Piscia troppo spesso? Controlla questo e vedi cosa fare

Studente che persegue una laurea in Neuroscienze comportamentali presso l'Università di San Diego Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Sei estremamente immobile, stringi muscoli a caso, sperando di non farti la pipì in pubblico. Aspetti fino a quando la disperazione non si allevia, poi corri fino al bagno più vicino, riuscendo a malapena a farlo.

Questo è successo a tutti noi prima o poi. Ma per alcuni inizia a verificarsi più frequentemente, insinuandosi prematuramente nel tipico programma di pipì.

Quando è troppo?

È difficile identificare un numero esatto per quante volte è considerato eccessivo poiché tutti possiedono composizioni uniche e quindi orari di pipì unici; alcuni fattori come l'assunzione di caffeina e alcol, la sensibilità e le dimensioni della vescica e i livelli di idratazione giocano tutti un ruolo. Tuttavia, ci sono alcuni standard che potrebbero indicare che stai andando troppo spesso.

Secondo Benjamin Brucker, M.D., assistente professore di urologia presso il NYU Langone Medical Center, fare pipì fino a 7 volte al giorno può essere un indicatore di un problema maggiore [1]. Poiché le persone possiedono norme diverse, non devi necessariamente fare pipì 7 volte in un giorno per essere fuori dal tuo range normale. Piuttosto, è un aumento più grave rispetto alla tua frequenza normale, o anche fare pipì 2 o 3 volte nel cuore della notte.

Cause di minzione frequente

Quindi, se stai facendo troppa pipì o nel cuore della notte, perché sta succedendo? La causa principale della quantità di urina e del numero di volte che urini durante il giorno è dovuta alla quantità di acqua che hai consumato. La tua vescica comunica con il cervello, inviando segnali quando è quasi piena che ti dicono di andare a fare pipì.

Tuttavia, questo sistema di segnalazione può essere distorto, con il risultato che i segnali vengono trasmessi al cervello molto prima che la vescica sia piena.

Se la minzione frequente è accompagnata da febbre o dolore addominale, è probabile che il colpevole sia un UTI [2].

Diabete

Urinare incessante con quantità eccezionalmente elevate di pipì può anche essere un indicatore del diabete di tipo 1 e di tipo 2. Ciò si verifica come un meccanismo per il corpo che tenta di eliminare il glucosio inutilizzato, uno zucchero importante nel metabolismo, attraverso l'urina.

Gravidanza

Inoltre, durante la gravidanza l'espansione dell'utero aggiunge sempre più pressione alla vescica, provocando un aumento della minzione.

Ingrossamento della prostata

Una prostata ingrossata può schiacciare l'uretra, il tubo attraverso il quale si fa effettivamente pipì, richiedendo uno sforzo maggiore per espellere l'urina.

Altre cause

La pipì frequente può anche occasionalmente essere un sintomo precoce per casi più gravi, come accumulo di tessuto cicatriziale nell'uretra, calcoli renali, infezione renale o cancro alla vescica.

Come affrontare tutto