo.

Quando il tuo team sente di essere apprezzato nelle sue opinioni, il suo coinvolgimento aumenta. Il coinvolgimento porta al riconoscimento e questo porta a un successo accelerato: valorizza il tuo team e loro apprezzeranno ciò che rappresenti e mireranno a raggiungerlo e aiutarti a raggiungerlo, spesso senza ulteriori incentivi finanziari.

Ho visto aziende in cui credevano onestamente che l'unica soluzione fosse più denaro, più personale e più investimenti. Alla fine, l'unico investimento che hanno effettivamente avuto è stato il coaching, che ha permesso all'azienda, al team e alle persone di sentire che erano importanti per i risultati finali, il che li ha portati a lavorare sodo per raggiungerlo.

9. Adattabile

Tutti noi affrontiamo difficoltà e tempi difficili, e il leader che può riprendersi e adattarsi ad ambienti, sfide e ostacoli in continua evoluzione è il leader con cui le persone vogliono stare. Non devi conoscere tutte le risposte; attingendo agli altri 8 attributi, hai le abilità come leader per riprenderti da qualsiasi cosa.

Sono stato in molte stanze gremite dove so di essere lì come l'agnello sacrificale per dimostrare "Abbiamo provato di tutto", solo perché la squadra si unisse e scoprisse il potere di questi attributi e trovasse un modo di operare più produttivo e di successo che ha assicurato il futuro dell'organizzazione.