Queste persone di grande successo ti dicono di andare in vacanza dal lavoro

Lianne è consulente finanziario autorizzato, pianificatore finanziario registrato, imprenditrice e autrice di libri. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Gli americani sono stati vincolati al loro lavoro da quando la grande recessione ha subito un duro colpo per l'economia degli Stati Uniti. Secondo USA Today, affinché una famiglia possa vivere il "sogno americano" a partire dal 2014, lo stile di vita ideale costa $ 130.357 all'anno. Ciò include mutuo, bambini, cibo, pianificazione della pensione e assistenza sanitaria. Il reddito familiare medio negli Stati Uniti come citato dall'indagine Census ACS è di $ 52.250. Affinché ogni americano possa permettersi il "sogno americano", prendere una vacanza non è un'opzione. La paura di perdere il lavoro e di restare indietro scoraggia gli americani a prendersi le ferie dal lavoro.

Molte persone rinomate e di successo, in termini di ricchezza e duro lavoro, sono consapevoli che le vacanze sono importanti per mantenere prestazioni di alta qualità, non solo come ricompensa per il duro lavoro e come sfogo per scaricare lo stress. Qui ci sono 12 persone famose e di successo che potrebbero ispirarti a prendere quella vacanza che hai messo da parte.

1. Bill Gates

Quest'anno Bill Gates è l'uomo più ricco del mondo secondo Forbes. È il fondatore di Microsoft. Bill Gates intraprende due ritiri di una settimana all'anno. Valuta i lavori della sua azienda, elabora nuove idee e legge le ultime tendenze. Chiama questi due ritiri di una settimana come le sue "settimane di pensiero".

2. Marissa Mayer

Marissa Mayer è l'attuale CEO e presidente di Yahoo! Inc. Tra tutti i problemi che circondano la sua posizione e l'etica presso la multinazionale di Internet, Mayer trova ancora il tempo per riposarsi e lavora 10-11 ore al giorno. Secondo la CNN, Mayer ha dichiarato: "Mi muovo prendendo una vacanza di una settimana ogni quattro mesi".

3. John Donahoe

In qualità di CEO della multinazionale e società di e-commerce eBay, John Donahoe incoraggia le persone a fare le vacanze per riorganizzare il loro programma di lavoro e ringiovanire il loro spirito. "Di tanto in tanto, mi piace prendere una" giornata di riflessione ".

Questi sono tempi pre-programmati e ininterrotti per allontanarsi dal caos, impostare la base zero del mio tempo e concentrarsi nuovamente sulle questioni più importanti.

4. Richard Branson

Il fondatore di Virgin Group, che comprende più di 400 aziende, Richard Branson ha adattato il "tempo di ferie illimitato" per i suoi dipendenti presso la Virgin's US. Spera che questa politica rafforzi il rapporto tra dipendente e azienda e avrà un impatto positivo sull'organizzazione complessiva.

"Come puoi trovare il tempo per conoscere i tuoi figli se lavori con il pochissimo tempo che ti viene concesso per le vacanze?" citato da Branson, sottolineando l'importanza di fare delle vacanze di tanto in tanto.

5. Tim Cook

Tim Cook è l'attuale CEO di Apple Inc., la società che produce i prodotti iPad, iPhone e iPod. Di recente ha concesso al suo dipendente una settimana del Ringraziamento libera grazie al successo del lancio di iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Secondo Cook, "Le nostre persone sono l'anima della nostra azienda e tutti abbiamo bisogno di tempo per rinfrescarci e rinnovarci".

6. Sheryl Sandberg

Sheryl Sandberg era il vicepresidente delle vendite e delle operazioni online globali di Google e ora è il direttore operativo di Facebook. Trascorre costantemente del tempo di qualità con i suoi due bambini piccoli. Come ci riesce? Lascia il suo ufficio ogni giorno alle 17:30.

Sheryl Sandberg ha detto che "Hey! Lascio il lavoro alle 5:30. E lo dico molto pubblicamente, sia internamente che esternamente. E spero che questo significhi che altre donne e uomini, soprattutto uomini, si sentano a proprio agio quando tornano a casa a vedere i loro figli "in un video di Makers.com.

7. JJ Ramberg

JJ Ramberg non prendeva sul serio le vacanze quando la sua azienda Goodshop.com era appena iniziata, ma ora che è diventato un successo, prende le vacanze incredibilmente sul serio in quanto la aiuta a scongiurare il burnout. "L'imprenditore di successo capirà cosa non funziona e poi troverà soluzioni, che si tratti di assumere personale, ideare una nuova strategia aziendale o semplicemente prendersi una vacanza per ricaricare la batteria."

8. Jim Mofatt

Jim Moffatt è il presidente e CEO di Deloitte Consulting LLP. Ha scritto un articolo intitolato "Take a Serious Vacation: A CEO's Advice to all CEO's" per incoraggiare le persone, in particolare i CEO, a prendersi le ferie dalla loro professione.

"Se ti scolleghi davvero, inizierai a pensare a questioni strategiche a lungo termine e a cosa dobbiamo fare per avere successo nel periodo da 9 a 24 mesi, e questo è essenziale." Jim Moffatt ha scritto.

9. Sarah Michelle Gellar

La star della serie di successo "Buffy the Vampire Slayer", Sarah Michelle Gellar, conosce l'importanza di prendersi le vacanze dal lavoro. Ha detto in un'intervista a Cosmopolitan: “Lavoriamo molto duramente e devi ricordare una volta ogni tanto che puoi davvero smettere di lavorare e apprezzare le cose. Sto decisamente conducendo una vita molto più lenta ora che non lavoro tutti i giorni a una serie televisiva ".

10. Pagina Larry

Il co-fondatore della società di fama mondiale Google, i contributi di Larry Page al World Wide Web sono rivoluzionari. Ritiene che la riduzione dell'orario di lavoro dei dipendenti porterà a risultati positivi e a migliori prestazioni complessive di un'organizzazione.

In una chat con Fireside, Larry Page ha detto: "Vorresti una settimana di ferie in più?" Alzano la mano, il 100% delle persone. 'Due settimane di ferie o una settimana lavorativa di quattro giorni?' Tutti alzeranno la mano. Alla maggior parte delle persone piace lavorare, ma vorrebbe anche avere più tempo con la propria famiglia o perseguire i propri interessi. "

11. Oprah Winfrey

Soprannominata la "regina di tutti i media", Oprah Winfrey è stata classificata come la più ricca afroamericana del XX secolo. Come conduttrice e produttrice del suo talk show, l'Oprah Winfrey Show, ha portato tutto il suo staff e le loro famiglie in molti tour: una crociera nel Mediterraneo nel 2009 e un viaggio pagato a tutte le spese alle Hawaii nel 2005.

Parla di generosità e dell'importanza di prendersi una vacanza, strada da percorrere Oprah!

12. Tiger Woods

Tiger Woods è uno dei giocatori di golf di maggior successo dei nostri tempi e uno degli atleti più pagati al mondo. È interessante notare che si prende una vacanza prima di andare a tornei importanti in modo da poter trascorrere del tempo con i suoi figli e la ragazza Lindsey Vonn. Nonostante tutte le questioni che lo circondano, sa ancora l'importanza di prendersi una pausa. "Ci siamo divertiti un po '", ha detto Woods della sua vacanza con la fidanzata Lindsey Vonn ei suoi due figli. "Abbiamo fatto un po 'di tour e abbiamo anche giocato un po' di Putt-Putt, che ho vinto ogni volta."

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Lianne Martha Maiquez Laroya

Lianne è un consulente finanziario autorizzato, un pianificatore finanziario registrato, imprenditrice e autrice di libri.

Tendenze nel lavoro

Altro di questo autore

Lianne Martha Maiquez Laroya

Lianne è un consulente finanziario autorizzato, un pianificatore finanziario registrato, imprenditrice e autrice di libri.

Tendenze nel lavoro

Leggi avanti

7 passaggi per prendere una decisione per il nuovo anno e mantenerla
Come sviluppare muscoli velocemente: 5 trucchi per fitness e nutrizione
30 migliori citazioni per ispirarti a non smettere mai di imparare
9 esempi stimolanti di mentalità di crescita da applicare nella tua vita

Ultimo aggiornamento il 17 dicembre 2020

Rendi felici tutti in ufficio installando questo

Fondatore e CEO di Lifehack Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ammettiamolo, per quanto positivo e ottimista sia il tuo ambiente d'ufficio, i tuoi dipendenti continueranno a soffrire di stress di tanto in tanto. Questi stress possono derivare da una miriade di fonti, tra cui: superlavoro, pressione sulle scadenze e mancanza di pause adeguate.

Ad esempio, il tuo team di vendita potrebbe essere vicino alla fine del trimestre e si impegna a fornire i migliori risultati possibili. Sebbene questo sia un obiettivo degno, i membri del team corrono il rischio di spingersi troppo oltre e di lasciarsi privi di energia e pieni di tensione.

È in momenti come questi che tutti i tuoi dipendenti possono essere influenzati negativamente.

Non è una novità che lo stress possa ridurre la produttività o addirittura la qualità del lavoro

Uno dei sintomi dello stress è che può portare a una minore produttività. Ciò significa che se molti (o tutti) i tuoi dipendenti iniziano a mostrare segni di stress, puoi essere certo che la produttività complessiva della tua azienda ne risentirà.

Se ti rendi conto che i tuoi dipendenti soffrono di stress, allora è il momento di intraprendere un'azione per ridurre o eliminare questo peso. Un ottimo modo per farlo è presentare ai tuoi dipendenti i benefici positivi della meditazione. La ricerca mostra che le persone che meditano regolarmente potrebbero sperimentare i seguenti benefici:

  • Una maggiore capacità di concentrazione.
  • Un miglioramento della memoria.
  • Meno fatica.
  • Un aumento della percezione.
  • Una riduzione dello stress. [1]

Queste sono solo una piccola selezione dei benefici che la meditazione può offrire, ed è perfettamente logico che la meditazione sia un ottimo strumento per migliorare le prestazioni dei dipendenti. (E a sua volta, un aumento delle prestazioni complessive della tua azienda.)

Immagina per un momento che i tuoi dipendenti si prendano una pausa giornaliera di 5-10 minuti dal loro lavoro per praticare la meditazione. Non solo loro e la tua azienda vedrebbero un aumento della produttività, ma i tuoi dipendenti migliorerebbero anche la loro autodisciplina. Inoltre troverebbero più facile mantenere una mentalità positiva. [2]

Che cos'è esattamente l'app "Stop, Breathe & Think"?

Si spera di averti dato ragioni sufficienti per accendere il tuo interesse nel rendere la meditazione regolare parte del tuo ambiente d'ufficio. Ora potresti pensare: "Qual è il prossimo? Come posso presentare la meditazione ai miei dipendenti? "

Bene, qui a Lifehack, ci siamo imbattuti in una fantastica app chiamata Stop, Breathe & Think. Riteniamo che l'app sia il modo ideale per avviare sessioni di meditazione regolari in un ambiente d'ufficio.

Sebbene l'app sia disponibile come download per Android o iOS, questi sono principalmente per utenti personali. Quando si tratta di meditazione in ufficio, Stop, Breathe & Think è disponibile come pratico plug-in Slack.

Una volta attivato sul tuo account Slack, Stop, Breathe & Think consentirà a individui o gruppi di programmare attività di consapevolezza. Queste attività includono:

  • Brevi pause per facilitare il recupero della mente e del corpo.
  • Esercizi di respirazione per condizionare pensieri, emozioni e reazioni.
  • Meditazioni personalizzate per contribuire a portare pace e armonia generali.

In che modo l'app aiuterà i tuoi dipendenti a diventare più produttivi

Con l'enorme peso della ricerca che mostra i benefici della meditazione, il plug-in Slack è il modo perfetto per aiutare i tuoi dipendenti a iniziare con questa abitudine positiva.

Diamo ora un'occhiata ad alcune delle fantastiche funzioni offerte dall'app.

Gli utenti dell'app possono apprendere le basi della meditazione e provare diversi tipi.

Scegliendo come si sentono in quel momento, l'app guida gli utenti alla meditazione più adatta.

Le meditazioni sono programmate in modo che gli utenti possano rilassarsi completamente, sapendo che l'app li avviserà al termine del tempo di meditazione programmato.

L'app consente inoltre agli utenti di vedere come è andato il loro stato emotivo nel corso di una settimana, mese o oltre.