Le persone possono cambiare quando cambiare è così difficile?

Un dottore in psicologia con specialità che includono bambini, relazioni familiari, violenza domestica e aggressioni sessuali. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

La speranza non è una strategia quando si tratta di cambiare. L'impegno è ciò che è necessario per realizzare un vero cambiamento. Le persone possono cambiare? Assolutamente sì, ma per iniziare è necessario scambiare scuse con impegno.

La natura umana tende ad abitudini, che possono diventare radicate nel corso degli anni, ma ciò non significa che le abitudini possano essere annullate.

La buona notizia è che la tua personalità e i tuoi comportamenti possono essere modificati, ma dipende da te. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per aiutarti a iniziare con il cambiamento.

1. Scopri cosa devi cambiare

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente sei già a conoscenza di qualcosa che vorresti cambiare. È fantastico! Il primo passo verso il cambiamento è riconoscere che hai qualcosa che devi cambiare.

Guarda i problemi ripetuti nella tua vita, i problemi che sembrano emergere più e più volte. Continui a gravitare verso le relazioni sbagliate, ma dai la colpa alle persone che scegli, piuttosto che guardare al tuo problema nel processo di selezione?

Salti da un lavoro all'altro, ma dai la colpa a colleghi e capi, invece di guardare a cosa potresti fare per causare problemi e insoddisfazione sul lavoro?

Siamo creature abitudinarie, quindi osserva i modelli negativi della tua vita. Quindi, guarda dentro per vedere cosa sta causando questi ripetuti problemi di vita. Se non riesci a capirlo da solo, considera l'idea di andare da un consulente per una migliore comprensione. Una volta riconosciuta l'area che richiede la modifica, puoi passare alla fase successiva.

2. Credi che il cambiamento sia davvero possibile

Ci sono persone là fuori che credono che la personalità sia immutabile. Quando si confrontano con il loro problema, come la negatività costante, si scagliano contro "questo è proprio quello che sono". Potrebbe essere quello che sei, ma deve esserlo?

È possibile un cambiamento nella personalità e nei comportamenti. Nessuno rimane lo stesso da un anno all'altro, figuriamoci per un decennio, quindi perché non spostare il cambiamento nella direzione che è meglio per te? Sii proattivo riguardo al cambiamento che desideri nella tua vita, inclusa la convinzione che il cambiamento possa avvenire.

Cerca storie di successo e persone che sono cambiate e hanno fatto ciò che desideri così profondamente. Vedere che gli altri sono stati dove sei tu e hanno realizzato il cambiamento che desideri ti aiuterà nel tuo processo a realizzare quel cambiamento.

3. Elenca i vantaggi di questa modifica

Affinché le persone possano cambiare, devono accettare la premessa che il cambiamento è necessario per il loro miglioramento. Ad esempio, forse il tuo obiettivo è essere più produttivi al lavoro. Ci sono molti vantaggi che potrebbero derivarne, tra cui:

  • Ottenere di più in un breve lasso di tempo.
  • Avere più tempo per la tua famiglia.
  • Ottenere una promozione
  • Essere apprezzato e apprezzato dal tuo capo.
  • Essere parte del successo dell'azienda.

Uno dei modi migliori per mantenere fede all'impegno del cambiamento è fare un elenco dei vantaggi che il cambiamento porterà nella tua vita. Fai un elenco dei vantaggi per la tua vita e un altro per i tuoi cari. Riconoscere l'intera gamma di vantaggi, incluso il modo in cui il tuo cambiamento influenzerà le persone a te più vicine, ti aiuterà a restare fedele al processo di cambiamento.

Quando si verificano momenti di debolezza o si fallisce in un giorno o in un'ora particolare, tornare in pista diventa più facile se si rivede regolarmente l'elenco. Pubblicare l'elenco dei "vantaggi del cambiamento" da qualche parte dove lo vedi spesso, come uno specchio del bagno, ti aiuterà a ricordare perché stai facendo quello che stai facendo.

4. Impegnarsi davvero per il cambiamento

Prenditi un impegno per il periodo di tempo necessario affinché il cambiamento avvenga. Se vuoi perdere 50 libbre, stabilisci un piano realistico di qualche chilo a settimana e una sequenza temporale che rifletta questi obiettivi.

Ti ci vorrà molto più tempo di un mese, ma stabilire obiettivi realistici ti aiuterà a mantenere il tuo impegno. Il cambiamento avviene un giorno alla volta. Non è immediato, ma nel corso del tempo grazie alla tua dedizione e impegno per il processo.

Aiuta anche se rendi i tuoi obiettivi SMART: specifici, misurabili, raggiungibili, pertinenti e con limiti di tempo. [1]

Un esempio potrebbe essere una persona che vuole diventare un corridore attivo in modo da poter affrontare una mezza maratona. Il primo passo sarebbe ricercare cosa hanno fatto altre persone per i piani di formazione per raggiungere questo obiettivo.

Runners World stabilisce le specifiche per un principiante che si allena per una mezza maratona: "Obiettivo sulla corsa lunga: ogni due settimane, aumenta la corsa lunga di 1,5 miglia fino a quando corri / cammini per 13 o 14 miglia. A settimane alterne, mantieni la tua corsa lunga non più di tre miglia. La tua corsa più lunga dovrebbe cadere due settimane prima della tua mezza maratona. Pianifica di impiegare circa 15 settimane per prepararti al grande giorno. " [2]

Questi tipi di specificità ti aiuteranno a creare un piano personalizzato che sia realizzabile e limitato nel tempo.

Puoi saperne di più sulla scrittura di obiettivi SMART qui.

5. Crea un piano di attacco

Hai bisogno di una serie di passaggi descritti per avere successo. Questo è il motivo per cui i programmi in 12 fasi hanno così tanto successo. Non puoi semplicemente entrare in una riunione ed essere curato e cambiato. È necessario elaborare mentalmente il cambiamento affinché il cambiamento sia duraturo ed efficace.

Crea un piano per il tuo cambiamento. Sii realistico e studia cosa hanno fatto le altre persone per cambiare.

Ad esempio, se hai a che fare con l'ansia e vuoi cambiarla, cerca metodi terapeutici per affrontare il tuo problema. Attenersi al piano terapeutico fino al completamento del processo di cambiamento. Sperare semplicemente che un giorno l'ansia svanisca non è un piano.

6. Impegnati all'azione

È meraviglioso fissare un obiettivo per il cambiamento e scriverlo, ma se non agisci, il tuo impegno mentale non significa nulla. Non vi è alcun impegno effettivo a meno che non segua l'azione. Per avviare al meglio il nostro cambiamento, la chiave è agire ora [3].

Ad esempio, se ti sei impegnato a perdere 50 libbre, ora è il momento di andare in palestra, assumere un allenatore e entrare in una clinica per la perdita di peso per ottenere supporto. Possiamo decidere di essere determinati a cambiare, ma se l'azione non segue subito dopo, è probabile che fallirai.

Se aspetti fino a tardi quella settimana, sarai coinvolto nel fare la tua routine quotidiana, cose per lavoro, prendersi cura degli altri o qualunque cosa possa essere; ci saranno distrazioni che ti impediranno di agire in seguito. Non c'è momento migliore per agire di quando decidi di cambiare.

Ad esempio, se decidi di voler finalmente scrivere quel libro che hai in mente, ma non hai un laptop funzionante, allora vai a prenderlo oggi stesso. Quindi, dedica un'ora ogni giorno dopo il lavoro (e sul calendario) in modo da poter scrivere. Invece di uscire con gli amici dopo il lavoro, ti impegni a raggiungere questo obiettivo e hai tempo da dedicare per realizzarlo.

7. Trova un sistema di supporto

Quando le persone vogliono cambiare, trovare un sistema di supporto è fondamentale. Un ottimo modo per trovare supporto è attraverso la terapia di gruppo o gruppi di supporto. Se hai un problema di abuso di sostanze, ad esempio, puoi trovare gruppi specializzati che ti supportano attraverso il recupero e il cambiamento.

Se preferisci trovare supporto nel comfort di casa tua, puoi cercare forum di supporto online e gruppi di Facebook che si occupano di qualsiasi cambiamento tu stia cercando di perseguire.

La tua capacità di avere successo nel cambiamento dipende dalla tua capacità di immergerti; i sistemi di supporto ti aiutano nell'immersione iniziale e nel rimanere impegnati in seguito. e ti aiuterà a rimanere impegnato nel processo. Non sottovalutare il potere che hai collaborando con altri che cercano lo stesso cambiamento.

8. Mettiti a disagio

Il cambiamento dovrebbe essere scomodo. Stai entrando in un nuovo territorio e stai uscendo dalla tua zona di comfort. La tua mente e le abitudini passate resisteranno al cambiamento, poiché è scomodo e difficile.

Se ti arrendi a causa del disagio, sei destinato a fallire nella tua ricerca del cambiamento. Abbraccia il disagio associato al cambiamento e riconosci che ti avvicina di un passo al raggiungimento dei tuoi obiettivi.

9. Attenersi al piano

Quando le persone decidono di cambiare, attenersi è difficile. Se vieni deragliato dal tuo piano, non rimproverarti. Concediti invece un margine di errore e poi rimettiti in carreggiata.

Non puoi aspettarti di seguire una dieta senza spendere una fortuna a volte. La chiave è "a volte". Prima tornerai in pista, più riuscirai a raggiungere i tuoi obiettivi di cambiamento.

Altri ricercatori sul tema del cambiamento ritengono che questo processo riguardi la dedizione e l'impegno per il cambiamento desiderato nella nostra vita quotidiana, come ha giustamente affermato Douglas LaBier dell'Huffington Post: [4]

"Il cambiamento avviene dalla consapevolezza di quali aspetti della nostra personalità vogliamo sviluppare e lavorando duramente per" metterli in pratica "nella vita quotidiana."