In che modo l'aggiunta di Flow Yoga alla routine di allenamento aumenta i tuoi guadagni

Insegnante di Vinyasa Yoga accreditato e certificato che scrive per Health & Fitness Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Quando cadiamo in una routine di allenamento, i nostri movimenti diventano automatici e il corpo si adatta rapidamente. Questa si chiama memoria muscolare. [1] Mentre insegnare al tuo corpo come eseguire correttamente squat, flessioni o crunch è un vantaggio, affidarsi eccessivamente a queste mosse per aumentare costantemente i guadagni non produrrà il tipo di risultati che desideri. Questo perché i muscoli lavorano allo stesso modo ogni volta.

In poche parole, non sono "sorpresi", quindi diventano pigri.

Completare la tua routine con il flow yoga è un modo per sorprendere i tuoi muscoli, soprattutto se sei nuovo nella pratica dello yoga e non hai mai provato le posture. È come prendere una nuova strada verso casa quando guidi, deviando dal tuo solito percorso. La scienza ha scoperto che così facendo crei nuove vie neuropatiche nel tuo cervello. [2] Lo stesso avviene per i muscoli quando provi una nuova routine.

Come si fa? Vediamolo subito.

Sommario

  1. In che modo il Flow Yoga aumenta i tuoi guadagni nella tua routine di allenamento
  2. Yoga dinamico a flusso con aggiunta di cardio
  3. La cosa migliore del Flow Yoga
  4. Considerazioni finali
  5. Altre risorse su yoga e fitness

In che modo il Flow Yoga aumenta i tuoi guadagni nella tua routine di allenamento

Pensa ai tuoi allenamenti attuali:

Se sollevi pesi, fai affidamento su strumenti esterni per coinvolgere i vari gruppi muscolari. Nel corso del tempo, spalle, gambe o bicipiti si aspettano i piatti o i manubri appesantiti, nelle sequenze ripetitive che ricordi.

Nello yoga flow, usiamo il corpo come peso. Aggiungi gravità e centinaia di posture e combinazioni diverse e avrai un allenamento che utilizza gli stessi gruppi muscolari, ma in molti modi diversi.

Una posa come la tavola è un allenamento per tutto il corpo, con tutti i muscoli impegnati per mantenere il corpo in una linea lunga. Sebbene sia una posa stazionaria, richiede il controllo e l'attivazione dei muscoli, senza spazio per la passività.

Una sequenza di flusso, d'altra parte, richiede che i tuoi muscoli passino da una posizione all'altra rapidamente, fornendo un uso più equilibrato e sano dei tuoi principali gruppi muscolari.

Queste pose e queste routine non solo rinvigoriscono il corpo in modo rinfrescante, ma ti permettono anche di imparare qualcosa di nuovo, potente per la mente.

In conclusione? Completare il tuo regime di esercizi con il flow yoga è come premere il pulsante shuffle durante i tuoi allenamenti, utilizzando i muscoli in modi che li "sorprendono", il che a loro volta ne aumenta la crescita e le prestazioni.

Yoga dinamico a flusso con aggiunta di cardio

Il flow yoga è anche noto come "Vinyasa". [3] In sanscrito, la lingua sacra della pratica e le sue radici indiane, Vinyasa è tradotto approssimativamente in "un respiro, un movimento".

Questa linea guida, prima di tutto, migliora la tua respirazione e ti insegna come passare dalla nostra tipica respirazione superficiale, solo toracica, a una più profonda, pancia-torace che utilizza l'intero sistema polmonare.

Questo non solo è utile per una miriade di ragioni sanitarie (combattere le allergie, eliminare le tossine, ridurre lo stress, alleviare l'ansia), ma ha anche un grande impatto sui nostri muscoli [4] e quindi sul nostro allenamento.

Inondare i tuoi muscoli con una ricca quantità di ossigeno li manterrà sani, mentre il beneficio cardio ti farà riscaldare per assumere le posture più impegnative in una lezione di flow yoga. Questo previene lesioni e crampi.

Il miglior esempio di cardio energizzante nel flow yoga è la sequenza del Saluto al Sole. Ogni posa viene completata inspirando o espirando, fino al termine della sequenza. Una sequenza completa può essere ripetuta più volte, incoraggiandoti a fare respiri più pieni e profondi. I cicli riscaldano e sciolgono il corpo e preparano i muscoli a pose stazionarie che si mantengono più a lungo.

Ecco come eseguire un flusso di saluto al sole:

A causa dei Saluti al Sole, i muscoli non vengono coinvolti in un allenamento impegnativo, ma piuttosto preparati e preparati con un respiro energizzante.

Perché è importante, chiedi? Perché i muscoli felici sono muscoli riscaldati.

La cosa migliore del Flow Yoga

La cosa migliore della pratica del flow yoga? Stai costruendo forza e flessibilità.

Forza e flessibilità sono come la Mecca di una sana routine di allenamento. Prima di capire perché questo è importante, analizziamo questi due individualmente per vedere come si alzano da soli:

Incontra Strong Stan

Strong Stan è in palestra e fa curl per bicipiti con enormi manubri. I suoi muscoli hanno raggiunto il picco di dimensioni e li mostra con orgoglio.

Sebbene adori sollevare pesi, Strong Stan spesso salta lo stretching o il riscaldamento. Semplicemente non vede come questo potrebbe aiutarlo a continuare i suoi guadagni muscolari, quindi salta subito in un allenamento pesante.

Anche se non è evidente a un passante, i muscoli di Stan fanno male. Senza una flessibilità sufficiente o uno stretching deliberato, i muscoli di Stan si stanno accorciando e diventando più tesi. Questo alla fine porta a lesioni alle articolazioni, [5] perché i muscoli non stirati hanno un raggio di movimento limitato.

I muscoli grandi sono un sicuro indicatore di forza, ma ecco il kicker: scegliere di non dare la priorità alla flessibilità li manterrà intrinsecamente a rischio.

Incontra la flessibile Fiona

La flessibile Fiona è impegnata in una lezione di flow yoga, mentre si piega all'indietro. [6] Si mette in posa senza sforzo e "resta in sospeso" per alcuni respiri mentre l'insegnante segue la classe.

Anche se l'insegnante ordina agli studenti di impegnare i glutei e di essere consapevoli che questa è una posa attiva, Flexible Fiona opta diversamente e si rilassa nella postura sacrificando la forza che dovrebbe sviluppare.

Per molti in classe, l'esecuzione del backbend da parte di Fiona sarebbe un successo, forse anche qualcosa da invidiare. Tuttavia, ciò che Fiona non si rende conto è che la sua eccessiva flessibilità è in realtà un danno per le sue articolazioni. [7]

La flessibilità è stata definita come la "gamma di movimento assoluta" da Tony Gummerson, istruttore di arti marziali. Per le persone che sono naturalmente flessibili, quella linea di portata assoluta è spesso sfocata e, in pratica, trascurata.

È molto facile per Fiona andare oltre il suo raggio di movimento, poiché i suoi parametri di flessibilità sono molto più ampi di quelli che Strong Stan potrebbe sperimentare in una posa simile.

Poiché non sente l'allungamento con lo stesso grado di movimento degli altri studenti in classe, Fiona deve spingere al massimo la sua flessibilità. Questo mette troppa pressione sulle articolazioni che sono già sovraccariche di lavoro e allunga eccessivamente i muscoli che ora sono inclini a lacrimare.

Il tuo obiettivo è creare equilibrio e integrità muscolare e articolare.

Quello che Strong Stan e Flexible Fiona hanno in comune è che mancano entrambi pezzi vitali di consapevolezza muscolare.

Nel caso di Stan, i muscoli pesanti e tesi richiedono flessibilità. Senza di esso, Stan non solo raggiungerebbe un plateau nei suoi guadagni a causa di un infortunio sicuro, ma perderebbe i muscoli magri e tonici che tutti noi desideriamo avere.

Nel caso di Fiona, i suoi muscoli troppo tesi non si allenano affatto. Piuttosto, la sua eccessiva flessibilità poggia sulle articolazioni, il che porta a lesioni definitive.

Allora cosa puoi fare? È abbastanza semplice.

Devi dare ai tuoi muscoli l'opposto di quello a cui sono abituati.

Se sei uno Stan e odi lo stretching, concentrarti sulla tua flessibilità è fondamentale. Allungherai i tuoi muscoli tesi e creerai nuova memoria muscolare praticando routine nuove per te e per i tuoi gruppi muscolari.

Se sei una Fiona e l'odio sta rafforzando, concentrarsi su questa priorità è fondamentale. I tuoi muscoli sono abituati a essere passivi mentre ti allunghi, quindi scuotere il solito e metterli al lavoro non solo ti manterrà senza infortuni, ma molto più vicino ai guadagni muscolari che stavi cercando.

Fortunatamente, il flow yoga è l'intero pacchetto e può essere il punto di riferimento sia per Stan che per Fiona.

Considerazioni finali

Se sei seriamente intenzionato a utilizzare il flow yoga per integrare la tua routine di allenamento per aumentare i guadagni, iscriviti a un corso presso la palestra o lo studio di yoga locali. Esistono diversi stili di yoga da provare, ma come abbiamo discusso in questo articolo, lo stile Vinyasa è la soluzione migliore per completare un regime di esercizio moderato.

Molti studi offrono lezioni Vinyasa in stile principiante, in cui l'istruttore spiegherà le basi e suddividerà le sequenze in un ritmo adatto agli studenti di livello base. Da qui, lo studente può sviluppare la propria pratica e optare per lezioni più impegnative e veloci, come Power Flow o Ashtanga.

L'allenamento è una lezione per insegnare ai muscoli. I guadagni che coltiviamo sono il risultato di quell'esperienza e tutto si riduce a condizionare il nostro corpo in modo sano, efficiente ed equilibrato.

Con una pratica come il flow yoga, possiamo offrire un allenamento supplementare al nostro regime attuale che farà lavorare i nostri muscoli in modi nuovi, rinfrescanti e "sorprendenti". Questo metodo manterrà i nostri muscoli tonici e magri, a condizione che diamo la priorità all'equilibrio tra forza e flessibilità per assicurarci di soddisfare entrambe queste esigenze. I nostri guadagni muscolari e la salute del nostro corpo dipendono da questo.