Perché mostrare vulnerabilità dimostra effettivamente la tua forza

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

C'è stato un tempo in cui non avrei mai versato una lacrima. C'è stato un tempo in cui non l'avrei mai lasciato capire che avevo paura. Se accadesse qualcosa di brutto nella vita, mostrerei la mia faccia con il sorriso più grande e nessuno lo saprebbe. Se lo facessero, nessuno si renderebbe conto che mi dava fastidio. Sarei quella personalità frizzante ed estroversa che tutti conoscevano. Sono stato duro. Nessuno e niente potrebbero spezzarmi. Non avevo bisogno di nessuno e potevo badare a me stesso. Perché? Perché ero forte. Al giorno d'oggi, guardo indietro a quella ragazza che ero una volta e mi rendo conto di quanto mi sbagliavo.

Dolore. L'abbiamo sentito tutti in qualche forma o forma. Esistono due tipi di dolore: fisico ed emotivo. Entrambi sono completamente diversi l'uno dall'altro eppure così simili. Può esserci un dolore che proviamo e dal quale guariamo, o un dolore che può danneggiarci per tutta la vita. I problemi dell'infanzia possono danneggiarci per tutta la vita se non cerchiamo di apprenderli, capirli ed esserne consapevoli. Un incidente stradale che ci lascia paralizzati può anche danneggiarci per tutta la vita. Quello che so è che entrambi possono renderci vulnerabili.

Non aver paura di essere vulnerabile

Ci sono molti modi in cui possiamo essere resi vulnerabili. Ad esempio, quando inizi a frequentare qualcuno per la prima volta e sei veramente preso da loro, ma allo stesso tempo non sei ancora sicuro che sia la persona giusta. E se mi ferissero? E se imbrogliano? E se non si sentissero allo stesso modo? E se non fossero chi dicono di essere?

E quando stai attraversando qualcosa di significativo, come una rottura, la perdita del lavoro o addirittura una morte? Tutti affrontano queste cose. Fa parte della vita. Perché disturbare qualcuno con i tuoi guai? Perché perdere tempo ed essere depressi quando tutti gli altri l'hanno affrontato a un certo punto?

Che ne dici di quell'idea imprenditoriale che hai sempre avuto ma che eri troppo spaventato per provarci. E se tutti ridessero di me e della mia idea? E se nessuno desidera il mio prodotto o la mia offerta commerciale? E se non sono abbastanza bravo? E se fallisco?

Paura. Sappiamo tutti che questo è l'unico fattore che può impedirci di raggiungere i nostri obiettivi. Vediamo citazioni online ogni giorno. Ne leggiamo, ne sentiamo parlare e lo sappiamo inconsciamente. La paura mostra vulnerabilità. Perché dovremmo voler essere vulnerabili e metterci in gioco quando possiamo semplicemente continuare felicemente a fare qualunque cosa stiamo facendo e stare perfettamente bene. È comodo, vero?

La maggior parte di noi ha sentito dei vecchi detti, "La vita inizia alla fine della tua zona di comfort" e, "Una zona di comfort è un posto bellissimo ma lì non cresce mai nulla". Tuttavia, prenditi un momento e pensa davvero a questo. Perché questi sarebbero detti famosi se non ci fosse alcuna verità in loro? Perché le persone di successo dovrebbero citare questo?

Affrontare le difficoltà

Torniamo alla persona con cui esci e iniziamo a provare quelle sensazioni. Perché non fargli sapere come ti senti? Perché non conoscerli di più, fare quel salto e vedere se ne vale la pena? Se non chiedi mai, la risposta sarà sempre no. In fondo, tutti noi vorremmo trovare quella persona speciale con cui condividere la nostra vita. Qual è il peggio che potrebbe succedere? Non si sentono lo stesso? Ottimo, ora non devi sprecare il tuo tempo e puoi aprirti ad altri potenziali clienti. Non si sono rivelati chi pensavi? Nel momento in cui inizi a vedere che non sono la persona che hanno dipinto per essere, vattene. Hai provato, ci hai provato e non era la misura giusta. Almeno ora lo sai e sono sicuro che hai imparato qualcosa dall'esperienza.

Quindi, sei stato appena licenziato, sei stato appena scaricato o qualcuno vicino a te è morto. Non devi dire al mondo (ea tutti quelli che incontri) i tuoi problemi, ma allo stesso tempo, sicuramente non devi trattenere tutto e soffrire in silenzio. Una delle cose migliori dell'amicizia è che i veri amici saranno lì per te. Ci sono persone là fuori che vogliono vederti felice.

Sì, tutti affrontano queste esperienze ma sappiamo tutti quanto può ferire in quel momento. Piangi, prenditi del tempo per te stesso, vai a fare le cose che ami o rinchiuditi e guarda film per giorni. Comunque ritieni che sia meglio per te guarire, fallo. Va bene ferire. Siamo umani. Fatti sentire e tiralo fuori dal tuo sistema. Questo è l'unico modo per andare avanti davvero. Per quanto cliché possa sembrare, il tempo guarisce davvero. Potresti non dimenticarlo mai, ma col tempo non ti farà più male.

Che mi dici di quell'idea imprenditoriale che hai avuto? Non è qualcosa che ti appassiona? Ti eccita quando ci pensi? Se i soldi non fossero un problema, sceglieresti di provarci? Immagina solo quanto sarebbe bello avere successo nella gestione della tua attività? Quindi, perché non provare? Perché non fare quel passo? Se non ci provi mai, non lo saprai mai. Quindi cosa succede se fallisci? Almeno hai avuto il coraggio di inseguire i tuoi sogni. Non molte persone possono dirlo. E se fallisci ma ti porta a qualcosa di meglio?

D'altra parte, cosa succede se ci riesci? Immaginalo! Se cerchi il background di persone di successo, scoprirai che molte di loro hanno fallito più spesso di una o due volte. La differenza con le persone di successo è la loro spinta. Gli errori dimostrano che ci stai provando. A chi importa cosa pensano gli altri. Non è meglio fallire nel tentativo di fare qualcosa di grande che non riuscire a fare nulla? Sei un passo avanti rispetto agli altri e almeno ci stai provando.

Vulnerabilità = Forza

Credo che mettersi in gioco, fare quel salto e mostrare vulnerabilità richieda molto più coraggio e forza che restare in silenzio e non fare nulla. È un segno di forza quando puoi accettare che stai soffrendo e puoi ammetterlo. È più sano permettere a te stesso di sentire e riconoscere il tuo problema che trattenerlo e fingere di stare bene. Ci vuole molto più coraggio per metterti in gioco che per continuare a fare la stessa cosa che fai tutti i giorni.

Ci vuole coraggio per dire alla tua cotta che ti piacciono. Ci vuole coraggio per aprire il tuo cuore e lasciare entrare qualcuno. Rischiare come questo è meglio che perdere l'opportunità di stare con qualcuno di straordinario perché hai taciuto, o avevi paura di innamorarti di loro e di farti male, quindi sei scappato. / p>

Mostra forza quando puoi ammettere che stai soffrendo e stai lottando per gestire le cose. Mostra forza quando puoi ingoiare il tuo orgoglio e chiedere aiuto. È perfettamente naturale vivere momenti difficili e non essere sempre in alto. Ci vuole coraggio per metterti in gioco e lanciare un'idea imprenditoriale. Sebbene tu possa essere vulnerabile e aprirti al fallimento, potresti anche avere successo.