Vantaggi sorprendenti dei semi di chia (+5 ricette rinfrescanti)

Rebecca è una scrittrice di benessere e stile di vita presso Lifehack. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

"Chia" è l'antica parola Maya per "forza". Non c'è da meravigliarsi che questi semi abbiano ricevuto questo nome dai Maya, poiché ci sono molti incredibili benefici dei semi di chia che danno davvero forza al tuo corpo. Sebbene i Maya e gli Aztechi considerassero i semi di chia come un'importante fonte di cibo, le loro proprietà uniche come alimento sono state riscoperte solo in tempi recenti.

Di cosa è composto questo seme unico?

Una porzione da 1 oncia (28 grammi) di semi di Chia contiene: 11 grammi di fibre; 4 grammi di proteine; 9 grammi di grassi (5 dei quali sono Omega-3); 18% della RDA del calcio; 30% della RDA del manganese; 30% della RDA del magnesio e 27% della RDA del fosforo. Contengono anche potassio, zinco, vitamina B1 (tiamina), vitamina B2 e vitamina B3 (niacina).

Come possiamo vedere i semi di chia contengono un'alta percentuale di fibre, proteine ​​e acidi grassi Omega 3. I semi di chia sono il 40% di fibre, in peso, e questo li rende una delle migliori fonti di fibre al mondo. In peso, sono circa il 14% di proteine, che è alto rispetto ad altre piante. Poiché i semi di Chia contengono anche aminoacidi, il corpo umano è in grado di utilizzare le proteine ​​che contengono in modo efficiente.

I semi di chia contengono più Omega-3 del salmone, grammo per grammo, tuttavia l'acido grasso contenuto nei semi di chia è ALA e gli esseri umani non sono bravi a convertirlo in DHA (il più importante acido grasso Omega-3). p>

Diamo uno sguardo più da vicino agli incredibili benefici dei semi di chia e vediamo come incorporarli nella nostra dieta quotidiana può essere di grande beneficio.

I benefici dei semi di chia

1. Salute dell'apparato digerente

L'alto contenuto di fibre dei semi di chia aiuta a promuovere la regolarità intestinale. Quando vengono mangiati, i semi di chia creano una sostanza simile alla gelatina nello stomaco a causa della fibra solubile che si trova nel seme. Questa azione gelificante può agire come un prebiotico, che favorisce la crescita dei probiotici nell'intestino.

2. Salute del cuore

Studi hanno dimostrato che una dieta che include semi di chia, proteine ​​della soia, avena e nopal, può abbassare il colesterolo LDL e i trigliceridi, aumentare il colesterolo HDL e ridurre l'infiammazione. Tuttavia, uno studio separato che ha esaminato solo i semi di chia non ha riscontrato alcun miglioramento nelle letture del colesterolo o nell'infiammazione. Ciò non significa necessariamente che i semi di chia non abbiano un effetto positivo sulla salute del cuore, ma potrebbe semplicemente suggerire che i semi di chia devono essere una parte di una dieta orientata alla salute del cuore.

3. Curare il diabete

I semi di chia sono ricchi di acido alfa-linolenico e fibre, il che ha indicato ai ricercatori, dell'Università di Litoral in Argentina, che possono essere utili nella prevenzione dei disturbi metabolici (come la dislipidemia - eccesso di grasso nel sangue - e la resistenza all'insulina ). Tali disturbi metabolici possono essere parte della causa del diabete. Gli studi pubblicati sul British Journal of Nutrition hanno scoperto che i semi di chia hanno dimostrato di fermare il diabete e persino di invertirlo.

4. Aumenta la tua energia

Uno studio pubblicato sul Journal of Strength and Conditioning è giunto alla conclusione che mangiare semi di chia può aiutare a migliorare le prestazioni fisiche. L'uso dei semi di chia come alimento che migliora le prestazioni trova il suo precedente; La leggenda narra, nelle culture azteca e maya. Nello studio metà degli atleti beveva solo Gatorade. Gli altri hanno bevuto metà della quantità di Gatorade e hanno compensato la quantità rimanente di Gatorade con una bevanda di chia. L'allenamento è durato 90 minuti.

Il risultato è stato che consumare metà Gatorade e metà chia bevanda era altrettanto vantaggioso quanto bere l'intera quantità della bevanda Gatorade. Lo studio suggerisce quindi che i semi di chia forniscono agli atleti carboidrati extra di cui hanno bisogno per gli eventi di resistenza, riducendo al contempo l'assunzione di zucchero.

5. Ossa più forti

Un'oncia di semi di chia contiene il 18% della quantità giornaliera raccomandata di calcio. Il calcio aiuta a mantenere la forza e la massa ossea ed è quindi fondamentale per la salute delle ossa. Il boro, un altro nutriente essenziale per la salute delle ossa, si trova anche a Chia. Il boro aiuta a metabolizzare calcio, manganese, fosforo e magnesio, tutti elementi essenziali per la crescita di ossa sane.

6. Perdere peso

L'alto contenuto di proteine ​​e fibre dei semi di chia significa che sono molto utili per aiutarti a perdere peso. La fibra assorbe grandi quantità di acqua e si espande nello stomaco, dando una sensazione di pienezza. Inoltre rallenta l'assorbimento del cibo. Le proteine ​​spesso agiscono per ridurre l'appetito, quindi le proteine ​​presenti nei semi di chia possono aiutarti a sentirti meno affamato.

Gli studi che hanno esaminato gli effetti dei semi di chia sulla perdita di peso non hanno trovato alcuna relazione tra l'assunzione di semi di chia e la perdita di peso. Tuttavia, l'aggiunta di semi di chia a una dieta sana in generale può rivelarsi un'aggiunta utile.

Abbiamo visto molti degli incredibili benefici dei semi di chia. Si può dire molto per questo seme ricco di nutrienti ed è chiaro che l'aggiunta di chia alla tua dieta quotidiana può rivelarsi di grande beneficio per la tua salute generale. Diamo un'occhiata ad alcune fantastiche idee per ricette che ti mostreranno come incorporare i semi di chia nei tuoi cibi quotidiani.

Frullato di Chia al cioccolato e pistacchio

Ingredienti

1/2 tazza di latte di mandorle non zuccherato, più altro per diluire se lo si desidera 2 cucchiai di semi di chia nera 3 datteri medjool interi snocciolati 1/3 di tazza tostati + pistacchi sgusciati, più altro per guarnire 3 banane congelate medie + molto mature, sbucciate e affettato 2 cucchiai di cacao in polvere non zuccherato 1/4 di tazza di yogurt greco normale o usa yogurt al latte di cocco per un'opzione vegana 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Istruzioni

In una piccola ciotola mescolare insieme il latte e i semi di chia. Lascia riposare per 10-15 minuti.

Nel frattempo aggiungi i pistacchi e i datteri nella ciotola di un robot da cucina o di un frullatore ad alta potenza. Frulla fino a quando il composto non diventa finemente tritato e quasi burro, raschiando il lato mentre procedi. Vuoi renderlo il più fluido possibile. Lascio che il composto si amalgami per circa 5 minuti.

Al frullatore aggiungere la miscela di semi di chia + latte, i pezzi di banana congelati, il cacao in polvere, lo yogurt greco e l'estratto di vaniglia. Frullare fino a ottenere un composto denso, cremoso e liscio, per circa 3-4 minuti. Raschiare i lati del frullatore secondo necessità. Se il frullato è troppo denso aggiungi altro latte a tuo piacimento.

Super Bowl con avena di chia e Pitaya

Ingredienti da miscelare

1/3 di tazza di avena 3 cucchiai. semi di chia 1 tazza di acqua di cocco (va bene anche l'acqua filtrata) 1 banana (fresca o congelata) 1 confezione di frullato di dragonfruit 1/2 tazza di lamponi e mirtilli congelati 1 kiwi 1 cucchiaio. maca in polvere (opzionale, carica di energia) 1 cucchiaio. buccia di psillio (opzionale, aiuta la digestione) 1 cucchiaino. spirulina

Condimenti: una manciata di mirtilli e lamponi congelati, una manciata di bacche di goji, 1 cucchiaino. semi di lino.

Istruzioni

Metti a bagno l'avena e i semi di chia in acqua o acqua di cocco durante la notte. Al mattino, sfumare con tutti gli altri ingredienti. Completare con bacche congelate, bacche di goji e semi di lino. L'ammollo di chia e avena aggiunge valore nutritivo alla ciotola, tuttavia puoi ancora farlo senza pre-ammollo!

Torta alla banana con semi di chia

Ingredienti

2 tazze di farina di mandorle ¼ di tazza di farina di tapioca ¼ di tazza di farina di semi di lino 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio ½ cucchiaino di sale 1 cucchiaio di semi di chia 1 tazza di banane, purè di 2 uova, temperatura ambiente 2 cucchiaini di estratto di vaniglia ½ tazza di latte di cocco ⅓ tazza di miele 4 cucchiai di cocco olio

Istruzioni

In una ciotola capiente mescola la farina di mandorle, la farina di tapioca, la farina di semi di lino, il bicarbonato di sodio, il sale e i semi di chia. In una ciotola a parte, unire l'olio di cocco (non sciolto) e il miele con un mixer a mano. Aggiungere le uova una alla volta e continuare a mescolare. Aggiungere la banana schiacciata, l'estratto di vaniglia e il latte di cocco, mescolare fino a completa incorporazione. .Versare gli ingredienti bagnati con ingredienti secchi e mescolare insieme al mixer a mano per formare la pastella.

Rivesti una teglia da 8 × 8 pollici con carta forno, coprendo due lati. Lasciare più a lungo in modo da avere una maniglia per estrarre la torta. Versare il composto in modo uniforme nella padella. Infornare a 350 ° F per 30 minuti o fino a quando uno stuzzicadenti inserito al centro risulta pulito. Posizionare la teglia su una gratella quando la si rimuove dal forno e lasciarla raffreddare.

Pagnotta di limone, papavero e semi di chia

Ingredienti

Per 1 pagnotta 160 g di farina 12 g di lievito in polvere 4 g di bicarbonato di sodio 2 g di sale 170 g di olio di cocco 85 g di zucchero 2 uova 1 tuorlo 170 g di yogurt 30 g di semi di papavero 25 g di semi di chia Scorza di 2 limoni Vaniglia qb < / p>

1 1/2 limone spremuto (circa 70 ml) 60 g di zucchero

Istruzioni

Preriscalda il forno a 350 gradi F o 175 gradi C. Imburrare e infarinare una teglia.

Sbatti insieme la farina, il lievito, il bicarbonato di sodio e il sale. Crema l'olio di cocco e lo zucchero insieme fino a quando non diventa soffice. Aggiungere lentamente le uova una alla volta. Aggiungere la scorza di limone, i semi di papavero, i semi di chia e la vaniglia. Sbattere a metà la farina, quindi aggiungere lo yogurt. Infine, aggiungi il resto della farina e mescola fino a quando non sarà ben amalgamato. Infornate per 45-50 minuti o finché uno stuzzicadenti inserito non risulta pulito.