In che modo il pensiero strategico può aumentare le tue prestazioni sul lavoro

Allyson è un autore, motivatore, relatore, gestione del tempo, stratega della produttività e executive coach di fama nazionale. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Il pensiero strategico è il futuro della scoperta delle prestazioni eccezionali che desideri per te stesso a livello individuale e di ciò che sarà necessario alle aziende, piccole e grandi, per competere in futuro. Il pensiero strategico è un processo cognitivo; non puoi permettere che la tua vita sia guidata solo da pensieri subconsci. Per dare il massimo e al meglio è necessario dedicare il tempo appropriato per immaginare, sognare, progettare e pensare al tuo futuro.

"Prestazioni: il modo in cui o l'efficienza
con cui qualcosa reagisce o soddisfa lo scopo previsto."
Fonte: Dictionary.com

1. Poni domande.

1. A che punto siamo oggi? 2. Dove vogliamo essere in futuro? 3. Quali sono gli ostacoli sulla nostra strada?

Il risultato: queste tre potenti domande miglioreranno le tue prestazioni al lavoro semplicemente accendendo la tua immaginazione.

La motivazione e le prestazioni sono strettamente legate. Desideriamo ardentemente nuove sfide e nuove opportunità. Gli obiettivi sono potenti. Scegli di uscire dal rumore quotidiano, dalle distrazioni e dal caos del tuo lavoro quotidiano. Pianifica il tempo per immaginare il tuo futuro. Dipingi un'immagine vidid di chi sei tra cinque anni. Quali nuovi progetti esisteranno? Quando ti fermi a pensare, cosa vedi? Quanto chiaramente puoi vedere l'immagine del tuo sé futuro?

Il risultato: pensare strategicamente a dove vuoi essere in futuro diventa la motivazione interna o autoattivante che aumenta l'eccitazione, l'entusiasmo e le prestazioni.

3. Siate felici. Scegli tu cosa pensare.

Quando pensi al tuo lavoro, sei felice? Trovi significato e valore nel lavoro che svolgi? La vita è troppo breve per concentrare il tuo tempo e la tua attenzione su pensieri negativi. Ernest Nightengale ha detto: "Diventi ciò a cui pensi la maggior parte del tempo". Indipendentemente dal progetto in corso su cui stai lavorando, puoi scegliere di essere felice. Sei l'unica persona che ha la capacità di scegliere cosa pensare e se sceglierai di essere felice.

Il risultato: le persone felici sono molto più produttive. Sono più coinvolti nel lavoro che svolgono e realizzano più di un dipendente che odia il suo lavoro.

4. Essere audaci. Allontanati dalla logica alla creatività e al nuovo.

Il pensiero strategico e le prestazioni prosperano sulla creatività.

  • Sii nuovo.
  • Sii diverso.
  • Sii molto molto diverso.
  • Guarda nelle immagini
  • Envision
  • Immagina
  • Ascolta
  • Guarda
  • Ascolta
  • Abbraccia le emozioni
  • Pensa al futuro
  • Raccontalo in una storia
  • Intuitivo
  • Guarda il quadro generale
  • Chiedi, e se ...
  • Cosa potresti cambiare se scegliessi di essere oltraggioso

Il risultato: gli ultimi 100 anni di produttività innovativa sono derivati ​​da miglioramenti nella pianificazione, definizione del budget, automazione e l'inizio della tecnologia. Molti di questi concetti possono essere esternalizzati, il futuro dell'aumento delle prestazioni verrà dall'interno del cuore e dell'anima degli individui. I successi possono essere realizzati grazie al sostegno dell'azienda, ma aumenti rivoluzionari delle prestazioni deriveranno da idee innovative di individui a cui è stata data la libertà di pensare fuori dagli schemi.

4. Essere inspirati. Innovare.

Non c'è niente di più potente dell'entusiasmo per un nuovo concetto. Creare qualcosa che non esisteva finché il tuo team non ha pensato al concetto. L'ispirazione è uno degli elementi centrali del pensiero strategico. Essere inspirati. Innovare.

Il risultato: trovarsi al piano terra per trasformare un'idea in un lavoro finito è incredibilmente gratificante. Un lavoro significativo e appagante migliorerà le prestazioni, l'etica del lavoro e l'autostima.

5. Allontanati dal progetto.

I progetti spesso si bloccano quando compaiono ostacoli imprevisti. Uno dei miei amici è un giudice in Arkansas. Quando praticava la legge nella mia città natale, lo vedevo regolarmente serpeggiare senza meta per la strada. Il suo sguardo era sempre lo stesso: distante e intenso. Ha sempre indossato i suoi abiti di almeno una taglia troppo grande, quindi è stato facile individuarlo. Un giorno siamo passati per strada e gli ho chiesto perché fosse fuori così tanto, piuttosto che alla scrivania del suo ufficio. Rispose: “Questo marciapiede è la mia scrivania. Sono pagato per pensare. "

Il risultato: sedersi a una scrivania in mezzo a confusione e vecchie idee può soffocare la tua capacità di pensare strategicamente a nuove soluzioni agli ostacoli che stavi affrontando.

Il cervello umano viene bombardato da milioni di bit di dati ogni secondo. Ricevi i dati attraverso i tuoi cinque sensi: ciò che vedi, senti, tocchi, assapori e annusi. Non è sorprendente che il tuo cervello agisca come un filtro gigantesco, ricevendo così tante informazioni da non riuscire a concentrarsi su ogni singolo input? Ad esempio, ricordi il colore dell'ultima macchina che hai sorpassato per andare al lavoro? Senti le scarpe ai piedi finché non ti ricordo quelle scarpe? Se hai appena acquistato una nuova berlina a quattro porte Honda bianca, inizierai a vedere berline a quattro porte Honda bianche. Perché? Perché l'eccitazione e l'emozione legate alla novità della tua nuova auto hanno inconsciamente innescato il tuo cervello e inizi a vedere Honda bianche ovunque.

Il risultato: le Honda bianche erano sempre lì, semplicemente non le prestavi attenzione perché non erano importanti per te. Quando prepari il tuo cervello con obiettivi entusiasmanti che sono profondamente legati alle tue emozioni personali, il tuo subconscio sarà pronto a cercare risposte e soluzioni che sono sempre state proprio di fronte a te. Non li avevi mai visti prima.

7. Sii oltraggioso con il numero di idee che puoi scrivere su una lavagna.

Immagina il numero ridotto di idee ridicole che filtrano nelle menti delle agenzie pubblicitarie e dei dipartimenti marketing di tutto il mondo. Quante sessioni di pensiero notturne hanno trascorso i creativi e i dirigenti di varie società a raccogliere tante idee quante il cervello umano può generare? Sbarazzati di tutti i filtri. Supponi che il mondo sia equilibrato e che tutte le opinioni abbiano lo stesso valore.

Il risultato: slogan e slogan sono così strettamente legati alle nostre vite che alcuni di questi non sono stati utilizzati in vent'anni:

  • Hai latte?
  • Dov'è il manzo?
  • Assolutamente positivo durante la notte
  • Fallo e basta

8. Accetta il rischio. Incoraggia il fallimento.

Se scegli di rimanere lo stesso, le tue prestazioni rimarranno le stesse. Per migliorare le tue prestazioni sul lavoro devi essere disposto a provare cose nuove. Rompi i vecchi modelli. Accetta il rischio. Incoraggia il fallimento. L'innovazione ha un prezzo. Perseveranza, impegno, forza di volontà per provare non solo un'altra volta ma migliaia di volte se necessario.

Il risultato: le aziende che vogliono crescere devono abbracciare il concetto di pensiero strategico e abbracciare il rischio calcolato, anticipare il fallimento e incoraggiare sfide costanti allo status quo.

10. Studia e impara da pensatori strategici che hanno cambiato il mondo.

Thomas Edison, Alexander Graham Bell, Helen Keller, Leonardo Davinci e Steve Jobs. Cosa avevano in comune queste persone?

  • Avevano sogni senza tabelle di marcia.
  • Avevano risposte senza domande.
  • Avevano un istinto potente ed erano disposti a seguire il loro istinto.
  • Avevano perseveranza e resistenza.
  • Hanno scelto una vita di apprendimento e crescita continui
  • e, ognuno di loro aveva la volontà personale di fallire.

Cosa rendeva questi uomini e queste donne così diversi?

Non si limitavano a guardare in avanti. Si guardavano dentro.

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Allyson Lewis

Allyson è un'autrice, motivatrice, relatrice, gestione del tempo, stratega della produttività e executive coach di fama nazionale.

Tendenze nel lavoro

Altro di questo autore

Allyson Lewis

Allyson è un'autrice, motivatrice, relatrice, gestione del tempo, stratega della produttività e executive coach di fama nazionale.

Tendenze nel lavoro

Leggi avanti

5 passaggi per riprendersi velocemente quando la vita ti abbatte
Come superare i tuoi pensieri e comportamenti autodistruttivi
Ti senti sconfitto? 7 modi utilizzabili per aiutarti a tornare in pista
Ti senti sconfitto nella vita? 9 modi per riprendersi il potere

Ultimo aggiornamento il 17 dicembre 2020

Rendi felici tutti in ufficio installando questo

Fondatore e CEO di Lifehack Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ammettiamolo, per quanto positivo e ottimista sia il tuo ambiente d'ufficio, i tuoi dipendenti continueranno a soffrire di stress di tanto in tanto. Questi stress possono derivare da una miriade di fonti, tra cui: superlavoro, pressione sulle scadenze e mancanza di pause adeguate.

Ad esempio, il tuo team di vendita potrebbe essere vicino alla fine del trimestre e si impegna a fornire i migliori risultati possibili. Sebbene questo sia un obiettivo degno, i membri del team corrono il rischio di spingersi troppo oltre e di lasciarsi privi di energia e pieni di tensione.

È in momenti come questi che tutti i tuoi dipendenti possono essere influenzati negativamente.

Non è una novità che lo stress possa ridurre la produttività o addirittura la qualità del lavoro

Uno dei sintomi dello stress è che può portare a una minore produttività. Ciò significa che se molti (o tutti) i tuoi dipendenti iniziano a mostrare segni di stress, puoi essere certo che la produttività complessiva della tua azienda ne risentirà.

Se ti rendi conto che i tuoi dipendenti soffrono di stress, allora è il momento di intraprendere qualche azione per ridurre o eliminare questo peso. Un ottimo modo per farlo è presentare ai tuoi dipendenti i benefici positivi della meditazione. La ricerca mostra che le persone che meditano regolarmente potrebbero sperimentare i seguenti benefici:

  • Una maggiore capacità di concentrazione.
  • Un miglioramento della memoria.
  • Meno fatica.
  • Un aumento della percezione.
  • Una riduzione dello stress. [1]

Queste sono solo una piccola selezione dei vantaggi che la meditazione può offrire, ed è perfettamente logico che la meditazione sia un ottimo strumento per migliorare le prestazioni dei dipendenti. (E a sua volta, un aumento delle prestazioni complessive della tua azienda.)

Immagina per un momento che i tuoi dipendenti si prendano una pausa giornaliera di 5-10 minuti dal loro lavoro per praticare la meditazione. Non solo loro e la tua azienda vedrebbero un aumento della produttività, ma i tuoi dipendenti migliorerebbero anche la loro autodisciplina. Inoltre troverebbero più facile mantenere una mentalità positiva. [2]

Che cos'è esattamente l'app "Stop, Breathe & Think"?

Si spera di averti dato ragioni sufficienti per accendere il tuo interesse nel rendere la meditazione regolare parte del tuo ambiente d'ufficio. Ora potresti pensare: "Qual è il prossimo? Come posso presentare la meditazione ai miei dipendenti? "

Bene, qui a Lifehack, ci siamo imbattuti in una fantastica app chiamata Stop, Breathe & Think. Riteniamo che l'app sia il modo ideale per avviare sessioni di meditazione regolari in un ambiente d'ufficio.

Sebbene l'app sia disponibile come download per Android o iOS, questi sono principalmente per utenti personali. Quando si tratta di meditazione in ufficio, Stop, Breathe & Think è disponibile come pratico plug-in Slack.

Una volta attivato sul tuo account Slack, Stop, Breathe & Think consentirà a individui o gruppi di programmare attività di consapevolezza. Queste attività includono:

  • Brevi pause per facilitare il recupero della mente e del corpo.
  • Esercizi di respirazione per condizionare pensieri, emozioni e reazioni.
  • Meditazioni personalizzate per contribuire a portare pace e armonia generali.

In che modo l'app aiuterà i tuoi dipendenti a diventare più produttivi

Con l'enorme peso della ricerca che mostra i benefici della meditazione, il plug-in Slack è il modo perfetto per aiutare i tuoi dipendenti a iniziare con questa abitudine positiva.

Diamo ora un'occhiata ad alcune delle fantastiche funzioni offerte dall'app.

Gli utenti dell'app possono apprendere le basi della meditazione e provarne diversi tipi.