Un esercizio di 10 minuti può far scorrere la tua intera giornata senza intoppi

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Se sei il tipo di persona che si lamenta di non avere mai abbastanza tempo in un giorno per fare le cose, non sei solo. Non importa fare le cose che ami; completare le cose che devi fare è difficile e 24 ore non sono sufficienti per portare a termine tutto. Lo so, ci sono stato.

Un giorno, proprio così, una campana potrebbe suonare nella tua testa dicendoti che i primi 10 minuti di quelle 24 ore sono i più importanti della giornata e quei dieci minuti decidono se la tua giornata scorrerà senza intoppi o non.

Facciamo questo passo dopo passo.

Decidi cosa è importante e cosa non lo è

Crea una lista. Annota tutto ciò che devi fare per la giornata e assicurati di includere tutto. Aggiungi lavori legati all'ufficio, faccende domestiche, liste della spesa, commissioni, risposte a posta, visite ad amici e parenti, pranzi, cene. Includi tutto.

Ora, evidenzia solo quelli che devono essere assolutamente fatti oggi. Queste sono le uniche cose che farai oggi. Periodo. Il resto lo programmerai per domani o dopodomani a seconda della loro urgenza e importanza.

Decidi in quale parte della giornata farai un determinato lavoro

Ora che hai selezionato i lavori che farai oggi, devi pianificarli nel programma della tua giornata. Puoi farlo in due modi: uno, puoi programmarli in base all'importanza o due, li pianifichi in base a quale momento della giornata lavori meglio. Ad esempio, se sei una persona mattiniera, fai tutti i tuoi lavori di pensiero durante questo periodo: sarai vigile e le cose scorreranno più rapidamente e senza intoppi. Conserva i lavori di routine fino a un momento in cui non lavori al 100%.

Assegna un limite di tempo a ciascuna attività

Questo è importante. Spesso, siamo troppo presi da un lavoro e finiamo per dedicarci troppo tempo, quindi stabilisci un limite di tempo. Tieni una sveglia in giro o imposta promemoria sul telefono e allenerai il tuo cervello a rimanere concentrato, lavorare più velocemente e finire il lavoro in tempo.

Ho davvero bisogno di dedicare così tanto tempo a questo?

Chiediti se questo lavoro merita una significativa importanza. In caso contrario, riduci il tempo che prevedi di dedicarci.

Posso delegare?

Questo è qualcosa che la maggior parte delle persone odia fare. La maggior parte delle persone pensa che finirà per passare così tanto tempo a dire a una persona cosa fare che preferirebbe farlo da sola, ed è qui che inciampano. Fare questo significa che hai più lavoro da fare da solo. Ora immagina, se avessi detto a qualcun altro di farlo, avresti più tempo per te stesso.

Un modo per gestire la delega è suddividere il lavoro in parti più piccole e spiegarle accuratamente. Questo semplifica le cose per l'altra persona ed è anche più facile tenere le cose sotto controllo e correggerle lungo il percorso invece di vederle alla fine.

A chi posso delegare?