Sviluppa la tua più grande abilità - Lingua

Keynote speaker professionista, autore, esperto di innovazione Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Il metodo di pensiero più comune è il pensiero verbale. Abbiamo una gamma di intelligenze comprese quelle numeriche, musicali, spaziali, emotive, verbali e cinestetiche, ma è l'intelligenza verbale quella da cui dipendiamo maggiormente. Tendiamo a pensare ed esprimerci a parole. Padroneggiare l'uso delle parole è l'abilità più importante che sviluppiamo perché l'acquisizione di ulteriori abilità dipende dalla nostra comprensione del linguaggio. Una parte enorme dell'apprendimento precoce per un bambino è nello sviluppo delle abilità verbali: imparare a parlare, a capire il linguaggio, a leggere e a scrivere. Se un bambino viene allevato a Pechino, Sydney o Mosca, trascorrerà sicuramente migliaia di ore ad acquisire competenze nella sua lingua madre. Lui o lei diventerà competente con la straordinaria gamma, potenza, complessità e sofisticate sottigliezze del linguaggio. Tuttavia, una volta acquisita una certa competenza, la maggior parte delle persone smette di sviluppare abilità verbali.

Gli studi hanno dimostrato che esiste una forte correlazione tra le capacità delle persone con le parole e la gamma di vocaboli e con il successo nei campi scelti. Le persone che possono esprimersi chiaramente sono percepite come più intelligenti e di status superiore. Viene accordato loro maggiore rispetto. Allora perché non continuiamo a migliorare le nostre capacità verbali? Perché smettiamo di fare ciò che abbiamo trascorso la maggior parte dei nostri primi anni? Il problema è che diamo per scontate le nostre capacità verbali. Una volta che abbiamo imparato a leggere, scrivere e parlare, passiamo ad altre cose. Abbiamo acquisito lo strumento più importante nella nostra cassetta degli attrezzi mentale. Dipendiamo da esso per tutti i tipi di attività, ma raramente ci prendiamo il tempo per affilarlo. Ha più senso mantenere, migliorare ed estendere lo strumento. Ecco alcuni modi per farlo.

1. Procurati un buon dizionario e un buon thesaurus

Due dei compagni più fedeli sulla tua scrivania dovrebbero essere un dizionario e un thesaurus. Usa il dizionario per imparare i significati e le derivazioni delle nuove parole che incontri. Usalo anche per controllare il significato esatto e l'ortografia delle parole di cui non sei sicuro. Il thesaurus è molto utile ogni volta che scrivi e hai bisogno di un'alternativa a una parola per evitare la ripetizione o per ottenere una variazione di significato.

2. Leggi

Nel mondo moderno siamo così impegnati con il lavoro e siamo bombardati da così tante informazioni da trasmissioni TV, telefono e Internet che la lettura di libri e articoli può essere esclusa dalla nostra agenda. Leggere le opere di scrittori veramente bravi è uno dei modi migliori per sviluppare le nostre capacità con le parole.

3. Cattura nuove parole

C'è una caratteristica regolare nella rivista Reader’s Digest intitolata "Conviene espandere il proprio potere di parola". È un buon consiglio. Ogni volta che ci imbattiamo in nuove parole dovremmo rivolgerci al dizionario e dedicare un momento all'apprendimento del significato e della derivazione della parola. È facile saltare nuove parole e correre nel testo, quindi abbiamo bisogno di disciplina se non vogliamo perdere questa opportunità.