Perché non dovresti scusarti troppo al lavoro

Copywriter ed editore Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

"Mi dispiace" è il pacificatore definitivo. Quando qualcosa giustifica le scuse, è sorprendente la differenza che può fare una singola frase.

Ma può anche essere la transizione graduale quando ci si sente a disagio nell'affermare un fatto, il qualificatore di riserva quando si cerca di non sembrare troppo aggressivi o anche una sovracompensazione per una situazione generalmente scomoda.

Ultimamente si è parlato molto di quanto le persone, in particolare le donne, si scusino al lavoro. Un recente articolo sul New York Times parla del motivo per cui le donne si scusano e perché dovrebbero smetterla. Un altro post della piattaforma di consulenza professionale per le donne, Levo League, parla di come scusarsi troppo riduce il rispetto dei colleghi per chi si scusa.

Molte delle argomentazioni a favore delle donne che riducono i nostri vocabolari di parole come "scusa", "solo" e "mi piace" hanno senso. Se tendiamo a usare eccessivamente queste frasi di conforto, diventa difficile per gli altri cogliere ciò che stiamo cercando di dire e credere che lo intendiamo.

Se si flirta troppo intorno a una dichiarazione, le persone iniziano a chiedersi se sappiamo di cosa stiamo parlando.

Si tratta anche di sviluppare l'abilità di auto-editing. Sia nella parola scritta che in quella parlata, è importante dire ciò che intendi senza confondere il messaggio con parole inutili e che distraggono. Rende il concetto pesante, più difficile da comprendere e può sembrare semplicemente sciatto.

Alcune persone sono offese dall'affermazione che le donne hanno bisogno di monitorare i loro schemi di linguaggio, anche considerandolo sessista in quanto le donne devono adattare il loro modo naturale istintivo di parlare per conformarsi a ciò che una società guidata da uomini ha ritenuto accettabile .

Anche se questo può essere valido, da un punto di vista psicologico chiedere scusa troppo può farti sembrare debole o insicuro. Andando oltre, alcuni ricercatori affermano che scusarsi eccessivamente può sembrare sottilmente insubordinato o addirittura passivo aggressivo.

Per lo meno può diluire la frase fino al punto in cui diventa falsa. Quando un evento richiede effettivamente delle scuse, ad esempio dimenticando di inviare un documento importante che blocca un grande progetto invece di spiegare come funziona un programma a un nuovo assunto, la frase sarà così logora e standard nel tuo vocabolario, che sarà difficile prendere sul serio. La sindrome del lupo che piange nel regno professionale.

Le donne tendono a scusarsi eccessivamente più degli uomini a causa della loro naturale tendenza a cercare l'armonia e ad avere una soglia inferiore per comportamenti offensivi. Le donne possono anche essere più in sintonia sociale rispetto agli uomini, al punto che analizzano le proprie azioni innocue in azioni offensive.

Statistiche a parte, chiedere scusa al lavoro può superare il divario di genere, come osserva la psicoterapeuta Beverly Engel: "I figli di genitori che insegnano loro ad assumersi la responsabilità per qualsiasi problema o problema che si presentano spesso diventano scusatori eccessivi, così come i bambini i cui genitori insegnano loro che chiedere scusa è una forma di educazione. "

Se sei preoccupato che non chiedere scusa ti farà sembrare cattivo, considera che alcune persone in realtà prenderanno le scuse incessanti come uno spunto sociale per qualcuno che cerca di chiedere loro scuse. Questo può farli sentire che stai cercando di manipolarli. O almeno può rendere molte situazioni più confuse e imbarazzanti di quanto avrebbero dovuto essere.

Qualunque siano le ragioni radicate per scusarsi troppo, è un'abitudine che vale la pena infrangere sul posto di lavoro sia per gli uomini che per le donne. Fondamentalmente mette chi parla in una posizione di svantaggio in una conversazione. Soprattutto quando le scuse non sono necessarie, possono farti sembrare una persona che fa piacere a un errore e un segno facile da sfruttare per qualcuno.

Poiché chi si scusa troppo tende ad essere un analizzatore eccessivo in generale, è importante che tu non ti preoccupi di questo! Dire che ti dispiace troppo spesso è solo un problema di fiducia e la fiducia può essere acquisita un po 'alla volta.

Prova ad alzarti un po 'più dritto, guardando le persone negli occhi quando parli, stringendo la mano con certezza e, come recita il vecchio adagio, "Dì quello che vuoi dire e intendi quello che dici". E cerca di non taggarlo con un apprensivo "Scusa".

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Hannah Glenn

Copywriter ed editore

Tendenze nel lavoro

Altro di questo autore

Hannah Glenn

Copywriter ed editore

Tendenze nel lavoro

Leggi avanti

7 passaggi per prendere una decisione per il nuovo anno e mantenerla
Come sviluppare muscoli velocemente: 5 trucchi per fitness e nutrizione
30 migliori citazioni per ispirarti a non smettere mai di imparare
9 esempi stimolanti di mentalità di crescita da applicare nella tua vita

Ultimo aggiornamento il 17 dicembre 2020

Rendi felici tutti in ufficio installando questo

Fondatore e CEO di Lifehack Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ammettiamolo, per quanto positivo e ottimista sia il tuo ambiente d'ufficio, i tuoi dipendenti continueranno a soffrire di stress di tanto in tanto. Questi stress possono derivare da una miriade di fonti, tra cui: superlavoro, pressione sulle scadenze e mancanza di pause adeguate.

Ad esempio, il tuo team di vendita potrebbe essere vicino alla fine del trimestre e si impegna a fornire i migliori risultati possibili. Sebbene questo sia un obiettivo degno, i membri del team corrono il rischio di spingersi troppo oltre e di lasciarsi privi di energia e pieni di tensione.

È in momenti come questi che tutti i tuoi dipendenti possono essere influenzati negativamente.

Non è una novità che lo stress possa ridurre la produttività o addirittura la qualità del lavoro

Uno dei sintomi dello stress è che può portare a una minore produttività. Ciò significa che se molti (o tutti) i tuoi dipendenti iniziano a mostrare segni di stress, puoi essere certo che la produttività complessiva della tua azienda ne risentirà.

Se ti rendi conto che i tuoi dipendenti soffrono di stress, allora è il momento di intraprendere un'azione per ridurre o eliminare questo peso. Un ottimo modo per farlo è presentare ai tuoi dipendenti i benefici positivi della meditazione. La ricerca mostra che le persone che meditano regolarmente potrebbero sperimentare i seguenti benefici:

  • Una maggiore capacità di concentrazione.
  • Un miglioramento della memoria.
  • Meno fatica.
  • Un aumento della percezione.
  • Una riduzione dello stress. [1]

Queste sono solo una piccola selezione dei benefici che la meditazione può offrire, ed è perfettamente logico che la meditazione sia un ottimo strumento per migliorare le prestazioni dei dipendenti. (E a sua volta, un aumento delle prestazioni complessive della tua azienda.)

Immagina per un momento che i tuoi dipendenti si prendano una pausa giornaliera di 5-10 minuti dal loro lavoro per praticare la meditazione. Non solo loro e la tua azienda vedrebbero un aumento della produttività, ma i tuoi dipendenti migliorerebbero anche la loro autodisciplina. Inoltre troverebbero più facile mantenere una mentalità positiva. [2]

Che cos'è esattamente l'app "Stop, Breathe & Think"?

Si spera di averti dato ragioni sufficienti per accendere il tuo interesse nel rendere la meditazione regolare parte del tuo ambiente d'ufficio. Ora potresti pensare: "Qual è il prossimo? Come posso presentare la meditazione ai miei dipendenti? "

Bene, qui a Lifehack, ci siamo imbattuti in una fantastica app chiamata Stop, Breathe & Think. Riteniamo che l'app sia il modo ideale per avviare sessioni di meditazione regolari in un ambiente d'ufficio.

Sebbene l'app sia disponibile come download per Android o iOS, questi sono principalmente per utenti personali. Quando si tratta di meditazione in ufficio, Stop, Breathe & Think è disponibile come pratico plug-in Slack.

Una volta attivato sul tuo account Slack, Stop, Breathe & Think consentirà a individui o gruppi di programmare attività di consapevolezza. Queste attività includono:

  • Brevi pause per facilitare il recupero della mente e del corpo.
  • Esercizi di respirazione per condizionare pensieri, emozioni e reazioni.
  • Meditazioni personalizzate per contribuire a portare pace e armonia generali.

In che modo l'app aiuterà i tuoi dipendenti a diventare più produttivi

Con l'enorme peso della ricerca che mostra i benefici della meditazione, il plug-in Slack è il modo perfetto per aiutare i tuoi dipendenti a iniziare con questa abitudine positiva.

Diamo ora un'occhiata ad alcune delle fantastiche funzioni offerte dall'app.

Gli utenti dell'app possono apprendere le basi della meditazione e provare diversi tipi.

Scegliendo come si sentono in quel momento, l'app guida gli utenti alla meditazione più adatta.

Le meditazioni sono programmate in modo che gli utenti possano rilassarsi completamente, sapendo che l'app li avviserà al termine del tempo di meditazione programmato.

L'app consente inoltre agli utenti di vedere come è andato il loro stato emotivo nel corso di una settimana, mese o oltre.