Le coppie medie considerano le faccende domestiche una pietra angolare, le coppie felici le vedono come la pietra preziosa

Anna è un'esperta di comunicazione e un'appassionata di vita. È la Content Strategist di Lifehack e ama scrivere di amore, vita e passione. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Non c'è niente di così frustrante come tornare a casa dal lavoro per rendersi conto che la tua casa è un disastro, la cena deve essere preparata e c'è una montagna di bucato da fare. Tutti noi passiamo il tempo a occuparci delle faccende domestiche, ma questo scenario è ancora più frustrante quando arrivi a trovare quel casino e un partner a cui sembra che non importi.

Le faccende domestiche possono sembrare banali, ma sono un grosso problema

Dopo la fedeltà e il sesso, condividere le faccende domestiche è una delle componenti più importanti di un matrimonio di successo. [1] Molte persone hanno la percezione che una relazione sana sia incentrata sulle tappe principali. Fidanzamento, matrimonio, appuntamenti romantici, anniversari e regali sono ovvi punti di discussione nelle nostre relazioni. Queste sono cose importanti perché sembrano avere il maggiore impatto sulla nostra vita con i nostri altri significativi.

Alcuni potrebbero pensare che sia meglio parlare di lavoro, di cosa c'è in TV o di quello che sta succedendo durante il fine settimana invece di dedicare parte della conversazione alle pulizie di casa.

Ma pensaci, circa l'80% della nostra vita è fatta di faccende domestiche. Tutto, da quello che mangi a quello che indossi a quanto è pulita la tua casa, si riduce a quanto siamo competenti nelle nostre faccende.

Per metterlo in prospettiva, pensa a quanto tempo dedichi a cose basilari come nutrirti. Se ti occorre un'ora per preparare un pasto e mangi tre pasti ogni giorno, trascorrerai tre ore ogni giorno nella preparazione dei pasti. Nell'arco di 365 giorni, si arriva a 1.095 ore, ovvero 45 giorni in cucina.

Anche quei vestiti sulla schiena creano un serio impegno di tempo. Se trascorri in media un'ora al giorno a lavare e stirare, entro la fine di un anno trascorrerai 15 giorni in lavanderia. Pulire la casa per tre ore alla settimana richiede 156 ore all'anno, che equivalgono a quasi 7 giorni.

Da queste poche attività, dedichiamo due mesi all'anno alle faccende domestiche. Questo non tiene nemmeno conto di altri compiti come la cura dei bambini, la cura del prato o la manutenzione del veicolo. Se le coppie non sono d'accordo sulle faccende domestiche, significa che trascorreranno almeno due mesi dell'anno a risentirsi della loro dolce metà per la mancanza di contributi alla famiglia. Senza un piano, le faccende domestiche possono diventare rapidamente opprimenti per almeno un partner. Ogni volta che c'è uno squilibrio, la relazione ne risente.

Le coppie felici gestiscono una famiglia come un'impresa

Invece di aspettare che i piatti si accumulino e lasciare che il risentimento si accumuli insieme a loro, le coppie dovrebbero stipulare un accordo d'affari sulle faccende domestiche. Il "business" consiste nel far funzionare in modo efficiente una coppia in modo che entrambi possano viverci felicemente.

Di solito quando le coppie non parlano delle faccende domestiche, una persona finisce per fare la maggior parte del lavoro. Finiscono per gestire le finanze, fare riparazioni, cucinare e pulire. Questo è estenuante e anche il miglior partner è incline a sentirsi sopraffatto oa commettere errori.

Quando un partner si sente sottovalutato, potrebbe perdere la motivazione a continuare l'attività di gestione della famiglia. Questo sentimento alla fine eroderà la partnership.

Un'equa distribuzione delle responsabilità aiuterà l'azienda a funzionare senza intoppi. Entrambi i partner sentiranno che le loro esigenze sono state soddisfatte e saranno felici.

Il primo passo in tutto questo è far luce su ciò che fate entrambi in casa. È probabile che tu e il tuo partner contribuiate entrambi alla famiglia, ma non ve ne rendete nemmeno conto. Quando vi mostrate l'un l'altro cosa state facendo per far funzionare la casa, potete usare le faccende domestiche per aiutarvi a giocare come una squadra.

Come quinta e ultima fase di una relazione romantica, giocare in squadra ti fa unire come un fronte comune. Come unità potete lavorare per ottenere una famiglia felice, organizzata e amorevole. Leggi di più sulle 5 fasi dell'amore qui: Ci sono 5 fasi dell'amore, ma purtroppo molte coppie si fermano alla fase 3

Il processo per capire chi dovrebbe svolgere ogni compito sarà diverso in base alle esigenze della coppia. Dovrete entrambi decidere sulle responsabilità a casa e non importa se siete il capo al lavoro o il lavoratore di base. Lascia il tuo grado alle porte e diventi un partner commerciale con un interesse acquisito nella tua famiglia non appena arrivi a casa.

Parla delle faccende domestiche, lega con le faccende

Ho alcuni suggerimenti per aiutare le coppie a stabilire le regole di base per l'attività di mantenimento della casa.

1. Sii chiaro su cosa è necessario fare e quando.

Più sei specifico su ciò che deve essere fatto, su chi lo farà e quando sarà necessario completarlo, meglio sarà. Ogni partner deve parlare delle proprie aspettative e priorità per la famiglia. Oltre a pensare a cose di base come chi / cosa / quando svolgere le faccende domestiche, dedica un po 'di tempo a parlare del motivo per cui è importante fare queste cose e di come dovrebbero essere completate le attività. [2]

Entrambi potreste avere aspettative diverse e questo potrebbe essere motivo di litigi lungo la strada. Previeni i problemi parlando in dettaglio delle faccende domestiche. Fai un elenco di ciò che deve essere fatto e identifica quali sono le faccende più ripugnanti per ogni partner. Puoi scendere a compromessi in modo che nessuno di voi sia bloccato a svolgere faccende che non sopporti.

Non gestiresti un'attività senza discutere i vari aspetti della sua attività quotidiana con il tuo partner. Quando si tratta di gestire la tua casa, dovresti essere altrettanto esplicito su ciò che deve essere fatto.

2. Rivedi e modifica i tuoi piani secondo necessità.

Se gestissi un'attività reale, tu e il tuo partner lavorereste insieme per massimizzare i punti di forza e aggirare i punti deboli. Divideresti il ​​lavoro per ottenere i migliori risultati. Vale la pena discutere periodicamente se stai portando a termine i tuoi compiti nel modo più efficiente possibile. Funziona allo stesso modo per le faccende domestiche.