Impara a dormire come un bambino

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Quale di queste situazioni ti è successa?

  • Interruzione durante un'importante riunione con il cliente nonostante gli sforzi per rimanere concentrati.
  • Chiedere l'elemosina dal venerdì sera con gli amici per tre settimane di seguito a causa della stanchezza.
  • Letargia di mezzogiorno che migliora leggermente dopo aver preso una tazza di caffè.
  • Il tuo coniuge o i tuoi figli si lamentano che non stai ascoltando.
  • Sonnecchiare a metà film.
  • Mancanza di fiato subito dopo l'inizio dell'esercizio.
  • Hai le occhiaie sotto gli occhi di cui nessuna quantità di correttore può eliminare.

Spuntare anche solo una delle risposte precedenti potrebbe indicare problemi con il sonno. La buona notizia è che non è necessario spendere una fortuna per ottenere un sonno di alta qualità.

È molto di più che il tuo corpo in modalità "sonno".

Nel libro "Fit for Life II: Living Health", gli autori Harvey e Marilyn Diamond elencano il sonno come il quarto elemento della salute dopo l'aria, l'acqua e il cibo. I nostri stili di vita frenetici producono più cose da fare in un giorno e spesso sacrifichiamo il sonno. Presumiamo che radersi qualche ora da qualcosa che trascorriamo un terzo della nostra giornata non farà male. Ma lo farà!

L'energia è ciò che ci mantiene in funzione e la consumiamo ogni giorno. Quando abbiamo esaurito l'energia, siamo in uno stato di snervamento. Il sonno è quando il corpo rigenera l'energia anche se sono in corso anche altri importanti processi: riparazione dei tessuti, guarigione, sostituzione delle cellule e spostamento dei rifiuti per l'eliminazione. Quando limiti il ​​sonno, interrompi il meccanismo naturale di ricarica dell'energia del tuo corpo. Non ci pensi due volte a lavorare alla presentazione fino alle 2 del mattino, poche ore prima di partire per un viaggio d'affari. Ma non è diverso dal mettere in valigia il laptop e lasciare il caricabatterie! Correrai a vuoto.

Non esiste una cosa come dormire troppo.

Quanto sonno è sufficiente? Basta quando il corpo ha ricaricato l'energia persa e completato gli altri processi sopra menzionati. A seconda del dispendio energetico giornaliero e della qualità del sonno, alcune persone riescono bene con 6 ore mentre altre ne hanno assolutamente bisogno 10. Idealmente (quando non permettiamo alle bevande energetiche e agli stimolanti artificiali di interferire) dormiamo quando ci stanchiamo. E quando il corpo è pronto, ci svegliamo naturalmente. Non esiste una cosa come dormire troppo perché il tuo corpo reclama semplicemente il sonno di cui ha bisogno. Ti avverte quando i tuoi livelli di energia sono bassi. Non "ignorare" il messaggio, come faresti sul tuo cellulare.

Qualità rispetto alla quantità: fai valere ogni minuto di sonno.

Quindi hai impostato la sveglia, spento le luci e non vedi l'ora di dormire sonni tranquilli. Due ore dopo, stai ancora fissando il soffitto mentre la tua mente ripete le scene del giorno o l'elenco delle cose da fare di domani. Quando succede a me, so che il colpevole è il caffè pomeridiano, una bevanda a base di cola o il cioccolato e mi prendo a calci per aver dimenticato!

Ecco altri fattori che influenzano una buona qualità del sonno.

La caffeina potrebbe non influire sulla qualità del sonno delle altre persone, ma una cena pesante sì. Mangiare molto a cena, soprattutto quando la carne fa parte del menu, richiede un maggiore dispendio energetico per la digestione. Harvey e Marilyn Diamond attribuiscono al cibo che combina e segue il ritmo circadiano del corpo. Per essere in ritmo, non mangiare oltre le 20:00. o per lo meno, non entro due ore dal sonno. Altrimenti, il cibo è scarsamente digerito a causa della diminuzione dell'energia. È come scaricare un file enorme su Torrent con solo il 5% della durata della batteria.

Durante il sonno, avviene anche il processo di assimilazione, ovvero l'assorbimento dei nutrienti dal cibo digerito. L'ossigeno dell'aria fresca è necessario e aiuta notevolmente il processo. Sappiamo dalla classe di biologia di 4 ° grado che gli esseri umani inalano ossigeno benefico ed espirano anidride carbonica dannosa (per l'uomo). Se dormi in una stanza chiusa, stai respirando aria viziata, quindi non sorprenderti se ti svegli stanco. E più persone condividete quella stanza chiusa, più aria viziata (anidride carbonica) respirate. Aprite la finestra per far entrare aria fresca. Spegnete l'aria condizionata. Considera un piccolo ventilatore portatile posizionato a una comoda distanza da te. Risparmi energia e il suo leggero ronzio può farti addormentare.

Luci intense:

Quando arriva la notte e l'oscurità, il corpo produce naturalmente l'ormone che induce il sonno, la melatonina. La luce influisce sulla capacità del tuo corpo di produrre melatonina. Durante la stagione invernale, quando le notti sono più lunghe, il corpo produce melatonina nelle prime ore della notte. Al contrario, le luci intense che filtrano nella tua camera da letto rallenteranno la produzione di melatonina da parte del tuo corpo. Indossa una maschera per dormire o lega una sciarpa intorno alla zona degli occhi per simulare l'oscurità necessaria per ottenere un sonno di qualità. Funziona bene anche quando hai bisogno di un pisolino veloce durante il giorno.

Esposizione a campi elettromagnetici (EMF):

L'EMF è un'area invisibile di energia che circonda cavi e dispositivi elettrici. Joseph Mercola, medicina alternativa e medico osteopata, spiega i componenti dell'EMF.

Il campo elettrico è creato dalla tensione o dalla forza che spinge l'elettricità attraverso i fili. I campi elettrici possono essere schermati fisicamente da muri o altre barriere.

Il campo magnetico viene creato dalla corrente o dalla quantità di elettricità spinta ed è preoccupante perché può attraversare barriere su lunghe distanze ed è difficile da bloccare.

L'esposizione ai campi elettromagnetici proviene da telefoni cellulari, computer e Internet wireless, telefoni portatili senza filo, sveglie elettriche, lampade e cavi, tra gli altri. Il consiglio del Dr. Mercola: spegni tutto l'impianto elettrico nella tua zona notte, inclusi WI-FI (modem / router), telefoni cellulari e telefoni portatili. Posiziona la testa ad almeno 3-6 piedi dalle prese elettriche.

Esercizio:

La National Sleep Foundation "2013 Sleep in America Poll" ha intervistato 1000 adulti, di età compresa tra 23 e 60 anni. I principali risultati hanno mostrato: