I 10 principi di successo di Steve Jobs che tutti devono imparare

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Sebbene Steve Jobs sia morto, la sua eredità sarà con noi per sempre. Steve è stato senza dubbio un imprenditore di grande successo.

Ecco dieci lezioni di vita sul successo che possiamo imparare da lui:

1. Impara ad anticipare il futuro

Steve Jobs una volta ha citato Wayne Gretzky, dicendo:

"Pattino dove sarà il disco, non dove è stato."

Steve Jobs è stato una prova vivente di questa citazione per tutta la sua vita. Apple ha raccolto i vantaggi della capacità di Steve di anticipare le tendenze future. Hanno dominato le vendite di musica digitale (riducendo il mercato delle vendite di musica da CD), mentre l'iPhone ha anche rivoluzionato l'industria dei telefoni introducendo un telefono touch screen molto sofisticato.

La capacità di anticipare il futuro è molto importante se vuoi raggiungere il tuo obiettivo e avere successo. Un esempio di come possiamo applicare questo alla nostra vita è visionare ciò che vogliamo essere tra un anno (o cinque anni, dieci anni e così via) da ora. Avendo la visione, possiamo anticipare i futuri ostacoli e prepararci a superarli. Ad esempio: se attualmente lavori come dipendente, ma vedi il tuo sé futuro come imprenditore, puoi iniziare ad apprendere le competenze che potrebbero essere utili per il tuo futuro.

2. Concentrati sugli aspetti positivi

Steve Jobs era un bambino adottivo. Avrebbe potuto facilmente odiare la sua vita (e i suoi genitori, sia biologici che adottivi) e ha iniziato a farsi coinvolgere in cose negative durante la sua adolescenza.

Tuttavia, il giovane Steve Jobs ha continuato a concentrarsi sugli aspetti positivi: era grato ai suoi amorevoli genitori adottivi, ha anche trovato un canale positivo (tecnologia e computer) in cui riversare le sue energie e alla fine sappiamo tutti cosa ha ottenuto .

Anche tu puoi beneficiare del potere del pensiero positivo. Se sei il tipo di persona che spesso vede il bicchiere mezzo vuoto, prova a concentrarti sulle cose positive della tua vita e ne trarrai sicuramente molti benefici.

3. Fail forward

Tutti falliscono. È il modo in cui rispondi a quei fallimenti che fanno la differenza. Nel 1984, Steve Jobs fu licenziato da Apple.

Al discorso di apertura di Stanford del 2005, aveva questo da dire al riguardo:

"Non l'ho visto allora, ma si è scoperto che essere licenziato da Apple era la cosa migliore che mi potesse mai capitare. La pesantezza di avere successo è stata sostituita dalla leggerezza di essere di nuovo un principiante, meno sicuro di tutto. Mi ha liberato di entrare in uno dei periodi più creativi della mia vita. "

La lezione che possiamo imparare dalla storia di Steve è: non dobbiamo temere il fallimento, perché il fallimento non è la fine della strada. Dobbiamo considerare il fallimento come un'opportunità per imparare e migliorare noi stessi e il successo è inevitabile.

4. Viaggia per il mondo

L'anno prima di fondare Apple, Jobs si è recato in India. Il viaggio ha un modo per ampliare la prospettiva di una persona ed espandere il suo senso di ciò che è possibile: sono entrambe caratteristiche di cui un imprenditore ha bisogno.

Viaggiare non deve costarti molto denaro o molto tempo. Un semplice weekend in un'altra città vicina potrebbe essere sufficiente per sperimentare cose nuove e ampliare i tuoi orizzonti.

5. Trova il partner giusto

Steve Jobs non ha avviato Apple da solo. Aveva un ottimo partner sotto forma di Steve Wozniak, che completava molto bene le competenze di Job.

Allo stesso modo, devi scegliere il partner giusto nella tua vita in modo da avere successo. Le persone di cui ti circondi potrebbero creare o distruggere la tua vita. Quindi, scegli con saggezza e ti aiuterà a raggiungere il successo.

6. Gli ostacoli sono opportunità sotto mentite spoglie

Jobs e Wozniak rimasero senza soldi durante lo sviluppo del primo computer Apple. Invece di cedere, Jobs vendette il suo furgone e Wozniak vendette la sua calcolatrice grafica. Quando c'è una volontà, c'è un modo.

Impara a vedere gli ostacoli come opportunità sotto mentite spoglie. Una volta fatto ciò, ci saranno sempre modi per superare questi ostacoli.

7. Prendi dei rischi

Steve Jobs era disposto a cannibalizzare i prodotti della sua azienda in nome del progresso. Molti amministratori delegati avrebbero esitato a sviluppare l'iPhone, sapendo benissimo che avrebbe contribuito a rendere l'iPod obsoleto, ma Jobs l'ha fatto lo stesso (e ha preso un grosso morso dal redditizio mercato della telefonia mobile).

La maggior parte delle volte, dobbiamo correre dei rischi per andare avanti. Fai solo attenzione e assicurati che il rischio che hai corso fosse un rischio calcolato. Pensa attentamente, valuta gli scenari migliori e peggiori di un'azione l'uno contro l'altro e poi puoi decidere se vale la pena correre il rischio.

8. Circondati di persone fantastiche

Steve Jobs non solo aveva Steve Wozniak come partner, ma ha anche lavorato con Tim Cook, Johny Ive e John Lasseter (Pixar CCO). Steve Jobs si è sicuramente circondato di persone fantastiche che hanno molta forza. Ciò ha consentito a Jobs di creare un enorme successo non solo con Apple, ma anche con Pixar.

Puoi imparare da lui e assicurarti di circondarti di persone fantastiche (persone che completano le tue abilità) per raggiungere il successo.

9. Ricorda che morirai presto

"Ricordare che morirò presto è lo strumento più importante che abbia mai incontrato per aiutarmi a fare le grandi scelte della vita. Perché quasi tutto - tutte le aspettative esterne, tutto l'orgoglio, tutta la paura dell'imbarazzo o del fallimento - queste cose semplicemente svaniscono di fronte alla morte, lasciando solo ciò che è veramente importante. "

Quando sei confuso, spaventato, imbarazzato o altro, ricorda solo che presto morirai. La vita è breve; quindi assicurati di farlo contare.

10. Non essere timido per imparare dagli altri

Al liceo, Jobs ha frequentato lezioni presso un'azienda di tecnologia informatica chiamata Hewlett-Packard. Prima di compiere 21 anni, Steve aveva lavorato sia per HP che per Atari. Ha visto cosa stavano facendo queste aziende e ha imparato cosa voleva fare diversamente con Apple.