Perché dovresti davvero tenere i denti da latte, spiegano i medici

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Sei uno dei pochi fortunati che hanno tenuto i denti da latte quando sono caduti? Li hai messi in un barattolo per ricordo? O forse i tuoi genitori li hanno messi in un posto sicuro dopo averli scambiati con una moneta da sotto il cuscino.

Molti di noi, quando perdiamo i denti da latte, pensano solo alla fatina dei denti, la minuscola ninfa che arriva di notte e ci lascia più ricchi il giorno dopo. Quello che non immagineremmo è che la scienza ci ha dato una nuova ragione per mantenere i denti che avevamo quando eravamo bambini - e non ha nulla a che fare con i soldi o le fate. Ha a che fare con la nostra salute nella vita adulta.

Perché dovremmo tenere i denti da latte?

I medici hanno ora spiegato che c'è un grande vantaggio nel trattenere il primo giro di denti. È stato dimostrato che i denti da latte hanno una grande quantità di cellule staminali e, quando i denti vengono conservati correttamente e in modo riparativo dal momento in cui cadono, le cellule possono essere utilizzate per guarire i tessuti danneggiati dal resto del corpo in un secondo momento! I medici dicono che possiamo aiutare con tutti i tipi di disturbi attraverso l'uso dei nostri dentini, fino al punto di aiutare e salvare le nostre vite.

Cosa significa questo?

Il termine corretto per "denti da latte" è denti decidui e il periodo di tempo in cui questi denti vengono "persi" dal nostro corpo è un processo sano e naturale per ogni bambino. Quasi tutti noi possiamo ricordare i momenti in cui dimenammo e scuotemmo i nostri denti anteriori fino a quando l'ultima radice si liberò e stavamo lasciando il dente in un bicchiere d'acqua o sotto il cuscino e aspettavamo che la nostra moneta apparisse al mattino.

Ma se conoscessimo i vantaggi della conservazione delle cellule staminali, penseremmo in modo diverso a dove mettiamo i denti quando si liberano? Tradizionalmente si dice che i denti da latte portino fortuna, quindi forse c'erano prove dei loro benefici anche da vecchie culture! Anche se la medicina moderna ha dimostrato il proprio valore, ed è grazie alla conservazione delle cellule staminali.

Come funziona?

I denti devono essere conservati in un caveau per crioconservazione di azoto liquido. Se ciò accade, le cellule staminali dei denti possono essere conservate per molti anni e possono essere utilizzate più tardi nella vita per aiutare la riproduzione dei tessuti. Il tessuto può essere coltivato dalle cellule staminali nei denti da latte ed essere utilizzato per aiutare i disturbi anche per il tessuto cardiaco o il tessuto cerebrale del corpo. Se le cellule staminali non vengono mantenute fresche all'interno dell'azoto liquido, perderanno la loro potenza e la loro vita come tutte le cose che non vengono conservate nel modo necessario.

Quindi è importante conservarli correttamente e puoi farlo attraverso alcune aziende che offrono effettivamente il processo di conservazione dei denti, come l'azienda Store-A-Tooth. Se e quando scegli di conservare i tuoi denti, se più tardi nella vita senti di aver bisogno delle cellule staminali puoi far spedire i denti (e le cellule) al tuo medico.