Ti senti bloccato nella vita? Come non rimanere mai più bloccato

Imprenditore, Mindset & Performance Coach e Dottore in terapia fisica Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Le statistiche sono pessime. Uno studio recente ha rilevato che il 69% delle persone si sente intrappolato nella stessa vecchia routine e solo 3 persone su 10 sono felici della propria vita. [1] Le persone si sentono bloccate.

Alcuni si sentono bloccati nella loro carriera, sentendosi come se fossero troppo in là lungo un percorso per apportare un cambiamento. Alcuni si sentono bloccati nelle loro vite personali. Il bilancio della routine quotidiana risucchia la maggior parte del loro tempo ed energia. Quindi le loro relazioni, la cura di sé e gli obiettivi personali si perdono nel caos dell'esistenza del tapis roulant.

Quando le persone affrontano queste sfide di sentirsi bloccate, la sensazione a volte non scompare. Spesso si intensifica col passare del tempo. Man mano che la sensazione di blocco si intensifica, alcune persone scelgono di stabilirsi. Inconsciamente, senza nemmeno rendersene conto, finiscono per spingere i loro sogni e obiettivi sempre più in basso.

Altri, se la sensazione di essere bloccati si intensifica a un punto insopportabile, scelgono di apportare modifiche. Possono scegliere di ruotare nella loro carriera, anche dopo anni in un lavoro di successo. Potrebbero finire per fare grandi cambiamenti nelle loro relazioni o iniziare a dare alla loro forma fisica una priorità più alta. Possono apportare cambiamenti drastici per sentirsi finalmente liberi. Questi cambiamenti possono essere incredibilmente difficili da apportare, soprattutto se una persona ha vissuto molti anni con un determinato stile di vita.

Sentirsi bloccati NON è divertente. Ci sono stato. Capisco.

Sommario

  1. Perché ti senti bloccato?
  2. In che modo sentirsi bloccato ti rovina segretamente
  3. Approccio diverso alla vita
  4. Quattro passaggi per sbloccarsi
  5. Considerazioni finali
  6. Altro per aiutarti a sbloccarti

Perché ti senti bloccato?

Le persone si sentono bloccate di tanto in tanto. Ci sono molte cause per sentirsi bloccati. Molte persone lavorano per obiettivi che in realtà non sono in linea con ciò che sono al centro o con ciò che desiderano veramente. Li chiamo "falsi obiettivi".

Vivere una vita di falsi obiettivi può far sentire le persone bloccate e frustrate. Le persone possono costruire vite che hanno molto "successo" secondo la società; ma se hai costruito la tua vita sulla base di falsi obiettivi, non ti sentirai soddisfatto. Finirai per sentirti bloccato.

Un'altra causa per cui ti senti bloccato è non sapere chi sei. Se non capisci come sei innato - i tuoi punti di forza, i tuoi doni, i tuoi talenti, le tue passioni - è difficile prendere decisioni che ti consentano di massimizzarli. È difficile raggiungere il tuo pieno potenziale se non sai chi sei.

Puoi sentirti bloccato se stai facendo un lavoro che non ti consente di massimizzare i tuoi punti di forza innati. Se stai facendo un lavoro che non tira fuori il meglio di chi sei al centro, probabilmente proverai una certa insoddisfazione e non raggiungerai il tuo pieno potenziale.

Altre persone si sentono bloccate perché non si sono circondate di mentori o colleghi che hanno raggiunto ciò che vogliono ottenere. Rimangono in determinate routine mentre bramano di fare la vita in modo diverso. Come dice Jim Rohn,

"Sei la media delle 5 persone con cui trascorri più tempo".

Se il tuo obiettivo è correre una maratona e trascorri la maggior parte delle sere e dei fine settimana a bere birra con i tuoi colleghi, probabilmente non correrai quella maratona. Se il tuo obiettivo è vivere uno stile di vita indipendente dalla posizione e lavorare in qualsiasi momento da qualsiasi luogo, ma tutti nella tua cerchia sociale svolgono lavori tradizionali; sarà difficile liberarsi dalla mentalità del 9-5.

In che modo sentirsi bloccato ti rovina segretamente

Sentirsi bloccati rovina la vita delle persone. Le conseguenze del sentirsi bloccati possono variare da lievi a gravi. Le persone possono provare un leggero malcontento per la vita e finire per soccombere all'idea che la vita sia "a posto" e stabilirsi. (La storia di Nancy risuonerà con te.) Potrebbero non raggiungere mai il loro pieno potenziale, i loro più alti livelli di felicità e soddisfazione. E potrebbero non avere l'impatto sul mondo che potrebbero creare e avere la sensazione incombente che potrebbe esserci "di più" nella vita.

Spesso, però, la sensazione di essere bloccati ha conseguenze molto più grandi. Sentirsi bloccati può ostacolare la crescita della carriera e contribuire a matrimoni interrotti. Può portare a enormi crisi di mezza età.

La sensazione può (e spesso aumenta) con il passare degli anni, portando a rimpianti significativi per i sogni non realizzati. In effetti, il rimpianto numero uno dei morenti, secondo Bronnie Ware, un'infermiera di cure palliative, è: "Vorrei aver avuto il coraggio di vivere una vita fedele a me stesso, non la vita che gli altri si aspettavano da me". Scrive: [2]

"Questo è stato il rimpianto più comune di tutti. Quando le persone si rendono conto che la loro vita è quasi finita e ci guardano indietro con chiarezza, è facile vedere quanti sogni sono rimasti insoddisfatti. Molte persone non avevano onorato nemmeno la metà dei loro sogni e sono dovute morire sapendo che era dovuto a scelte che avevano fatto o non avevano fatto ".

Approccio diverso alla vita

Per fortuna, alcune strategie molto efficaci possono impedirti di sentirti bloccato. L'utilizzo di queste strategie può aiutarti a evitare problemi significativi nella tua vita. È diverso dalla vita convenzionale e funziona.

Di solito, le persone vivono con molte routine prestabilite. Sebbene alcune routine siano utili, rimanere bloccati nella routine quotidiana può diventare frustrante. Molte persone mangiano più o meno gli stessi cibi ogni settimana, vanno nello stesso posto ogni giorno, parlano con le stesse persone, mantengono gli stessi impegni e finiscono per vivere la vita con il pilota automatico.

È difficile sentirsi come se stessi progredendo quando ogni giorno viene trascorso facendo la stessa routine poco interessante. Per evitare di sentirsi bloccati, è importante vivere intenzionalmente. È fondamentale vivere al posto di guida della tua vita e uscire dalla modalità pilota automatico.

Per prima cosa, abbandona i falsi obiettivi. Solo perché tutti nella tua famiglia sono medici non significa che sia la strada migliore per te. Solo perché tutti i tuoi amici sono sposati con una grande casa, uno steccato bianco e 2 bambini non significa che sia la strada migliore per te. Solo perché tutti quelli che conosci lavorano dalle 9 alle 5 non significa che sia la strada migliore per te. Non è facile progettare la tua vita intenzionalmente, ma è fondamentale per evitare di sentirti bloccato.

Ricorda, la maggior parte delle persone si sente bloccata. Quindi, se stai facendo cose come la maggior parte delle persone, probabilmente ti sentirai bloccato anche tu. Dovrai pensare in modo diverso e creare la tua vita in modo diverso.

2 domande da porsi ogni giorno

Per progettare intenzionalmente la tua vita, evitare di cadere preda di falsi obiettivi ed evitare di sentirti bloccato, ci sono domande da porsi ogni giorno. Queste domande possono aiutarti a rimanere concentrato su ciò che conta di più per te, aiutarti a evitare di sentirti bloccato e frustrato e creare la migliore vita possibile.

1. Perché farò quello che farò oggi?

Se ti presenti al lavoro ogni giorno e dai i tuoi anni al tuo lavoro, è importante che il tuo "perché" sia più profondo del "pagare le bollette". Sapere perché stai facendo quello che stai facendo può aiutarti a fare scelte che ti ispirano e ti motivano.

Chiedendoti perché farai quello che farai oggi, vivrai intenzionalmente. Nel mondo di oggi, incredibilmente frenetico e facilmente distratto, vivere intenzionalmente e concentrarsi ogni giorno su ciò che conta di più è unico.

Quando scegli di chiederti perché stai facendo quello che fai ogni giorno, ti aiuterà a rimanere concentrato su ciò che è veramente importante per te. Questo può impedirti di rimanere bloccato.

2. Cosa vorrebbe il futuro che io faccia oggi?

Immaginati, in futuro, come la migliore versione di te. Cosa vorresti che facessi oggi quella versione di te? Prendendo decisioni dal punto di vista del futuro puoi aiutarti ad andare avanti e prevenire la sensazione di blocco e frustrazione.

Quando prendi decisioni dal punto di vista del tuo futuro, svilupperai perseveranza e raccoglierai i benefici della gratificazione ritardata. La società odierna è molto focalizzata sulla gratificazione immediata, ma molte grandi cose nella vita richiedono tempo e impegno. Imparare a fare piccoli passi in avanti prendendo decisioni dal punto di vista del futuro può aiutarti a progredire verso i tuoi più grandi obiettivi e sogni.

Quattro passaggi per sbloccarsi

Dopo aver posto le due domande, lavora sul piano per sbloccarti. Ho provato personalmente queste strategie e funzionano per me.

1. Scegli gli obiettivi che desideri veramente raggiungere

Potrebbe sembrare ovvio, ma a volte veniamo tutti risucchiati in falsi obiettivi. Quando stabilisci degli obiettivi nella tua carriera e nella tua vita personale, assicurati che siano obiettivi che contano per te.

Lavorare duramente per ottenere grandi risultati che non sono in linea con i tuoi valori, priorità e chi sei al centro è una corsia preferenziale per sentirti bloccato.

Scopri i tuoi punti di forza, i tuoi doni e le tue passioni. Scegli obiettivi che siano in linea con chi sei al centro e lavora per obiettivi che siano in linea con i tuoi punti di forza e doni interiori. Questo ti aiuterà a massimizzare il tuo potenziale e ridurre al minimo i sentimenti bloccati e frustrati.

2. Guarda la tua mentalità

Spesso pensiamo di essere bloccati, ma il problema è la nostra mentalità. Essere consapevoli della nostra mentalità e del parlare di sé è importante per vivere una vita di libertà e appagamento. Impegnati a riformulare il tuo dialogo interiore per migliorare la tua mentalità.

Ad esempio, se dici a te stesso: "Non potrei mai avviare un'impresa", riformulalo in "Non so ANCORA come avviare un'impresa, ma posso imparare". Se ti ritrovi a dire: "Non ho abbastanza soldi per viaggiare", dì a te stesso: "Non ho i soldi in questo momento, ma posso fare un piano per risparmiare denaro per viaggiare. Riformulare il tuo dialogo interiore può aiutarti a vedere opportunità e possibilità invece di sentirti bloccato.

A volte, anche le persone più motivate hanno giorni in cui si sentono immotivate. Dai un'occhiata a questo articolo per suggerimenti su come essere motivato quando hai voglia di non fare nulla: cosa ti motiva e come rimanere sempre motivato

Questi suggerimenti possono aiutarti a liberarti dalla routine.

3. Esci dalla tua zona di comfort e aggiungi un po 'di eccitazione alla tua giornata

Scuotere la tua routine quotidiana e aggiungere un po 'di eccitazione alle tue giornate può aiutarti a sbloccarti.

Anche se uscire dalla routine quotidiana può essere scomodo, può essere un ottimo modo per rinvigorire la tua vita. Puoi iniziare uscendo dalla tua zona di comfort in piccoli modi. Ecco 10 modi per uscire dalla tua zona di comfort e superare la tua paura. Come dice Brian Tracy,

"Esci dalla tua zona di comfort. Puoi crescere solo se sei disposto a sentirti a disagio ea disagio quando provi qualcosa di nuovo. "

Uscire dalla tua zona di comfort e sperimentare una crescita può aiutarti a continuare ad andare avanti e impedirti di rimanere bloccato.

4. Circondati di persone che hanno fatto ciò che aspiri a fare

È facile rimanere bloccati se stai cercando di realizzare qualcosa e fai fatica a credere che sia possibile realizzarlo.

Invece di lasciarti isolato e bloccato, impegnati a imparare da persone che hanno fatto ciò a cui aspiri. Questo può aiutarti a credere che sia possibile raggiungere gli stessi obiettivi. Può anche aiutarti a essere ispirato a progredire invece di rimanere in una terra bloccata.

Puoi cercare un mentore o persino leggere libri stimolanti o ascoltare podcast motivanti delle persone che hanno raggiunto i tuoi obiettivi e sogni più grandi.

Considerazioni finali

È frustrante sentirsi bloccati. Ma non devi restare bloccato se conosci i modi giusti per liberarti dalla routine.

Esercitati a vivere intenzionalmente ponendoti le 2 domande fondamentali:

  • Perché farò quello che farò oggi?
  • Cosa vorrebbe il futuro che facessi oggi?