Vuoi smettere di procrastinare? Dovresti mettere a punto la tua mentalità in questo modo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Sebbene si ritenga che la procrastinazione sia un ostacolo importante alla crescita e allo sviluppo a lungo termine, può anche avere un impatto debilitante sulla nostra vita quotidiana. Dopotutto, la procrastinazione impedisce alle persone di completare le attività che devono essere svolte, siano esse importanti per natura o normali faccende domestiche come stirare.

Per comprendere ulteriormente l'impatto della procrastinazione, consideriamo come una simile prospettiva possa essere dannosa per le tue finanze a lungo termine. Se ritardi il rimborso di fatture mensili o ad hoc, ad esempio, puoi accumulare rapidamente debiti e creare scenari in cui non sarai in grado di richiedere credito in futuro.

Come affinare la tua mentalità ed evitare la procrastinazione

Sebbene il potenziale impatto della procrastinazione sia chiaro, la domanda che rimane è come evitare una simile mentalità? La chiave per superare la procrastinazione risiede nella comprensione iniziale dei suoi fattori scatenanti, prima di creare una soluzione che affronti direttamente questo problema.

In molti casi, la procrastinazione è causata dalla complessità della pianificazione a lungo termine e dal modo in cui questa può sopraffare la mente umana. Quindi, anche se hai obiettivi chiaramente definiti, il tentativo di tracciare un percorso di crescita a lungo termine e raggiungere i tuoi obiettivi nel tempo può essere estremamente impegnativo.

La soluzione ovvia a questo è suddividere in compartimenti attività e progetti su larga scala in porzioni gestibili, ma la tua esecuzione è la chiave per garantire che ciò abbia successo. È quindi necessario scegliere una strategia facile da implementare e in grado di fornire rendimenti misurabili.

Perché dovresti pensare solo nell'arco di 24 ore

Una strategia che dovrebbe essere raccomandata è pensare solo nell'arco di 24 ore, poiché questo è un ottimo modo per compartimentare gli obiettivi e gli individui che sono tenuti a realizzarli. Ciò non solo annulla lo stress, l'ansia e la confusione che la pianificazione a lungo termine può causare, ma migliora anche la produttività quotidiana e garantisce che gli obiettivi siano più facili da raggiungere.

Anche questa strategia non potrebbe essere più facile da implementare, indipendentemente dagli obiettivi a lungo termine che stai cercando di raggiungere. Supponiamo che tu stia cercando di perdere una quantità predeterminata di peso in due mesi, ad esempio, e desideri creare un piano che possa portare al successo. A partire dalle prime 24 ore, stabilisci l'obiettivo gestibile di mangiare nel modo più sano possibile e goderti tutto l'esercizio fisico consentito dai tuoi programmi durante questo periodo.

Ripeti quindi questo processo ogni giorno, aderendo agli stessi obiettivi di base per la durata dei due mesi. Alla fine di ogni giornata dedichi 10 minuti a considerare le tue priorità per il domani, mentre in nessun momento pensi al giorno successivo o alle settimane a venire. In termini di misurazione dei tuoi progressi, pesati e annota le perdite che hai raggiunto ogni giorno in un diario.