Quando l'ossessione per un'immagine corporea perfetta diventa una malattia

Heather condivide i suggerimenti sullo stile di vita di tutti i giorni su Lifehack. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Non è un segreto che uomini e donne lottino con l'immagine del corpo. Siamo costantemente bombardati da idee sul "corpo perfetto" e nonostante sappiamo che si tratta di foto scattate oltre ogni immaginazione, può essere difficile ignorare la sensazione che dobbiamo cambiare in qualche modo.

La National Association of Anorexia Nervosa and Associated Disorders afferma che otto milioni di persone negli Stati Uniti hanno qualche tipo di disturbo alimentare. Si tratta di circa il 3% della popolazione totale. [1]

Allora cosa possiamo fare? Come praticare l'amor proprio senza ostentare i nostri corpi "caldi" di fronte a qualcuno che odia il loro corpo? Come si supera la vergogna e si pratica l'accettazione? Continua a leggere per scoprirlo.

L'autostima NON riguarda le dimensioni!

Ehi. Tu. Ne vali la pena. Ti meriti la felicità. Sei una persona incredibile e dovresti davvero riconoscerlo in te stesso. Se ritieni che non sarai mai in grado di pensare positivamente a te stesso, prendi un respiro. Ci arriveremo insieme. Non solo sei bello / bello esattamente come sei, ma sei intelligente, spiritoso e semplicemente fantastico.

Prima di tutto, definiamo alcune cose:

Immagine del corpo: l'immagine del corpo è proprio questo; un'immagine. Si basa sui tuoi pensieri e sui tuoi sentimenti riguardo al tuo corpo. Il modo in cui pensi che le altre persone ti guardano può avere un impatto negativo sulla tua visione di te stesso e causare una sfilza di pensieri negativi sul tuo aspetto. È il modo in cui ti senti su te stesso, dentro e fuori. Ed è un grosso problema [2].

Autostima: ti piaci? Riconosci quanto sei fantastico e unico? Se è così, hai una grande autostima. In caso contrario, ci arriveremo. Se hai una bassa autostima, può essere davvero difficile per te sentirti degno e fiducioso. Quando hai una buona autostima, ti senti forte, coraggioso e fiducioso. Ti ritrovi davvero a preoccuparti della tua salute mentale ed emotiva. E non si tratta solo di apprezzare il proprio corpo. Mi piace tutto ciò che ti rende, te!

Va bene che non sei soddisfatto di te stesso ogni singolo secondo.

Fai questo test adattato dalla scala di autostima di Rosenberg per valutare dove si trova attualmente la tua autostima. Somma il numero di punti che hai scelto. Più alto è il numero, maggiore è la tua autostima.

Il modo in cui rispondi alle domande può variare, poiché non possiamo essere tutti felici al 100% con noi stessi tutto il tempo. [3]

Per fortuna, ci sono dei passaggi che puoi intraprendere per aumentare la tua autostima.

  1. Renditi conto di quanto sei simpatico. Fai un elenco di tutte le cose che ti fanno, tu! Questo non è essere presuntuoso, è essere fiduciosi. Hai così tante qualità uniche. Apprezzalo di te stesso.
  2. Metti il ​​tuo cuore nel tuo lavoro. Che sia a scuola o in carriera, dai davvero il 110% ogni giorno. L'apprendimento ti dà così tanto potere e la fiducia per cambiare il mondo.
  3. Rimani attivo. Segui un corso di danza o unisciti a una squadra. Vai a fare passeggiate e non inviare messaggi per tutto il tempo. Concentrarsi sulla propria salute è uno dei modi migliori per essere egoisti e iniziare ad amare se stessi.
  4. Smettila di essere così crudele con te stesso. Dici a te stesso cose come "Sono così grasso", "Sono così brutto", "Odio il mio aspetto"? Ahia. Annota le cose che stai dicendo a te stesso. Quindi pensa alla lista. In che modo contribuisce a quanto sei stressato? In caso affermativo, prova ad arrivare alla radice. Forse ti dici di essere grasso, e forse l'hai fatto da quando un parente ti ha detto che il tuo stomaco si stava ingrossando. Va bene riconoscere se sei in sovrappeso dal punto di vista medico e vuoi diventare più sano, ma non confondere la cattiva salute per "disgustoso", "disgustoso", "indegno". [4] E non lasciare che le parole di qualcuno, non importa quanto recentemente siano state pronunciate, influenzano le tue opinioni attuali.
  5. Crea un nuovo elenco. Annota i mantra che proverai a praticare. Prova cose come "Non parlo duramente a me stesso. Non giudicherò i corpi di altre persone nel tentativo di sentirmi meglio con il mio. Non permetterò agli altri di essere crudeli con me riguardo al mio aspetto. "
  6. Sfida te stesso. Cerca di evitare di insultarti per un'intera settimana. Come ti sei sentito? Ti senti diverso fisicamente?

Elimina la vergogna del corpo / dell'immagine.

Parla gentilmente, anche se la voce è nella tua testa.

Le cose che dici nella tua testa non restano sempre lì. In effetti, le cose cattive che dici a te stesso possono influenzare le tue emozioni e persino la tua opinione sugli altri. Anche se stai leggendo questo e pensi di essere abbastanza gentile con te stesso, renditi conto che c'è sempre spazio per miglioramenti.

Quindi, se il tuo elenco di cose cattive che dici a te stesso è davvero breve, concentrati sull'obiettivo di scrivere un elenco ancora più breve. Controlla settimanalmente il tuo dialogo interiore e cerca costantemente di sostituire le parole offensive con parole gentili. [5]

Smetti di concentrarti sulle opinioni di altre persone.

Questo è complicato, soprattutto in un momento in cui ci si giudica in base al numero di "Mi piace" virtuali che riceviamo. Pensare troppo e concentrarsi eccessivamente sulle parole o sulle azioni di qualcun altro nei nostri confronti è pericoloso e assolutamente distruttivo.

È ora di svegliarsi, gente. La voce nella tua testa non è chi sei. È solo un commentatore entusiasta. Tu sei il gioco. - Mark Rice-Oxley

Fondamentalmente, dobbiamo creare una relazione completamente nuova con i nostri pensieri. Dobbiamo essere consapevoli di quando quella brutta giornata che stiamo vivendo è stata completamente creata dal nostro disprezzo per noi stessi. Sii presente nel mondo reale e trascorri meno tempo sui social media. Prendi l'abitudine di dirti perché sei fantastico non appena ti svegli. Non ossessionarti quando le cose vanno male, festeggia quando le cose vanno bene. [6]

Riprendi il controllo.

Fatto divertente: sei responsabile di te stesso. Sei tu a determinare il tuo valore. Non la modella sulla copertina di una rivista, non la ragazza popolare con cui ti sei laureato che ha 3K follower su Instagram. Tu.

È solo un dato di fatto: qualcuno sarà sempre più ricco di te, più intelligente di te, più carino di te, ecc. Ma questo non significa che sei povero, stupido e brutto! Perché passare la vita a confrontarti con le altre persone quando il tuo corpo è l'unico in cui riesci a vivere. Ama te stesso. Il resto seguirà. [7]

Elimina la negatività, anche se significa rinunciare agli "amici".

È un fatto orribile, ma è lo stesso. Le persone tossiche hanno atteggiamenti tossici e questa tossicità è contagiosa. Circondati di persone positive che ti ispirano, ti incoraggiano e ti amano. Una donna saggia una volta ha detto: "Nessuno ha tempo per questo" e ha ragione.

Esci dal confronto.

Lo so, lo so, l'ho già detto. Ma è così importante! Lo psicologo Leon Festinger ha detto che il nostro desiderio di confrontarci con gli altri è una spinta potente come la sete! Pensaci per un secondo. L'unica persona con cui dovremmo confrontarci è il nostro io passato. Dai un'occhiata a dove sei rispetto a dove sei stato. Apprezza quegli indicatori di miglia, non quelli di qualcun altro. [8]

Ricorda: non esiste la perfezione.

Penso che tutti noi abbiamo incontrato almeno una persona nella nostra vita che sembrava avere tutto. Il rapporto perfetto, il lavoro perfetto, il conto in banca perfetto, ecc. Ma davvero? Eh, probabilmente no.

Quando guardi l'aspetto esteriore di qualcuno e presumi di sapere quanto sia facile per lui, ricorda a te stesso che non sai nulla del suo viaggio. Invece di essere geloso di quella persona o desiderare di essere lei, apprezza quanto sei ispirato da lui / lei e concentrati sul fare i cambiamenti necessari nella tua vita per essere orgoglioso di te stesso. [9]

Quindi rendi importante iniziare oggi stesso. Fai piccoli passi per farti piacere. Alla fine, farai passi da gigante per amare te stesso. Non confrontarti con nessuno, fisicamente, mentalmente o emotivamente. Apprezza le persone per ciò che le rende uniche e gioisci per ciò che ti rende tu.

Riferimento

[1] ^ ANRED: STATISTICHE: QUANTE PERSONE HANNO DISTURBI ALIMENTARI? [2] ^ http://youngwomenshealth.org/2012/05/30/self-esteem/ [3] ^ HereToHelp: immagine corporea, autostima e salute mentale [4] ^ Oprah: fai pace con il tuo corpo: Guida infallibile in 3 fasi di O alla fiducia in se stessi [5] ^ Vivi forte: 6 obiettivi che la maggior parte delle persone ignora che fanno la differenza più grande [6] ^ The Guardian: come sfuggire alla trappola del pensiero eccessivo: smetti di giudicare te stesso [7] ^ Elle Kaplan : Abbracciare queste brutali verità sul successo migliorerà immediatamente la tua vita [8] ^ Psychology Today: 3 motivi per smettere di confrontarti con gli altri [9] ^ Diventare minimalista: una guida utile per smettere di confrontarti con gli altri

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Heather Poole

Heather condivide alcuni suggerimenti sullo stile di vita di tutti i giorni su Lifehack.

Tendenze in psicologia

Altro di questo autore

Heather Poole

Heather condivide alcuni suggerimenti sullo stile di vita di tutti i giorni su Lifehack.

Tendenze in psicologia

Leggi avanti

5 passaggi per riprendersi velocemente quando la vita ti abbatte
Come superare i tuoi pensieri e comportamenti autodistruttivi
Ti senti sconfitto? 7 modi utilizzabili per aiutarti a tornare in pista
Ti senti sconfitto nella vita? 9 modi per riprendersi il potere
  • Psicologia
  • Cervello

Pubblicato il 30 ottobre 2020

11 libri di filosofia essenziali che ti apriranno la mente

Lifehack Reads è la raccolta curata dei nostri libri preferiti, accuratamente classificati e ordinati dal nostro team editoriale. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Esistono numerosi modi per costruire la tua mentalità, ma nessuno è così profondo come leggere libri di filosofia. Attraverso questi libri, alcune delle più grandi menti in circolazione fanno domande e approfondiscono il pensiero.

Anche se non c'è sempre una risposta chiara e distinta alle molte domande della filosofia, l'intero campo è una porta verso un più alto senso di sé. Ti fa pensare a tutti i tipi di cose.

Di seguito, trattiamo alcuni dei libri di filosofia essenziali che sono i migliori per coloro che stanno appena iniziando o stanno cercando di espandere la propria mente.

Come scegliere un buon libro di filosofia

Prima di arrivare a questo elenco, abbiamo ricercato libri di filosofia ideali per aiutarti a espandere la tua mente.

Abbiamo riscontrato che i migliori libri di filosofia eccellono nei seguenti criteri:

  • Complessità: la filosofia non è un argomento in cui non puoi immergerti immediatamente e capire tutto. I libri che abbiamo selezionato sono ottimi per le persone che fanno i primi passi.
  • Punto di vista - Con la filosofia, in particolare, le opinioni dell'autore sono più importanti che nel tuo libro standard. Vogliamo assicurarci che i punti di vista e i pensieri in discussione siano ancora validi fino ad oggi.
  • Apertura mentale: la filosofia consiste nel porre domande che lasciano perplessi e nel svelare la risposta. Potresti non arrivare a una conclusione alla fine, ma questi libri sono progettati per farti pensare.
  • Cultura: l'ultimo criterio è la cultura. Molti di questi libri provengono dai primi filosofi di secoli fa o forse di anni recenti. Questi libri di filosofia dovrebbero dipingere un quadro della cultura.

1. Meditazioni

Uno che troverai in molti di questi tipi di elenchi è Meditazioni e per una buona ragione. È l'unico documento del suo genere mai realizzato. Il libro si concentra sui pensieri privati ​​dell'uomo più potente del mondo che consiglia a se stesso di concentrarsi sul far del bene alle sue responsabilità e agli obblighi della sua posizione.

Conosciamo abbastanza su Marco Aurelio per sapere che era addestrato in filosofia stoica e praticava ogni notte una serie di esercizi di spiritualità. Questi esercizi erano progettati per renderlo umile, paziente, empatico, generoso e forte di fronte a qualsiasi problema avesse dovuto affrontare. E ha dovuto affrontare molti problemi da quando era praticamente l'imperatore di circa un terzo del pianeta.

Tutto questo è riversato in questo libro e sei obbligato a ricordare una o più battute che saranno applicabili nella tua vita. È un punto fermo del libro di filosofia.

2. Lettere da uno stoico

Simile a Marco Aurelio, Seneca era un altro uomo potente a Roma. All'epoca era uno scrittore brillante ed era il tipo di persona che dava ottimi consigli ai suoi amici più fidati. Fortunatamente, molti dei suoi consigli arrivano in lettere e quelle lettere si trovano in questo libro. Le lettere stesse fornivano consigli su come affrontare il dolore, la ricchezza, la povertà, il successo, il fallimento, l'istruzione e altro ancora.

Sebbene Seneca fosse uno stoico, ha un approccio più pratico e ha preso in prestito da altre scuole di pensiero per i suoi consigli. Come ha detto quando era vivo, "Non mi interessa dell'autore se la linea è buona". Simile a Meditazioni, ci sono molte linee e consigli brillanti che sono ancora rilevanti ai giorni nostri.

3. Etica nicomachea

Aristotele era un famoso filosofo greco all'epoca con una profonda conoscenza. Prende il nome da una forma di logica chiamata anche logica aristotelica. Attraverso questo libro, Aristotele scrive della radice di tutta l'etica aristotelica. In altre parole, questo libro contiene le idee morali che costituiscono una base per quasi tutta la civiltà occidentale.

4. Oltre il bene e il male

Friedrich Nietzsche ha avuto un ruolo importante nel mondo filosofico. Era uno dei principali filosofi del movimento esistenziale, e tutto è venuto attraverso questo particolare libro. È una mente brillante. Tuttavia, il problema con gran parte del suo lavoro è che è tutto scritto in tedesco.

Fortunatamente, questo libro è uno di quelli leggermente più accessibili poiché è stato tradotto. All'interno del libro, rompe i paradossi della concezione convenzionale della moralità. In questo modo, pone le basi per gran parte del processo di pensiero del XX secolo che è seguito.

5. Meditazioni sulla prima filosofia

In Meditations on First Philosophy, René Descartes scompone il suo libro in sei meditazioni. Il libro assume uno stile giornalistico strutturato in modo molto simile a un corso di meditazione di sei giorni. Il primo giorno, dà istruzioni su come scartare ogni fede in cose che non sono garantite. Dopodiché, cerca di stabilire cosa si può sapere con certezza. Simile a Meditazioni, questo è un testo filosofico fondamentale e influente che puoi raccogliere.

6. Etica

Scritto da Benedict de Spinoza, questo è avvenuto in un momento durante l'Età dell'Illuminismo. L'Illuminismo è stato un movimento che ha dominato il mondo delle idee in Europa durante il XVII e il XVIII secolo e con ciò sono emerse molte scuole di pensiero che sono state presentate attraverso i libri.

Tra i molti influenti libri di filosofia pubblicati allora, l'Etica ha dominato durante questo periodo in quanto discuteva le basi del razionalismo. Anche se ci siamo evoluti oltre, l'etica può introdurre nuovi modi di pensare da questa particolare scuola di pensiero.

7. Critica della ragion pura

Immanuel Kant è un altro grande filosofo che ha riunito due delle più grandi scuole di pensiero opposte della storia in un unico libro. Quelle scuole sono pensiero razionale e conoscenza empirica esperienziale, conoscenza acquisita attraverso l'esperienza.

In Critique of Pure Reason, Kant esplora la ragione umana e poi lavora per stabilire le sue illusioni e scendere ai costituenti fondamentali. Nel complesso, puoi imparare di più sul comportamento umano e sui processi di pensiero e, quindi, aprire di più la tua mente su come pensi ed elabori tutto ciò che ti circonda.

8. Sulla genealogia della morale

Un altro lavoro di Nietzsche a cui abbiamo accesso è On the Genealogy of Morals. Secondo Nietzsche, lo scopo di questo libro è richiamare l'attenzione sui suoi scritti precedenti. Detto questo, fa molto di più, quindi non devi preoccuparti così tanto di leggere gli altri suoi libri.

In questo libro espande gli aforismi criptici che solleva in Beyond Good and Evil e offre una discussione o una morale in un'opera che è più accessibile di molti dei suoi lavori precedenti.

9. Tutto è fottuto

L'unico libro di questa lista che è stato scritto negli ultimi anni, questo libro di Mark Manson mira a spiegare perché tutti abbiamo bisogno di speranza, pur accettando che la speranza spesso può portare anche noi alla rovina.