Leggere con uno scopo può cambiarti la vita

Fondatore e CEO di Lifehack Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Come persona che lavora nel settore online in rapida evoluzione e in rapida evoluzione, cerco sempre di prendere il tempo per rallentare e perdersi in un libro. Sì, ci sono molte risorse dove posso ottenere informazioni istantaneamente. Ma questi piccoli frammenti di informazioni filtrano e si perdono nell'abisso del subconscio. Mi fa sentire vuoto, perché a prescindere dal flusso costante di informazioni, è difficile avere una solida comprensione di qualsiasi cosa.

Ci sono così tante cose là fuori che ci distraggono tra intrattenimento, media e social network. La nostra attenzione viene costantemente interrotta. Tendiamo a scegliere queste piccole briciole di gratificazione istantanea rispetto alla vera gratificazione di concedersi un bel pezzo di letteratura.

Ma quando leggo, mi dedico completamente al libro. Che si tratti di una storia, di un'autobiografia o di un pezzo informativo, permetto comunque che mi porti altrove. Mi metto in uno stato d'animo in cui sono coinvolto nei processi che vengono descritti e sono in grado di ottenere una comprensione più solida delle informazioni condivise.

Se il tuo cervello non deve elaborare le informazioni presentate, le informazioni andranno perse. Quindi in realtà leggere quel piccolo estratto alla fine sarà una perdita di tempo. Ma se focalizzi la tua attenzione e ti interessi al fatto o allo scenario a portata di mano, come quando stai leggendo un libro, è probabile che non lo dimenticherai.

La lettura è l'unico modo per viaggiare senza partire

I motori di ricerca sono i miei migliori amici. Consulto Google innumerevoli volte al giorno e scommetto che lo fai anche tu. Ma questi strumenti sono progettati per aiutarti a risolvere i problemi più comuni o superficiali. Quando si tratta di questioni come decisioni di vita o problemi interpersonali, un motore di ricerca non può fornirti una soluzione solida e utile. Può indirizzarti ad alcuni archivi di persone che potrebbero avere esperienze simili, ma anche quelle risposte sono in genere superficiali e indicano semplicemente che qualcun altro ha lo stesso problema.

In un libro, sei in grado di elaborare i problemi insieme al personaggio principale, quasi come se lo stessi elaborando nella vita reale. Cioè, perché in un certo senso lo sei. Ogni volta che questo problema si presenta in futuro, saprai esattamente come gestirlo perché hai già sperimentato quello stato d'animo.

La lettura è l'unico modo in cui puoi viaggiare senza andare da nessuna parte. È l'unico modo in cui puoi sperimentare la vita di qualcun altro pur rimanendo te stesso. Ti dà l'opportunità di "viaggiare mentalmente" mentre immagini i luoghi e le persone che vengono descritte. Sei in grado di sperimentare le difficoltà di persone di una cultura molto diversa dalla tua, capendo come percepiscono e gestiscono la vita. Provalo anche come il tuo dolore e la tua gioia perché fai parte del viaggio.

Puoi ottenere quel senso di trascendenza anche dai film. In un certo senso, sì. Se ti butti davvero nella trama e ti immagini come parte della storia, è possibile. Ma così tanto è perso perché i registi hanno già visualizzato le idee e i sentimenti per te.

La lettura è un investimento che lascerà la tua mente ricca

Impegnarsi per un libro è sicuramente una prova di volontà. Il completamento del libro richiederà in media dalle 5 alle 10 ore, a seconda della velocità di lettura e dell'interesse per il materiale. 10 ore sono un sacco di tempo, assicurati che sia speso con saggezza.

Se sei veramente investito nel materiale, assorbirai e internerai le informazioni senza nemmeno rendertene conto. Molti di noi non hanno 10 ore da dedicare alla lettura, né i nostri occhi e la nostra mente potrebbero rimanere concentrati per così tanto tempo. Quindi suddividerlo in sessioni di 1 o 2 ore va bene, purché tu rimanga coerente.

Tieni presente che se fai pause troppo lunghe tra le sessioni di lettura, dimenticherai il materiale precedente e dovrai tornare sui tuoi passi. Pensa a quanto spesso riesci a ricordare cose che hai letto un mese fa? Quando non stai leggendo costantemente, non solo perderai la concentrazione e l'interesse, ma dovrai fare molti sforzi per ricollegare i bit e i pezzi nella tua mente. È meglio per te modificare il tempo di lettura in modo da impegnarti a leggere ogni giorno.

Pronto a riprendere l'avventura mentale? Ecco alcune note mentali per trovare il libro giusto

Ci sono un sacco di libri che trattano lo stesso argomento, quindi hai molte opzioni per trovarne uno che ti piace davvero. Devi solo trovare il genere e lo stile di scrittura che preferisci, e da lì è un po 'un effetto valanga!

Ho raggruppato i libri in 3 categorie tra cui puoi scegliere in base ai vantaggi che si possono ottenere leggendoli:

1. Scegli qualcosa che possa rafforzare le tue capacità

Questi sono ricchi di conoscenze che si consolidano nel corso degli anni man mano che si continua a leggere su questo argomento o mestiere. Ci sono prove scientifiche che la lettura di 1 ora al giorno su un particolare campo ti renderà un esperto in materia entro 7 anni.

2. Passa attraverso le storie di successo e scopri le difficoltà e i fallimenti

Questi ti guideranno attraverso le sfide e le lotte affrontate da alcuni dei tuoi idoli di maggior successo. Ti aiuterà a umanizzare il processo ea rendersi conto che gli haunchos della testa sono in realtà solo persone, e anche loro vacillano. E ora puoi avere una visione interna di come hanno trasformato i loro ostacoli in opportunità.

3. Consenti a te stesso di vivere vite completamente diverse dalle tue

La cosa migliore della lettura è che puoi vivere indirettamente vite che non sono le tue. Questo ti darà un'idea delle esperienze di vita degli altri e ti aiuterà a comprendere meglio le persone. Leggere il processo delle lotte e delle esperienze di altre persone ti aiuterà a prepararti nel caso in cui ti succeda qualcosa di simile in futuro.