Trascorrere del tempo nella natura può farti sentire più giovane e più felice, risultati dello studio

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Che c'entra la natura con questo? In abbondanza.

Come proprietario di due samoiedi maschi, sono spesso all'aperto a camminare con i miei due amici pelosi di 80 libbre. Mi piace particolarmente passeggiare nei parchi boscosi o nelle riserve statali non lontano da casa mia, dove c'è molta natura da godere. Dal notare quegli scoiattoli che fanno i loro trucchi, al trovare cibo, al cervo dagli occhi grandi e dalla coda bianca che è così immobile nei loro dintorni eppure ascolta i sussurri più silenziosi: la natura è ovunque. Mi meraviglio persino di come le infinite varietà di uccelli (ghiandaie, picchi, cardinali, fringuelli, passeri, pettirossi e falchi) condividano il cibo e vivano insieme. È davvero sorprendente.

La natura ravviva la nostra energia e il nostro spirito interiore e può insegnarci lezioni importanti se siamo disposti a osservare e capire. Entrare in sintonia con esso può aiutare a ottimizzare la nostra immunità e, in ultima analisi, il nostro benessere. Suona inverosimile? Non lo è davvero. È abbastanza semplice. È naturale, che tra l'altro deriva dalla parola "natura". Persino Albert Einstein ha affermato: "Guarda in profondità nella natura, e allora capirai tutto meglio".

Molte antiche civiltà hanno osservato, lodato e onorato la natura. Ad esempio, le tribù native americane indiane usavano la natura per guidare la loro salute e le decisioni sul loro benessere.

Dall'antichissima saggezza dell'Ayurveda a studi più recenti, come quello condotto da Ming Kuo dell'Università dell'Illinois, essere e osservare la natura può offrirti molti benefici per la salute. Eccone solo alcuni.

La natura può tranquillizzarti.

Hai mai camminato a piedi nudi sulla sabbia calda o sull'erba rugiadosa? È molto radicato. E poter sentire fisicamente il terreno aiuta il tuo corpo a raggiungere l'equilibrio e un senso di serenità. Essere nella natura è senza stress. Richiede davvero molto poco da noi. Allude al rilassamento, alla bellezza (che spesso non viene riconosciuta) e a un senso di beatitudine. Forse Anthony Douglas Williams stava pensando di essere nella natura quando ha detto: "Il silenzio ha un misterioso effetto calmante, permettendo alla tua anima di essere in pace con i tuoi pensieri".

La natura può aumentare la tua immunità.

L'opposto di essere stressati è essere rilassati. Quindi, mentre la natura ti calma, il tuo livello di stress si riduce. E livelli di stress inferiori consentono all'immunità del tuo corpo di aumentare. Uno studio condotto in Giappone ha mostrato che le persone che camminavano attraverso foreste e parchi per alcune ore ogni giorno avevano un livello ridotto di cortisolo (ormone dello stress), una frequenza cardiaca più bassa e una pressione sanguigna inferiore rispetto a coloro che camminavano in una zona della città. E la vitamina D naturale del sole e gli ioni negativi sono inerenti alla natura. Forse l'aria fresca di un ambiente più naturale farà bene anche al tuo sistema respiratorio. E ciò che respiri può avere un impatto sulla capacità del tuo corpo di allontanare malattie o disturbi.