Padroneggiare lo stile di leadership democratica (guida pratica)

Un autore e formatore specializzato nell'aiutare imprenditori, celebrità e attivisti socialmente consapevoli. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Un mito comune della leadership è che il dirigente dell'azienda è la persona più importante in un'organizzazione. Forse puoi capire perché esiste questo mito. Il CEO è pagato di più, ha vantaggi eccezionali e riceve la parte del leone degli elogi (almeno quando le cose vanno bene). Il CEO è anche la persona più visibile in molte organizzazioni.

Sebbene il leader possa essere il più visibile, le persone più importanti sono spesso dietro le quinte. Traiamo vantaggio dal loro lavoro anche se non possiamo vedere le loro mani all'opera. Ci godiamo i frutti del loro lavoro, anche se non conosciamo mai i loro nomi. I bravi leader sanno che la loro salsa segreta non è solo nelle loro abilità uniche, ma nelle persone che hanno intorno a loro.

I leader che apprezzano i contributi degli altri e credono che tali contributi giovino notevolmente all'azienda hanno maggiori probabilità di adottare uno stile di leadership democratico.

Sommario

  1. Che cos'è la leadership democratica?
  2. I vantaggi della leadership democratica
  3. Sfide comuni nell'utilizzo della leadership democratica
  4. Come attuare la leadership democratica
  5. 4 qualità essenziali dei leader democratici
  6. Considerazioni finali
  7. Altri suggerimenti sulla leadership

Che cos'è la leadership democratica?

Lo stile di leadership democratica è quello che valorizza la partecipazione e l'inclusione di tutti i membri del team. Piuttosto che consentire a un gruppo selezionato di persone, o al CEO, di prendere tutte le decisioni, il leader democratico crea sistemi e processi per sollecitare e implementare input da altri. Mentre il leader mantiene l'autorità decisionale finale, l'individuo dà la priorità all'invito e alla ricezione delle prospettive dei membri del team.

In un articolo del 2016, Tamara Lytle osserva perché è così importante sollecitare il contributo del proprio team:

"I leader efficaci prestano molta attenzione a ciò che i lavoratori hanno da dire e poi agiscono in base al feedback, secondo il rapporto 2016 Trends in Global Employee Engagement di Aon. Questo è uno dei motivi per cui i sondaggi annuali sui dipendenti vengono sempre più sostituiti o integrati da sondaggi trimestrali o mensili sul polso e le conversazioni sulle prestazioni si verificano più frequentemente. Un approccio globale all'ascolto non solo aiuta un'organizzazione a individuare e risolvere rapidamente i problemi, ma fa sentire le persone apprezzate ". [1]

I leader impegnati nello stile di leadership democratica sanno che le loro organizzazioni crescono e cadono insieme alle persone che hanno intorno. E il modo migliore per incoraggiare i dipendenti a dare il massimo è ascoltarli e fare spazio al loro contributo. I leader che abbracciano lo stile di leadership democratica capiscono che non è necessario che siano la persona più intelligente dell'organizzazione, la persona più intelligente in ogni momento o la persona con tutte le risposte.

Una parte del loro lavoro è avere il discernimento per assumere persone fantastiche e la saggezza per creare le condizioni affinché queste persone prosperino. Parte della creazione delle condizioni per il successo include la creazione di punti di controllo per raccogliere le prospettive dei membri del team. È meglio farlo tramite lo stile di leadership democratica.

I vantaggi della leadership democratica

Nelle organizzazioni in cui viene utilizzato lo stile di leadership democratica, i dipendenti sono più produttivi, hanno un morale più alto e riferiscono livelli di coinvolgimento più elevati. C'è da aspettarselo perché tutti noi reagiamo positivamente quando le nostre opinioni sono benvenute e quando abbiamo l'opportunità di far sentire la nostra voce. Se riteniamo che il nostro input sia indesiderato, chiudiamo.

I dipendenti alla fine smetteranno di condividere il feedback se ritengono che il loro feedback non sia voluto o non sarà seguito. In effetti, una chiave per l'azionariato dei dipendenti nelle decisioni e nei risultati è innanzitutto fare spazio per consultare i dipendenti. [2]

Sfide comuni nell'utilizzo della leadership democratica

Dati i vantaggi di questo stile, si può giustamente mettere in dubbio cosa impedisce ai leader e ai team di usarlo. Cosa impedisce alle aziende di adottare lo stile di leadership democratica? Credo che tre fattori ostacolino lo stile di leadership democratica.

Lo stile di leadership democratica riguarda il potere condiviso e l'azione individuale. Tutti, indipendentemente dal titolo o dal mandato, hanno l'opportunità di contribuire alle decisioni organizzative nei luoghi di lavoro in cui i leader utilizzano lo stile di leadership democratica.

Per i leader che credono di dover essere al centro, controllando i risultati delle decisioni grandi e piccole, lo stile di leadership democratica è in conflitto con il loro ego. Il loro ego trasmette un senso di importanza eccessivamente gonfiato e quel senso di importanza li induce a sottovalutare i contributi degli altri.

Se i leader non identificano e controllano il loro ego quando si presenta, lo stile di leadership democratica non potrà mai prosperare. Se i leader si sentono sminuiti quando gli altri brillano, non investiranno in questo stile di leadership cruciale.

Modalità di gestione delle crisi

Non dico che tutte le scommesse siano annullate durante una crisi, ma non è sempre possibile utilizzare il normale playbook durante i periodi di crisi. Una crisi è tutto ciò che toglie uno scopo e un messaggio. Lo stile di leadership appropriato durante una crisi può essere lo stile autocratico, in cui i team traggono vantaggio dal ricevere direttive e direttive chiare.

Lo stile di leadership autocratico è efficace quando i leader non possono permettersi il lusso di interrogare tutti in ogni dipartimento prima di agire. In una crisi, quando il tempo è essenziale ei membri del team si aspettano la guida del loro supervisore, lo stile di leadership democratica potrebbe non funzionare. Inoltre, quando le organizzazioni passano da una crisi all'altra, per mancanza di pianificazione strategica o per pura necessità, i leader possono saltare la raccolta di feedback dai loro colleghi e membri del team.

Mancato piano

Se i leader desiderano utilizzare lo stile di leadership democratica, devono pianificarlo costruendo in tempo per includere la prospettiva degli altri. Ciò significa che la tempistica per l'innovazione, il lancio di nuovi prodotti e la valutazione delle prestazioni del prodotto deve includere il tempo per l'input.