Un caso per la revisione settimanale del mercoledì

Haim Pekel è un imprenditore e condivide suggerimenti su produttività e imprenditorialità a Lifehack. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Se pratichi Getting Things Done®, il metodo di produttività creato da David Allen, dovresti almeno aver sentito parlare della "Weekly Review". Si spera che anche tu ti stia esercitando.

Secondo GTD, la tua revisione settimanale dovrebbe consistere in una valutazione del tuo eccezionale coinvolgimento. È il momento di svuotare la mente, elaborare la posta in arrivo e rivedere non solo il calendario ma anche i vari "bucket GTD": azioni, progetti, tickler, elementi di un giorno e materiale di riferimento. La maggior parte di noi dedica una o due ore alla revisione settimanale, in cui il vantaggio principale è coltivare la propria fiducia non solo nel metodo GTD ma anche negli strumenti che si sta utilizzando per implementare il metodo.

Parlo con molti utenti di GTD e ho scoperto che molti di loro sono caduti dal carro GTD molte volte. Quando abbiamo perforato più a fondo, abbiamo scoperto che la maggior parte di loro (quasi il 90%) non ha effettuato una revisione settimanale. Scavando ancora più a fondo, abbiamo scoperto che quasi tutti avevano programmato e programmato di fare le loro revisioni nel fine settimana: lì, amici miei, sta il problema. Non importa quanto siamo ambiziosi, non appena il venerdì pomeriggio alza la testa, la maggior parte di noi pensa al gioco, non al lavoro. GTD potrebbe essere il miglior metodo di produttività al mondo, ma la revisione settimanale non è giocata, indipendentemente da come la giri.

Dopo aver parlato con molti utenti, ci siamo chiusi dentro e ci siamo resi conto che molti di noi in ufficio che non erano coerenti avevano, in effetti, programmato le loro revisioni nei fine settimana. Così abbiamo deciso di cambiare: ad eccezione di una persona che fa la sua recensione venerdì, il resto di noi ha programmato le nostre revisioni il mercoledì. Wow, che differenza fanno pochi giorni. Durante la settimana sono in modalità "lavoro": sono molto concentrato sui miei obiettivi, lavoro sui miei progetti e acquisisco slancio gradualmente con il progredire della settimana. Di solito il picco è mercoledì. Si scopre che è il momento ideale per la revisione settimanale. La parte migliore, ovviamente, è che in questo modo i miei fine settimana rimangono principalmente di gioco.

1. Usa i fine settimana per ricaricare

La tua creatività è alimentata dal fuoco dell'esperienza, ma puoi essere produttivo solo se riposi. È un'equazione semplice e significa che devi trascorrere i fine settimana a fare le cose che ami, senza rivedere i vari compiti e praticare il tuo GTD. Ho scoperto di aver rovinato i miei fine settimana trascorrendoli trascinandomi indietro a quello che stavo facendo durante la settimana: sembrava che un martello da dieci tonnellate mi stesse incombendo sulla testa durante i fine settimana. Quindi, programmare le revisioni il mercoledì si è rivelato perfetto; essere riposati e avere il controllo è un'ottima combinazione.

2. Compagni di responsabilità

Avere amici responsabili che ti ricordino di fare una recensione è fantastico. Si spera che tu non sia l'unico in ufficio a praticare GTD; se lo sei, la tua prossima azione è coinvolgere un amico GTD al lavoro. Se i tuoi colleghi al lavoro praticano GTD, sarà più facile tenere il passo con la revisione settimanale. Condividere i tuoi alti e bassi GTD ti aiuterà a creare un dialogo in ufficio ed è molto più difficile perdere una revisione settimanale quando altri parlano di quelle di successo. Consideralo come il tuo gruppo di supporto GTD. Quindi, sì, dire ai tuoi amici al lavoro che hai bisogno di una piccola spinta per fare quella recensione può aiutarti: nessuno può spingerti mentre sei a casa (tranne il tuo coniuge e tu non lo vuoi).