Sii più produttivo utilizzando una mappa mentale come elenco di attività

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Una mappa mentale è un ottimo strumento per catturare rapidamente le idee, presentandole in una forma piacevole, grafica e gerarchica. Ma può essere utilizzato come elenco di attività?

Il tuo elenco di attività può esistere in molte forme diverse e probabilmente lo hai già su un foglio di carta, foglietti adesivi o catturato in qualche dispositivo elettronico. Alcune persone usano il vecchio Blocco note, ma ci sono molte applicazioni per aiutarti a catturare le tue attività, come Remember the Milk, Evernote, IQTell, OmniFocus o semplicemente Microsoft OneNote.

Utilizzo con successo le mappe mentali per memorizzare i miei compiti da diversi anni e ci sono molte persone che hanno apprezzato e adottato questa idea. Credo ci siano dei grandi vantaggi: provalo e basta!

Iniziare

In primo luogo, è necessaria un'applicazione per creare e gestire la mappa mentale. Può essere utilizzato su un computer o un tablet da 10 "(i dispositivi più piccoli non funzionano così bene). Se non sai da dove iniziare, prova FreeMind, che è gratuito e può essere utilizzato su piattaforme e sistemi operativi diversi.

Assegna alla radice della mappa "Attività", "Da fare" o semplicemente il tuo nome e aggiungi quattro sezioni di base: "Urgente" e "Progetti" sul lato destro e "Delegato" (o " In attesa ") e" Fatto "sul lato sinistro.

Utilizzo della mappa mentale

L'intero processo di creazione della mappa e l'operazione è descritto in questo video:

Come puoi vedere, le regole sono semplici e molto intuitive e l'utilizzo di una mappa mentale come elenco di attività presenta alcuni vantaggi rispetto alle tecniche tradizionali, come segue:

È visivo

Il tuo elenco di attività non è più solo un elenco semplice con del testo: alcune persone odiano gli elenchi di attività per questo motivo. Utilizzando una mappa mentale, è possibile preservare la gerarchia e le priorità delle attività, annidarle e riorganizzarle facilmente. Puoi anche applicare diversi tipi di carattere e colori o creare collegamenti ipertestuali. È il tuo elenco, quindi puoi organizzarlo a modo tuo.

Coinvolge le emozioni

Con un solo sguardo la tua mappa mentale può mostrarti dove ti trovi. Puoi vederlo e puoi sentirlo. A volte puoi vedere che uno dei progetti è sovraccarico, che hai troppe attività delegate o c'è un'attività che è stata lì da sempre perché l'obiettivo non era chiaro. Con ogni attività completata puoi vedere i tuoi progressi semplicemente notando come cresce la sezione "Fatto". È fantastico guardarlo alla fine della tua settimana ed esserne orgoglioso!

Tiene traccia delle attività delegate

Vedo spesso che molte persone hanno difficoltà perché i loro elenchi di attività non hanno la capacità di tenere traccia dell'attività che è stata delegata a qualcun altro. È contrassegnato come "Fatto" (ho fatto la mia parte) o rimane lì, invitando all'azione e rendendo l'immagine sfocata. La sezione dedicata per le attività delegate risolve il problema e mantiene anche l'elenco visivo.

Tiene traccia dell'avanzamento