Persone ricche e di successo che scelgono di meno rispetto a di più: 10 storie di vita reale di minimalisti

Melissa è un'imprenditrice e giornalista indipendente. Scrive di comunicazione, imprenditorialità e successo su Lifehack. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ultimamente, più persone che mai stanno abbracciando lo stile di vita minimalista. Se sei stato sui social media in tutti questi ultimi anni, avrai notato diversi influencer prendere parte alla tendenza sempre più popolare di declassare le loro vite. Uno dei modi più comuni in cui lo fanno è impiegare l'ormai famoso metodo KonMari descritto nel libro bestseller di Marie Kondo The Life-Changing Magic of Tidying Up: The Japanese Art of Decluttering and Organizing. [1]

Se sei una persona attenta, potresti aver notato che i millennial, in particolare, danno più valore all'esperienza che agli oggetti materiali. [2] Seguire la filosofia "less is more" aiuta i minimalisti ad avere successo sia negli affari che nella vita personale.

Allora, come si diventa minimalisti in un mondo così materialista? Di seguito è riportato un elenco di personaggi famosi che hanno abbracciato pienamente l'aspetto frugale di questo stile di vita. Si spera che ti ispirino a condurre la tua migliore vita minimalista.

Steve Jobs: semplifica la complessità

Il fondatore di Apple, Steve Jobs, credeva fermamente nel minimalismo. Il successo dei suoi prodotti è attribuito al design meravigliosamente semplice e alla facilità d'uso del software, ma Jobs lo portò anche a un livello superiore. "Semplifica la complessità" è stata la lezione principale che ha insegnato alle aziende. Questa tecnica mostra che il punto focale non è il prodotto sofisticato che vendi, ma il modo in cui ti avvicini al cliente e sviluppi la tattica di lead generation. [3]

Jobs non solo applicava questa filosofia alla sua attività, ma faceva anche parte di ciò che era. L'ex CEO di Apple John Scully una volta ha detto in un'intervista: "Ricordo di essere entrato a casa di Steve e non aveva quasi mobili. Aveva solo una foto di Einstein, che ammirava molto, e aveva una lampada Tiffany, una sedia e un letto. Semplicemente non credeva di avere molte cose in giro, ma era incredibilmente attento a ciò che selezionava ... "

Albert Einstein: conduci una vita semplice

Albert Einstein era un fisico teorico, meglio conosciuto per la sua teoria della relatività. Tuttavia, secondo la biografia pubblicata da Walter Isaacson nel 2008 (Einstein: His Life and Universe), ha anche condotto una vita semplice e ha abbracciato il minimalismo.

Per Einstein ciò significava che possedeva pochissimi capi di abbigliamento, dava via la maggior parte dei suoi soldi e faceva surf sul divano ogni volta che viaggiava da qualche parte. Tuttavia, tutto ciò non significa che non godesse di alcuni piaceri colpevoli qua e là. Era noto per spendere una fortuna in sigari, caffè e strumenti musicali.

Jane Siberry: vivi la vita libera

La cantante e autrice canadese Jane Siberry è una minimalista devota che vive per strada. Porta con sé non più di due borse, una chitarra e un laptop mentre gira il mondo condividendo la sua musica. Non solo, ma Siberry ora ha tutti i suoi dischi disponibili gratuitamente sul suo sito web.

A quanto pare, Jane si è stancata di essere messa sotto pressione dai dirigenti delle major e ha tagliato tutti i rapporti con loro, vendendo anche la maggior parte dei suoi averi pochi anni dopo. Al giorno d'oggi, possiede una casa singola e trascorre la maggior parte del suo tempo in giro per il mondo.

Robert Pattinson: Sostieni le opere di beneficenza

La star di Twilight, Robert Pattinson, può essere una celebrità, ma sembra che non gli piaccia molto spendere soldi e non abbia interesse per le cose materiali. L'attore, modello e musicista britannico può essere un minimalista nelle sue abitudini di spesa, ma è molto attivo nel suo lavoro di beneficenza. [4] È un noto sostenitore di diverse organizzazioni e nel 2015 è diventato il primo ambasciatore della campagna GO.

Vincent Kartheiser: vivi uno stile di vita frugale

Conosciuto per il suo ruolo nella serie TV Mad Men, l'attore Vincent Kartheiser ha iniziato lentamente a vendere e regalare le cose che non voleva o di cui non aveva bisogno. A un certo punto, Kartheiser non aveva nemmeno un bagno, se puoi immaginarlo. Anche se è andato agli estremi, il suo stile di vita frugale è piuttosto raro a Hollywood.

Attualmente vive in un bellissimo appartamento minimalista a Brooklyn con sua moglie, Alexis Bledel. Non possiede ancora un'auto e preferisce camminare o usare i mezzi pubblici.

Leonardo Da Vinci: sii generoso e dai da mangiare ai bisognosi

Come disse una volta Leonardo Da Vinci, "La semplicità è la massima raffinatezza". Il suo carattere è stato descritto come gentile e attraente dai suoi contemporanei, "... era così generoso da sfamare tutti i suoi amici, ricchi o poveri ..."

Michael Bloomberg: Riduci le spese

L'ex sindaco di New York City è molto ricco ma a quanto pare non possiede più di sei paia di scarpe. Sebbene non si sappia molto sulle scelte minimaliste di Bloomberg, sembra che riduca le spese nonostante le sue tasche incredibilmente profonde e dia via la sua ricchezza. [5]

Marco Aurelio: supporta la vita nel minimalismo

Marco Aurelio era un imperatore romano nel II secolo d.C. È meglio conosciuto per le sue meditazioni sulla filosofia stoica, una filosofia che sostiene la vita in un minimalismo piuttosto estremo.

"È necessario pochissimo per rendere una vita felice; è tutto dentro di te, nel tuo modo di pensare "

Henry David Thoreau: rinuncia ai lussi

Il saggista americano, Henry David Thoreau, era anche un poeta, filosofo e minimalista. Thoreau scriveva spesso dei vantaggi di vivere una vita semplice; rinunciare ai lussi per calmare la mente.

"Coltiva la povertà come un'erba da giardino, come la salvia. Non preoccuparti molto per ottenere cose nuove, vestiti o amici. Le cose non cambiano, noi cambiamo. Vendi i tuoi vestiti e conserva i tuoi pensieri. " - 1817

Socrate: persegui la virtù invece della ricchezza materiale

Detto il fondatore della filosofia occidentale, Socrate credeva che il modo migliore di vivere fosse perseguire la virtù invece di cercare la ricchezza materiale.