Stai attento a ciò che desideri

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Quello che pensi, diventi. I tuoi pensieri creano la tua realtà. Ciò in cui credi, lo otterrai. Abbiamo tutti sentito parlare di queste famose citazioni ad un certo punto della nostra vita e alcuni di noi potrebbero essere a conoscenza della "Legge di Attrazione".

Io per primo sono un convinto sostenitore. Anche se possiamo essere consapevoli di queste idee, la vita può diventare difficile e le cose possono accadere al di fuori del nostro controllo. Può essere difficile rimanere sempre positivi, soprattutto durante i periodi difficili.

Non molto tempo fa, mi è successo qualcosa che in realtà era una benedizione sotto mentite spoglie. Era l'universo che mi dava uno schiaffo in faccia, dicendomi di tirarmene fuori e rimettere insieme la mia vita. Per quanto piccola possa sembrare ad alcuni, questa esperienza è stata in realtà piuttosto significativa per me e volevo condividere la storia.

Manifestazione

Erano le 7 del mattino e stavo tornando al mio appartamento dopo un'intensa sessione in palestra. Mi sentivo benissimo dopo l'allenamento, ma temevo di dover andare a lavorare. Davvero non volevo andare. C'erano così tante altre cose che avrei preferito fare. Mentre camminavo, ho iniziato a escogitare delle scuse per il motivo per cui non dovevo andare. “Forse potrei ammalarmi? No, sarà così ovvio, visto che abbiamo appena fatto una pausa dal lavoro e il fine settimana è appena terminato. Cos'altro posso dire? "

Mentre meditavo e riflettevo su cosa avrei potuto dire al mio capo, mi venne in mente un pensiero. "E se dicessi che le mie carte di credito sono state compromesse e che ora non ho modo di mettermi al lavoro perché non ho accesso al denaro?" Ci ho pensato per un po ', e poi ho iniziato a immaginare tutte le cose che sarei stato in grado di fare se non fossi stato costretto a lavorare. Ho immaginato di prendermi il mio tempo per fare la doccia, fare colazione e prepararmi, invece di correre ogni mattina dopo la palestra per essere puntuale come faccio di solito. Ho iniziato a visualizzare quanto sarebbe stato bello poter fare le cose al mio ritmo.

Poi ho iniziato a scrivere una lista di controllo di tutte le cose che potevo realizzare nella mia giornata. "Potrei completare il prossimo paio di moduli con il mio corso online. Potrei iniziare a sviluppare le mie pagine di destinazione e fare clic sulle canalizzazioni per la mia attività online. Potrei anche lavorare sulle mie pagine dei social media e sul mio blog ". Le cose che ho potuto realizzare in quelle 8 ore!

Dopo aver sognato un po 'ad occhi aperti, ho deciso che non potevo chiamare il mio capo e mentirgli, quindi ho iniziato a prepararmi per il lavoro e ho continuato la mia giornata. Stavo facendo la mia solita routine, facendo colazione mentre controllavo le mie e-mail e le notifiche. Poi ho visto un'e-mail da PayPal che diceva che una transazione era stata approvata. Ho guardato di nuovo l'email e ho subito capito che non avevo effettuato acquisti recenti per tale importo, quindi sono passato al pulsante "contesta questo pagamento".

I nostri pensieri diventano la nostra realtà

Non entrerò nei dettagli più fini di questo dilemma, ma per farla breve, i miei account sono stati effettivamente compromessi e ho dovuto cancellare tutte le mie carte. Poi ho dovuto far sapere al mio capo che non potevo venire a lavorare perché avevo a che fare con i miei account che venivano violati. Ho passato tutta la mattinata al telefono a gestire le modifiche delle password, i pagamenti automatici dovuti quella settimana e solo il mal di testa di assicurarmi che tutte le questioni in sospeso fossero risolte.