In che modo essere indipendenti può impedirti di lasciarti

J.S. Wayne è uno scrittore appassionato che condivide ispirazioni sullo stile di vita e suggerimenti su Lifehack. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Le persone nelle relazioni tendono a considerarsi parte di qualcosa di più grande di se stesse o della somma delle sue parti costitutive. Questa tendenza è rafforzata da altri al di fuori della relazione che si rendono conto che sarebbe impolitico invitare l'uno senza l'altro. Tuttavia, è importante che entrambe le parti in una relazione mantengano un certo livello di autonomia e indipendenza. Non solo questo è fondamentale per mantenere un senso di sé, ma aiuta anche a creare esperienze più diverse per entrambe le parti. Ecco sette modi in cui essere indipendenti migliora la tua relazione a lungo termine.

1. Non tutto deve essere condiviso.

È naturale voler condividere il più possibile con la tua dolce metà, soprattutto all'inizio di una relazione. Chiamalo ormoni, desiderio, gioia o i primi stimoli d'amore, ma è normale e tipico. Tuttavia, se condividi tutto di te all'inizio, cos'altro c'è da imparare? L'amore dovrebbe essere un processo continuo di scoperta e semplicemente non è possibile farlo se la tua dolce metà sa tutto quello che c'è da sapere su di te entro la fine del tuo terzo appuntamento.

Parte dell'essere indipendenti è tenere qualcosa di te stesso per te. Questa non è la stessa cosa che mentire. Se ritieni di dover mentire alla tua dolce metà su qualsiasi cosa (di maggiore importanza rispetto a dove sei andato quando hai comprato il suo regalo di compleanno), è tempo di dare una lunga occhiata alla tua relazione e al motivo per cui ti trovi esso. Ma dovresti sentirti libero di non spiegare tutto di te tutto in una volta, e nemmeno il tuo altro significativo dovrebbe sentire questa pressione. Catalogare ogni singola mossa che ogni persona fa e rigurgitarlo rasenta lo stalkerish e certamente non favorisce un senso di indipendenza da nessuna parte.

2. Ottieni un hobby che richieda almeno un po 'di tempo lontano dalla tua dolce metà.

Gli hobby ci fanno bene. Ci danno la possibilità di allontanarci dalle preoccupazioni quotidiane della nostra vita normale, di assecondare la nostra creatività e di fare qualcosa che è semplicemente divertente. Gli studi indicano che trovare un hobby come la pittura, la scrittura o persino l'escursionismo offre benefici per la salute e la mente come la pressione sanguigna ridotta, una maggiore capacità creativa di risoluzione dei problemi e un maggiore senso di soddisfazione e indipendenza. Per ottenere il massimo beneficio, trova qualcosa che ti piace che non interessi particolarmente la tua dolce metà ed è unicamente tuo. Questo è un ottimo modo per affermare la tua indipendenza mentre fai qualcosa che il tuo amante sarà in grado di apprezzare una volta fatto. Ottenere un hobby non è una strada a senso unico. Entrambe le parti dovrebbero sentirsi libere di trovare nuovi modi per esprimersi.

3. Prenditi una pausa dalla relazione.

Questo non significa che dovresti "vedere altre persone" o impegnarti in uno qualsiasi degli altri segni che la tua relazione è effettivamente finita. Tuttavia, non c'è niente di sbagliato nel volere un po 'di spazio di tanto in tanto. Concediti una mini vacanza da solo. Vai in campeggio, pesca o semplicemente vai in spiaggia e rilassati. Un paio di giorni di distanza possono darti una nuova prospettiva sulla tua relazione, oltre a rendere più attraente la compagnia dell'altra persona. Come dice un vecchio proverbio, "L'assenza rende il cuore più affettuoso". Impara ad apprezzare la compagnia dell'altra persona allontanandoti per un po '. Essere indipendente significa essere disposto a stare da solo e con qualcun altro e può aumentare il tuo senso di autostima, anche quando l'altra metà non è lì.

4. Avere alcuni amici ed esperienze separati.

Questo si ricollega al n. 3 in una certa misura, perché una coppia le cui parti componenti non possono avere esperienze separate può essere pericolosamente sbilanciata. Dipendere l'uno dall'altro va bene, ma la codipendenza è spesso il primo segno di una relazione abusiva incipiente per entrambi i sessi. Per questo motivo, ogni persona dovrebbe avere un'identità unica con i propri amici e le proprie esperienze al di fuori della relazione. Di nuovo, questa deve essere una strada a doppio senso. Se una delle parti dice "Va bene per me avere amici, andare a bowling o uscire e giocare a poker, ma devi restare a casa", questo è gravemente ingiusto e un chiaro segnale di avvertimento di una relazione di controllo e malsana. Quando entrambe le parti sono libere di andare e venire a loro piacimento senza sospetti o preoccupazioni su quando saranno a casa o su cosa stanno facendo, questo crea fiducia e consente a entrambe le parti di celebrare l'essere indipendenti l'una dall'altra pur scegliendo di stare insieme.

5. Impara a dire e ad accettare "no".

"Posso venire anche io?" Ci sono momenti e situazioni in cui questo va bene e altri in cui semplicemente non è appropriato. Una chiave cruciale per essere indipendenti è la capacità di dire e accettare "no" come risposta senza infliggere o farsi male indebitamente. Questo tipo di dialogo può essere qualcosa del tipo:

"Mi piacerebbe che venissi stasera, ma guarderemo The Empire Strikes Back e poi parleremo dell'ultimo libro di Jim Butcher mentre giochiamo a D&D, e non ti piace niente di tutto ciò. Saresti semplicemente annoiato. "

"Oh, okay." [pausa] "Beh, forse posso vedere cosa stanno facendo i ragazzi del club del libro erotico stasera e possiamo uscire per un cocktail."

"Sembra una buona idea. Chiamami se esci troppo tardi, quindi non mi preoccupo, okay? "

"Lo farò". [sorride] "Buon divertimento stasera!"

Questo è un modo sano per affrontare questa situazione senza sentimenti feriti. Il rifiuto qui non ha nulla a che fare con il volere la persona lì e tutto a che fare con il conoscere i gusti dell'altra persona abbastanza bene da capire che non si divertiranno. Naturalmente, si basa sul fatto che entrambe le parti siano completamente sincere sulle loro intenzioni. Tuttavia, possiamo tranquillamente presumere che entrambe le parti stiano parlando da un luogo onesto. La persona che ha chiesto potrebbe non essere del tutto soddisfatta della risposta, ma accetta il rifiuto e la necessità implicita di affermare l'indipendenza da parte del proprio partner. Per questo motivo, questa persona pensa a un modo in cui anche il partner può fare qualcosa. C'è il presupposto di fondo che la serata finirà con entrambi a casa e l'uno nelle braccia dell'altro e nessuno dei due si sente incatenato al fianco del proprio partner. Essere indipendenti a volte significa essere in grado di rifiutare la compagnia dell'altra persona con garbo e accettare quel rifiuto con uguale grazia.